Questa notte, i Carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato ad Alpignano, con l'accusa di rapina, un 21enne gambiano. 

Il giovane ha picchiato una donna di 51 anni per rubarle il telefono cellulare e poi è scappato e si è rifugiato all’interno dell'ex Parlapà.

I  Carabinieri del Radiomobile lo hanno rintracciato subito dopo grazie all’allarme dato dalla vittima al 112. Il gambiano è stato trovato in possesso del cellulare poco prima rubato che è stato riconsegnato alla vittima.

Quest’ultima, che non ha voluto ricorrere alle cure mediche, nel tentativo di difendersi dall’aggressione, ha procurato delle lievi escoriazioni al gambiano guaribili in 5 giorni.

Galleria fotografica

Articoli correlati