CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1

| Un progetto della Città Metropolitana, che costerà 57mila euro.

+ Miei preferiti
CAFASSE- Un nuovo attraversamento pedonale, più sicuro, lungo la provinciale 1
La Strada Provinciale 1 “Direttissima” delle Valli di Lanzo è una delle arterie più importanti del territorio metropolitano torinese: si snoda per più di 58 chilometri da Venaria Reale fino all’alta Val di Ala, toccando l’abitato di Balme e raggiungendo il Pian della Mussa. La “1” è nota per il lungo tratto rettilineo, che occupa più della metà della sua lunghezza complessiva. Tra il km 24+497 e il Km 24+560, nel territorio del Comune di Cafasse, l’intersezione a raso tra la Provinciale 1 e la Provinciale 182  di Varisella (km 0+277, via Monasterolo) è regolamentata da un complesso impianto semaforico, che è in grado di ottimizzare i veloci transiti veicolari lungo la 1 e le svolte a sinistra verso Varisella, che avvengono dal centro dell’incrocio.

Il punto debole di questa intersezione è la mancanza di un attraversamento pedonale in sicurezza tra i due lati della “Direttissima”. “Nel 2017, - spiega il Vicesindaco metropolitano, Marco Marocco - il Comune di Cafasse ha chiesto al Servizio Assistenza tecnica Enti locali della Città Metropolitana di preparare un progetto di fattibilità tecnico-economica per la messa in sicurezza dell’attraversamento.Gli uffici tecnici di quella che dal 1° gennaio scorso si chiama Direzione Azioni integrate con gli Enti locali hanno quindi riprogettato parzialmente l’area, con uno studio che prevede il rifacimento delle isole divisionali e la costruzione di alcuni tratti di marciapiede a delimitazione del nuovo passaggio pedonale”. 

Per contenere il costo di realizzazione nella cifra di 57.500 Euro, non sono state previste modifiche sostanziali alle dinamiche veicolari dell’incrocio: il progetto ha integrato il nuovo attraversamento senza cambiare l’attuale configurazione. È prevista la modifica dell'impianto, con l’installazione di  sei semafori pedonali a tre luci dotate di pulsante di chiamata, l’adeguamento della regolazione e del calcolo dei cicli delle fasi semaforiche, della sequenza e della durata di accensione. È ovviamente necessaria l’installazione di una nuova centralina elettronica che gestirà l’impianto. Due nuovi portali pedonali luminosi renderanno l’attraversamento più sicuro nelle ore notturne, grazie a uno sbraccio in acciaio che sosterrà una tabella retroilluminata a Led bifacciale con il simbolo “attraversamento pedonale”. È infine previsto il rifacimento totale della segnaletica stradale orizzontale e verticale, ormai vetusta e insufficiente.

 

Cronaca
VENARIA - Dalla Reale alla televisione: Niccolò Goffredo a «Cuochi d'Italia»
VENARIA - Dalla Reale alla televisione: Niccolò Goffredo a «Cuochi d
E' lo chef del ristorante "Geoffrey's Sapori Reali" di via San Marchese, ad Altessano. "Sono stato iscritto da mio padre Gianni, a mia insaputa".
DRUENTO - Doppia festa: la banda con Santa Cecilia e l'inaugurazione del salone parrocchiale
DRUENTO - Doppia festa: la banda con Santa Cecilia e l
A partire dalle 10.15 nel piazzale della chiesa di San Michele, alla presenza delle autorità comunali e delle associazioni.
RIVOLI - Paura in viale Firenze: a fuoco un camper e altre quattro macchine
RIVOLI -  Paura in viale Firenze: a fuoco un camper e altre quattro macchine
Il forte boato, attorno alle 23.30 di ieri sera, venerdì 15 novembre 2019, ha fatto uscire di casa centinaia di persone, tutte attratte dal bagliore delle fiamme.
VENARIA - Tenta il suicidio e prova ad ammazzare il figlio di 14 mesi: tragedia sfiorata in un alloggio di via Amati
VENARIA - Tenta il suicidio e prova ad ammazzare il figlio di 14 mesi: tragedia sfiorata in un alloggio di via Amati
La donna, da tempo seguita dal centro di salute mentale del territorio, ha tentato di togliersi la vita tagliandosi il collo e le vene. Poi ha dato della candeggina al figlio. In casa un biglietto in cui ha annunciato il tragico gesto
DRAMMA A VENARIA - Madre tenta di uccidere il figlio e prova a suicidarsi
DRAMMA A VENARIA - Madre tenta di uccidere il figlio e prova a suicidarsi
E' successo nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 15 novembre, in via Gaetano Amati, nel rione di Altessano. Il piccolo è stato portato al Regina Margherita: le sue condizioni verranno vagliate di ora in ora. Appartamento sotto sequestro
RIVOLI - Voleva vendere per 40mila euro un falso orologio: denunciato truffatore
RIVOLI - Voleva vendere per 40mila euro un falso orologio: denunciato truffatore
Durante la perquisizione sono stante anche trovate delle borse marca Chanel che sul mercato avrebbero fruttato migliaia di euro.
RIVOLI - Si ribalta con l'auto in tangenziale: ragazzo portato in ospedale a Rivoli
RIVOLI - Si ribalta con l
L'auto era diretta verso la Val di Susa. Il conducente, un 20enne di Torino, è stato trasportato all'ospedale di Rivoli in condizioni non gravi.
VALLO - Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada: ragazza in ospedale
VALLO - Perde il controllo dell
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Mathi, squadra "21" di Torino, i carabinieri del radiomobile di Venaria e l'equipe medica 118 della Croce Rossa di Lanzo.
PIANEZZA - La cucina del bar in realtà era una sala slot: titolare finisce nei guai
PIANEZZA - La cucina del bar in realtà era una sala slot: titolare finisce nei guai
Il titolare del bar, già con qualche precedente alle spalle, rischia ora sanzioni fino a 100mila euro.
COLLEGNO - L'Unicef premia le pigotte collegnesi
COLLEGNO - L
Oltre mille pigotte in 14 anni di lavoro per un totale di ben 8750 euro di ricavato destinato per i kit salvavita
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore