CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1

| Un progetto della Città Metropolitana, che costerà 57mila euro.

+ Miei preferiti
CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1
La Strada Provinciale 1 “Direttissima” delle Valli di Lanzo è una delle arterie più importanti del territorio metropolitano torinese: si snoda per più di 58 chilometri da Venaria Reale fino all’alta Val di Ala, toccando l’abitato di Balme e raggiungendo il Pian della Mussa. La “1” è nota per il lungo tratto rettilineo, che occupa più della metà della sua lunghezza complessiva. Tra il km 24+497 e il Km 24+560, nel territorio del Comune di Cafasse, l’intersezione a raso tra la Provinciale 1 e la Provinciale 182  di Varisella (km 0+277, via Monasterolo) è regolamentata da un complesso impianto semaforico, che è in grado di ottimizzare i veloci transiti veicolari lungo la 1 e le svolte a sinistra verso Varisella, che avvengono dal centro dell’incrocio.

Il punto debole di questa intersezione è la mancanza di un attraversamento pedonale in sicurezza tra i due lati della “Direttissima”. “Nel 2017, - spiega il Vicesindaco metropolitano, Marco Marocco - il Comune di Cafasse ha chiesto al Servizio Assistenza tecnica Enti locali della Città Metropolitana di preparare un progetto di fattibilità tecnico-economica per la messa in sicurezza dell’attraversamento.Gli uffici tecnici di quella che dal 1° gennaio scorso si chiama Direzione Azioni integrate con gli Enti locali hanno quindi riprogettato parzialmente l’area, con uno studio che prevede il rifacimento delle isole divisionali e la costruzione di alcuni tratti di marciapiede a delimitazione del nuovo passaggio pedonale”. 

Per contenere il costo di realizzazione nella cifra di 57.500 Euro, non sono state previste modifiche sostanziali alle dinamiche veicolari dell’incrocio: il progetto ha integrato il nuovo attraversamento senza cambiare l’attuale configurazione. È prevista la modifica dell'impianto, con l’installazione di  sei semafori pedonali a tre luci dotate di pulsante di chiamata, l’adeguamento della regolazione e del calcolo dei cicli delle fasi semaforiche, della sequenza e della durata di accensione. È ovviamente necessaria l’installazione di una nuova centralina elettronica che gestirà l’impianto. Due nuovi portali pedonali luminosi renderanno l’attraversamento più sicuro nelle ore notturne, grazie a uno sbraccio in acciaio che sosterrà una tabella retroilluminata a Led bifacciale con il simbolo “attraversamento pedonale”. È infine previsto il rifacimento totale della segnaletica stradale orizzontale e verticale, ormai vetusta e insufficiente.

 

Cronaca
BORGARO - Cristina Chiabotto è incinta: lo annuncia su Instagram
BORGARO - Cristina Chiabotto è incinta: lo annuncia su Instagram
Ha postato una foto in bianco e nero dove si vede la pancia, indicata dalla showgirl e dalla sua metà, Marco Roscio. E, con loro, il cane Paper.
COLLEGNO - Dal 25 gennaio parte lo sharing dei monopattini elettrici
COLLEGNO - Dal 25 gennaio parte lo sharing dei monopattini elettrici
Sono gli operatori di monopattini Dott e Bird, che avranno un massimo di 150 mezzi ciascuno e che hanno già risposto al bando della Città metropolitana di Torino
VENARIA - Anche al liceo si torna finalmente in classe: ma le preoccupazioni restano
VENARIA - Anche al liceo si torna finalmente in classe: ma le preoccupazioni restano
Già all'inizio dell’anno scolastico, il dirigente scolastico Mario Rignanese aveva lavorato affinché i suoi studenti potessero rientrare in sicurezza
MAPPA CORONAVIRUS - Calano i positivi: sono 1012 (-4 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano i positivi: sono 1012 (-4 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 17 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
VENARIA - La Protezione Civile cerca nuovi volontari: l'appello di Dalmazzo e Giulivi
VENARIA - La Protezione Civile cerca nuovi volontari: l
La sezione di Venaria ha sede in via Verdi 18. Per informazioni: 338-8301800 (Giuseppe Dalmazzo); mail: prot-civ-venaria@libero.it.
VENARIA - Nuovo volto per piazza Vittorio Veneto: approvato il progetto di riqualificazione
VENARIA - Nuovo volto per piazza Vittorio Veneto: approvato il progetto di riqualificazione
Anci Piemonte ha inoltre dato notizia che Venaria ha vinto, con il progetto Movicentro, il premio speciale Enel Piemonte Innovazione 2020. Si tratta di 4mila euro in luci che verranno utilizzati per illuminare meglio Palazzo Civico.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano ancora i positivi: sono 1016 (+44 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano ancora i positivi: sono 1016 (+44 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 16 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
RIVOLI - Aderisce all'iniziative #IoApro: il ristorante «Il Pacchero» chiuso per cinque giorni FOTO
RIVOLI - Aderisce all
Il locale è stato chiuso per cinque giorni a partire da ieri sera, 15 gennaio 2021: potrà riaprire al pubblico il prossimo 20 gennaio 2021. Quasi certamente verrà sanzionato il titolare dell'esercizio commerciale.
DRUENTO - Concorso «Natale a Druento»: ecco i biglietti vincenti
DRUENTO - Concorso «Natale a Druento»: ecco i biglietti vincenti
Il concorso permetteva ai cittadini di vincere, nell'ordine, una Fiat Panda Hybrid; una bicicletta elettrica; un monopattino elettrico.
PIEMONTE ARANCIONE - Scuole superiori in presenza al 50%, asporto per i bar fino alle 18
PIEMONTE ARANCIONE - Scuole superiori in presenza al 50%, asporto per i bar fino alle 18
E' consentita l’attività motoria nei pressi della propria abitazione e l’attività sportiva all’aperto, ma solo in forma individuale. Aperti i centri sportivi, mentre sono chiusi impianti sciistici, piscine e palestre.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore