CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1

| Un progetto della Città Metropolitana, che costerà 57mila euro.

+ Miei preferiti
CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1
La Strada Provinciale 1 “Direttissima” delle Valli di Lanzo è una delle arterie più importanti del territorio metropolitano torinese: si snoda per più di 58 chilometri da Venaria Reale fino all’alta Val di Ala, toccando l’abitato di Balme e raggiungendo il Pian della Mussa. La “1” è nota per il lungo tratto rettilineo, che occupa più della metà della sua lunghezza complessiva. Tra il km 24+497 e il Km 24+560, nel territorio del Comune di Cafasse, l’intersezione a raso tra la Provinciale 1 e la Provinciale 182  di Varisella (km 0+277, via Monasterolo) è regolamentata da un complesso impianto semaforico, che è in grado di ottimizzare i veloci transiti veicolari lungo la 1 e le svolte a sinistra verso Varisella, che avvengono dal centro dell’incrocio.

Il punto debole di questa intersezione è la mancanza di un attraversamento pedonale in sicurezza tra i due lati della “Direttissima”. “Nel 2017, - spiega il Vicesindaco metropolitano, Marco Marocco - il Comune di Cafasse ha chiesto al Servizio Assistenza tecnica Enti locali della Città Metropolitana di preparare un progetto di fattibilità tecnico-economica per la messa in sicurezza dell’attraversamento.Gli uffici tecnici di quella che dal 1° gennaio scorso si chiama Direzione Azioni integrate con gli Enti locali hanno quindi riprogettato parzialmente l’area, con uno studio che prevede il rifacimento delle isole divisionali e la costruzione di alcuni tratti di marciapiede a delimitazione del nuovo passaggio pedonale”. 

Per contenere il costo di realizzazione nella cifra di 57.500 Euro, non sono state previste modifiche sostanziali alle dinamiche veicolari dell’incrocio: il progetto ha integrato il nuovo attraversamento senza cambiare l’attuale configurazione. È prevista la modifica dell'impianto, con l’installazione di  sei semafori pedonali a tre luci dotate di pulsante di chiamata, l’adeguamento della regolazione e del calcolo dei cicli delle fasi semaforiche, della sequenza e della durata di accensione. È ovviamente necessaria l’installazione di una nuova centralina elettronica che gestirà l’impianto. Due nuovi portali pedonali luminosi renderanno l’attraversamento più sicuro nelle ore notturne, grazie a uno sbraccio in acciaio che sosterrà una tabella retroilluminata a Led bifacciale con il simbolo “attraversamento pedonale”. È infine previsto il rifacimento totale della segnaletica stradale orizzontale e verticale, ormai vetusta e insufficiente.

 

Cronaca
BORGARO - Partiti i lavori per il rifacimento della scalinata di piazza Agorà
BORGARO - Partiti i lavori per il rifacimento della scalinata di piazza Agorà
"Ora, con questi due interventi, rimetteremo in sicurezza una porzione dell'area dove ogni settimana è presente il mercato rionale", spiega il vicesindaco Fabrizio Chiancone.
VENARIA - Ennesimo incidente all'incrocio tra via Juvarra e via Palestro
VENARIA - Ennesimo incidente all
E' successo nel primo pomeriggio odierno, attorno alle 13, nelle vicinanze del parcheggio Pettiti. Sul posto gli agenti della polizia municipale per i rilievi del caso.
COLLEGNO - Scontro fra un carro attrezzi e una Megane: due feriti, tra cui un 44enne di Venaria
COLLEGNO - Scontro fra un carro attrezzi e una Megane: due feriti, tra cui un 44enne di Venaria
A distanza di due ore dal precedente incidente dove era rimasta ferita una donna di Collegno. Anche in questo caso, sul posto è intervenuto il personale di Ativa e gli agenti della polizia stradale di Settimo Torinese.
COLLEGNO - Tamponamento in tangenziale: donna di Collegno finisce in ospedale
COLLEGNO - Tamponamento in tangenziale: donna di Collegno finisce in ospedale
E' successo nella serata di ieri, coinvolte una Fiat Panda e una Hyundai Santa Fe. Sul posto la polizia stradale di Settimo Torinese e il personale di Ativa.
VENARIA - Ragazzino finisce in ospedale dopo l'urto con l'autobus
VENARIA - Ragazzino finisce in ospedale dopo l
E' successo nella mattinata di ieri, giovedì 16 gennaio 2020, in via Iseppon, nella zona tra la banca e l'edicola. Indagano gli agenti della polizia municipale
CAFASSE - A fuoco l'area boschiva del Monte Basso: potrebbe essere doloso
CAFASSE - A fuoco l
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Mathi, gli Aib di Cafasse e Varisella, che hanno domato subito le fiamme.
PARCO LA MANDRIA - Il presidente dei Parchi Reali sarà ancora Luigi Chiappero
PARCO LA MANDRIA - Il presidente dei Parchi Reali sarà ancora Luigi Chiappero
L'ex sindaco di Cirié ed ex consigliere comunale a Caselle, in quota Pd, proseguirà il suo mandato. Con lui anche il venariese Ernestino Balma, il druentino Carlo Vietti e il fianese Luca Casale.
VENARIA - Rapina al McDonald's di via Druento: ecco le immagini del rapinatore
VENARIA - Rapina al McDonald
Tra l'ingresso del malvivente nell'esercizio commerciale e il suo arresto sono passati esattamente 43 minuti.
VENARIA - Rapina il Mcdonald's armato di taglierino: arrestato un 26enne
VENARIA - Rapina il Mcdonald
Tutto è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, giovedì 16 gennaio 2020, quando l'uomo è entrato nel noto fast-food e si è fatto consegnare l'incasso, pari a 250 euro.
RIVOLI - 76enne operato al cuore con l'utilizzo dell'ipnosi: primo caso nell'Asl To3
RIVOLI - 76enne operato al cuore con l
È il primo a essere compiuto con questa tecnica nelle strutture dell’Asl To3: a eseguirlo, nel reparto di Cardiologia diretto dal dottor Ferdinando Varbella.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore