VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce

| I dettagli dell'operazione della polizia municipale illustrati questa mattina in municipio. L'indagine, partita dagli anomali rallentamenti alla rete internet del Comune di Venaria, ha permesso di identificare tre dipendenti

+ Miei preferiti
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
Gigabyte su gigabyte di video e foto pornografiche anche con minori. Il tutto scaricato da alcuni computer del Comune di Venaria Reale. Tre dipendenti sono finiti nei guai per pedopornografia: due di questi erano i dipendenti che avevano in uso i computer. Un dipendente dell'ufficio ragioneria ed economato, uno dell'ufficio urbanistica e un terzo, che deve rispondere solo del reato di truffa aggravata, dipendente dell'ufficio del personale. Un impiegato è stato arrestato per peculato, truffa e pedopornografia. Gli altri due denunciati a piede libero.
 
L'indagine è nata a maggio dell'anno scorso, quando il comandante della polizia locale, Luca Vivalda, era anche dirigente dell'ufficio ragioneria. In quei giorni si era implementata la centrale operativa con ausilio di tablet in uso agli agenti per produrre meno carta tra gli uffici. Ed è utilizzando i nuovi sistemi che il comandante dei civich si accorge di alcune anomalie alla rete internet, spesso lenta e in sovraccarico. Un fatto che si verificava tutti i giorni, fino alle 17.30-18, da lunedì a venerdì, per poi tornare normale. Vengono effettuati diversi interventi da parte dei tecnici che confermano la lentezza anomala della rete. 
 
Il download di contenuti proibiti, infatti, assorbivano 60-70 megabyte sui 100 a disposizione in via Goito, sede distaccata del Comune. Dai controlli è emerso che i download massivi arrivavano dal pc di un solo dipendente, spesso localizzato nella navigazione di siti con relativo scarico di foto e video pornografici anche con minori di anni 18. Gli agenti hanno quindi fatto partire una serie di intercettazioni telefoniche, ambientali e telematiche. E' allora che i civich scoprono che il dipendente della ragioneria non era solo. C’era qualcuno, all’ufficio urbanistica, che faceva lo stesso e di più, perché quest’ultimo aveva impostato un numero massimo di scaricamenti e anche programmi speciali per il download massivo anti tracciamento. Un dipendente, tra l'altro, molto esperto in informatica.
 
Gli accorgimenti della polizia municipale, però, lo hanno comunque stanato. In tempo reale i civich tenevano sotto controllo i computer, notificando 24 ore su 24 l'attività dei dipendenti sospetti. Dipendenti che, a fine giornata, spostavano tutti i video scaricati nei propri pc, archiviati su dispositivi criptati per evitare controlli. Non è bastato, ovviamente, per bloccare l'indagine. Secondo i numeri snocciolati dal comandante Vivalda, dal 26 settembre al 5 febbraio, nei computer del Comune di Venaria sono stati scaricati quasi 38 mila file pornografici. Di questi 2127 con minori.
 
Gli accertamenti della polizia locale sono al momento in corso anche sui conti correnti dei due dipendenti: ci sono cifre "sospette" che potrebbero nascondere la vendita illecita dei film pornografici scaricati utilizando la rete internet del Comune.
Cronaca
COLLEGNO - Una donna ferita dopo il tamponamento in tangenziale - FOTO
COLLEGNO - Una donna ferita dopo il tamponamento in tangenziale - FOTO
Sul posto, oltre al personale sanitario, anche gli agenti della polizia stradale di Settimo Torinese per i rilievi del caso e gli operatori di Ativa.
VAL DELLA TORRE - Incendio sui monti tra Brione e Val della Torre
VAL DELLA TORRE - Incendio sui monti tra Brione e Val della Torre
Numerose le segnalazioni da parte dei residenti, che hanno ripetutamente chiamato i mezzi di soccorso.
GRUGLIASCO-COLLEGNO - Carenza medici, Disabato (M5S): «Poche certezze, tanta preoccupazione»
GRUGLIASCO-COLLEGNO - Carenza medici, Disabato (M5S): «Poche certezze, tanta preoccupazione»
Anche il Movimento 5 Stelle, attraverso la consigliera regionale Sarah Disabato (M5S), ha portato il caso in consiglio regionale attraverso un'interrogazione rivolta all'assessorato alla Sanità.
VENARIA - Polo Sanitario, Frediani (M5S): «Assenza trasporti come liste d'attesa: un disastro»
VENARIA - Polo Sanitario, Frediani (M5S): «Assenza trasporti come liste d
"E’ inaccettabile arrivare a questo importante appuntamento in modo così disorganizzato, per questo, ho presentato in Consiglio Regionale un Ordine del Giorno di cui stiamo ancora aspettando la calendarizzazione", spiega Frediani.
VENARIA - Pesistica: brillanti risultati per Francesca Bentivegna e Rebecca Scamuzzi
VENARIA - Pesistica: brillanti risultati per Francesca Bentivegna e Rebecca Scamuzzi
Guidate dal professor Alberto Carpino, le due giovani promesse della pesistica si sono ben comportate ai recenti campionati Italiani Under 17 di pesistica olimpica, che si sono tenuti a Ostia, in provincia di Roma, sabato 25 gennaio.
BORGARO - La fontana di via Italia si colora di giallo e viola in onore di Kobe Bryant
BORGARO - La fontana di via Italia si colora di giallo e viola in onore di Kobe Bryant
Ovvero i colori della squadra di basket dei Los Angeles Lakers, ovvero il team di Kobe Bryant, morto domenica sera a soli 41 anni assieme alla figlia 13enne e ad altre sette persone in un terribile incidente.
CARENZA MEDICI DI BASE NELL'ASL TO3 - Le sostituzioni entro inizio marzo
CARENZA MEDICI DI BASE NELL
Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, dopo l'interrogazione del consigliere regionale del Pd, Raffaele Gallo.
COLLEGNO - Crisi Moreggia: cassa integrazione e Naspi fino a 24 mesi per i lavoratori
COLLEGNO - Crisi Moreggia: cassa integrazione e Naspi fino a 24 mesi per i lavoratori
Questo obiettivo è stato ottenuto grazie all'intesa raggiunta nel dicembre scorso tra organizzazioni sindacali e la società, un iter seguito dalla Giunta regionale a Torino così come al tavolo a Roma.
RIVOLI - Avevano bruciato un ristorante: nei guai una donna e due uomini - FOTO E VIDEO
RIVOLI - Avevano bruciato un ristorante: nei guai una donna e due uomini - FOTO E VIDEO
Alla base dell’azione incendiaria ci sarebbero stati dissapori di carattere privato tra la mandante e i famigliari dei titolari dell’attività di ristorazione danneggiata.
SMOG - Da domani a giovedì scatta il semaforo arancione: stop ai diesel Euro4
SMOG - Da domani a giovedì scatta il semaforo arancione: stop ai diesel Euro4
Il blocco coinvolge, oltre al capoluogo, anche i Comuni di Borgaro, Collegno, Grugliasco, Rivoli, Venaria Reale, Caselle, Mappano, Pianezza.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore