Si è dimessa l'assessore all'Ambiente di Pianezza, Sara Zambaia. Da lunedì 1 luglio, infatti, è ufficialmente un consigliere regionale per la Lega. E, regole alla mano, ci sarebbe stato un conflitto di interesse tra l'essere assessore ed essere consigliere regionale.

Di qui la decisione di ridare le sue deleghe al sindaco di Pianezza, il quale ora dovrà cercare una nuova figura femminile da mettere in Giunta per rispettare le "quote rosa". Ma anche accontentare la Lega, che rivendica quell'assessorato e che quasi certamente sarà nelle mani di Cristiano Gobbo. Il primo cittadino, quindi, dovrà fare andare a modificare la sua Giunta facendo altre scelte. 

La Zambaia ha postato su Facebook un messaggio di ringraziamento, specificando però che rimarrà consigliere comunale.

"Da lunedì 1 luglio inizia un nuovo capitolo della mia vita. Ma a cambiare è solo il ruolo, non la funzione principale che è sempre e solo quella di lavorare per il nostro territorio. Sono stati quattro anni intensi, fatti di crescita personale, di tanti nuovi legami e di altrettante soddisfazioni, tra le difficoltà che un amministratore può incontrare sul suo percorso. Anni che porterò per sempre nel cuore, e di questo desidero ringraziare il nostro Sindaco, tutti i miei colleghi di giunta e consiglio, i dipendenti e, ovviamente, i pianezzesi".

Galleria fotografica

Articoli correlati