E' stata già imbrattata la nuova casetta Smat che eroga acqua naturale e gasata nel rione Rigola, in piazza Nenni.

Scritte in nero e rosso, come si può ben vedere dalla fotografia. 

"Stiamo cercando l'autore o gli autori del gesto per procedere con la denuncia ed il conseguente risarcimento. Anche piccoli gesti di sfregio vanno denunciati alle autorità per provare a colpire gli autori. Chiunque minimizza, definendole "ragazzate", va ad avallare gesti vigliacchi fatti solo per danneggiare la cosa pubblica", commenta il sindaco Fabio Giulivi che spiega perché abbia comunicato il fatto tramite i social:

"Sapete perché uso anche i social per denunciare queste imbecillità? Perché ci sia nei cittadini la consapevolezza di volerci aiutare nel tenere pulita e ordinata questa città in una necessaria battaglia civica. E perché ci sia la giusta indignazione verso coloro che amano sfasciare ciò che con fatica si tenta di riqualificare e mantenere in ordine. Impegno che mettiamo anche per loro, nella speranza che un giorno scatti quella molla nella testa che faccia capire che forse è ora di crescere".

Galleria fotografica

Articoli correlati