Il sindaco di Collegno, Francesco Casciano, supportato dagli amministratori cittadini e candidati sindaco della zona Ovest - tra cui la venariese e candidata a sindaco Rossana Schillaci - ha inviato una lettera al vice ministro Laura Castelli e all'onorevole Celeste D'Arrando, entrambe collegnesi e entrambe del Movimento 5 Stelle - per chiedere azioni comuni nell'asse Nord-Ovest dell'area metropolitana torinese.
 
Nella lettera, Casciano chiede un "diretto interessamento" del Governo per questa "circoscrizione elettorale" per ottenere, nell'ordine: 
 
Il completamento dell'accordo di programma sul recupero della Reggia di Venaria con particolare rilievo agli interventi sul patrimonio edilizio demaniale, infrastrutture viabili e di mobilità (Torino-Ceres), di bonifica e valorizzazione economica, produttiva, turistica e ambientale.
 
Un finanziamento aggiuntivo per il rifacimento e consolidamento del "Ponte Nuovo" di Alpignano, chiuso da alcuni giorni perché non sicuro, vista la sua centralità quale collegamento per la viabilità nella zona ovest e per le Valli. 
 
Il recupero funzionale della Certosa Reale ai fini universitari e di ricerca.
 
Il restauro conservativo e strutturale del Villaggio Leumann, con rivalutazione abitativa, commerciale e culturale.
 
Il far diventare Certosa e Villaggio Leumann siti interessati dal prolungamento della Metropolitana 1. 
 

Galleria fotografica

Articoli correlati