COLLEGNO - Il collegnese Tronzano ad un passo dal diventare assessore regionale

| Intervista al primo eletto di Forza Italia, con più di 4500 preferenze, e terzo di tutto il centro destra. Domani Cirio potrebbe nominarlo assessore con deleghe al Bilancio ed Attività Produttive

+ Miei preferiti
COLLEGNO - Il collegnese Tronzano ad un passo dal diventare assessore regionale
Il collegnese Andrea Tronzano è stato eletto in consiglio regionale da poche settimane. Primo eletto di Forza Italia, con più di 4500 preferenze, e terzo del centro destra.

Un’esperienza politica iniziata all’inizio degli anni ’90 come consigliere comunale prima a San Gillio poi a Novalesa. Dieci anni, dal 2006 al 2016, come consigliere comunale a Torino. Dal 2018 ha ricoperto la carica di consigliere regionale. E adesso si prospetta una piena legislatura a Palazzo Lascaris appoggiando il Presidente Cirio.

Tronzano, il 1 luglio è convocato il consiglio regionale. Ancora una volta Lei sarà seduto in quegli scranni...

"Gavetta, lealtà e rappresentatività sono i requisiti principali per chi svolge un ruolo in un Ente che fa le leggi: se le si sbaglia si possono rovinare categorie e persone. Sottolineo questo perché penso che le parole citate sintetizzino bene come ho svolto i miei ruoli in questi trent'anni di impegno politico. L'esperienza è fondamentale, perché solo conoscendo davvero la società e i suoi problemi si possono proporre leggi realmente utili per le categorie produttive e per i Cittadini. Sono convinto che questo rappresenti un valore aggiunto rispetto a quanti, improvvisandosi all’ultimo momento, approdano al Parlamento oppure in Regione con qualche click sul computer e senza aver maturato i necessari passaggi che ogni professione richiede. E la politica è una professione a tutti gli effetti, anche solo momentanea, ma chi decide d’intraprenderla deve dedicarvi tutte le proprie energie. Così ho fatto io, decidendo scientemente di occuparmi solo di politica, senza alcun paracadute, per non avere conflitti d’interesse e per poter così servire a tempo pieno il bene comune".


Quali saranno i temi che metterà al centro del suo impegno in Regione?

"Senz’altro lo sviluppo e l’occupazione: edilizia, agricoltura, manifattura, sport. Gli imprenditori come risorse e non come problema. Le aziende come partner e non come oggetti da colpire. Dobbiamo ricreare una squadra che punti a dare un futuro al Piemonte per i prossimi 20 anni".

In questi giorni il suo nome è stato affiancato ad un ruolo nella Giunta del Presidente Cirio, ci sono buone possibilità?

"Io auspico che il mio successo elettorale voglia essere inteso non come un qualcosa di personale, ma come una rappresentatività territoriale di cui Torino e la sua provincia hanno bisogno. Mi piacerebbe affiancare Alberto Cirio e lavorare per il bene comune, tramite l’utilizzo dei fondi europei e l’autonomia, con nuove persone che pensino al Piemonte di domani e ad un sistema economico solido, rivolto alla conquista e non alla difesa, alla ricchezza meritata e guadagnata come plusvalore e non come peccato originale".


Per concludere, uno sguardo alla politica nazionale, il suo Partito, in questo momento, non gode di buona salute: quali sono gli obiettivi e le idee per rilanciare lo spazio politico che rappresenta?

"Non è più il momento di aspettare. A parte il presidente Berlusconi, che è un’icona irraggiungibile, tutti noi dobbiamo essere messi in discussione da un dibattito interno serrato e da una scelta che derivi da esso, direi attraverso un Congresso. In secondo luogo, dobbiamo tornare a parlare e rappresentare le esigenze improcrastinabili dei corpi intermedi e dei cittadini, anche attraverso il governo regionale".

Politica
VENARIA - Protesta dei sindacati sotto il municipio: «Sui trasporti per il nuovo polo sanitario intervengano Regione e Prefetto»
VENARIA - Protesta dei sindacati sotto il municipio: «Sui trasporti per il nuovo polo sanitario intervengano Regione e Prefetto»
Cgil, Cisl e Uil chiedono una soluzione immediata di trasporto pubblico per poter raggiungere il nuovo polo sanitario o la sospensione del trasferimento delle attività dalla vecchia alla nuova struttura
CAFASSE - Cirio e Marrone visitano la scuola media ancora inagibile: «Ora ci sono i soldi per i lavori»
CAFASSE - Cirio e Marrone visitano la scuola media ancora inagibile: «Ora ci sono i soldi per i lavori»
«Grazie al nuovo fondo regionale per l'edilizia scolastica d'emergenza, le scuole inagibili come quella di Cafasse avranno a disposizione già dal 2020 ben 4 milioni di euro»
VENARIA - ELEZIONI 2020: Rossana Schillaci si presenta: «Vincere per una nuova Venaria»
VENARIA - ELEZIONI 2020: Rossana Schillaci si presenta: «Vincere per una nuova Venaria»
Tanti big nel centro di incontro per l'avvio della campagna elettorale della candidata di Pd, Moderati, Possibile, Articolo Uno, Partito Socialista Italiano.
DRUENTO - Il sindaco ha affidato la delega alla gentilezza all'assessore Orsino
DRUENTO - Il sindaco ha affidato la delega alla gentilezza all
Si occuperà di buona educazione, rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, sensibilizzazione dei cittadini a buone prassi e comportamenti positivi. E' l'ottavo Assessore alla Gentilezza nominato in provincia di Torino
VENARIA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2020 - Il centrodestra unito candida Fabio Giulivi
VENARIA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2020 - Il centrodestra unito candida Fabio Giulivi
È impegnato nella politica cittadina dal 1999. Nell’ottobre del 2019 presenta Venaria Riparte, una lista civica che guarda ad ampi settori della vita associativa e professionale cittadina.
COLLEGNO - Partiti i lavori nelle aule della Gramsci dopo il raid dei vandali
COLLEGNO - Partiti i lavori nelle aule della Gramsci dopo il raid dei vandali
Lo ha confermato il consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici Fabio Bianco che nei giorni si è recato nei locali assegnati al Liceo Curie al piano terreno e al primo piano dello stabile
COLLEGNO - Elezioni presidenziali della Romania: si vota dall'otto al dieci novembre
COLLEGNO - Elezioni presidenziali della Romania: si vota dall
I cittadini romeni che non hanno optato per il voto attraverso corrispondenza possono votare in qualsiasi seggio elettorale organizzato al di fuori del Paese
VENARIA-BORGARO-CASELLE - Soldi in arrivo per la sicurezza della Torino-Ceres
VENARIA-BORGARO-CASELLE - Soldi in arrivo per la sicurezza della Torino-Ceres
Sono gli interventi più importanti annunciati dall'assessore regionale alle Opere pubbliche e ai Trasporti Marco Gabusi nel corso della seduta della prima Commissione
VENARIA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2020 - Rossana Schillaci candidata a sindaco per il Pd
VENARIA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2020 - Rossana Schillaci candidata a sindaco per il Pd
La Schillaci, già assessore durante il terzo mandato di Giuseppe Catania e fino a pochi mesi fa consigliere comunale di opposizione per il Pd, ha accettato la candidatura.
VENARIA - In piazza Pettiti cartelli di solidarietà al popolo curdo
VENARIA - In piazza Pettiti cartelli di solidarietà al popolo curdo
L'iniziativa è promossa dal circolo del Partito Democratico "Madri Costituenti". E sabato 26, nuovo sit-in, questa volta davanti al municipio, indetto dall'Anpi
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore