VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce

| I dettagli dell'operazione della polizia municipale illustrati questa mattina in municipio. L'indagine, partita dagli anomali rallentamenti alla rete internet del Comune di Venaria, ha permesso di identificare tre dipendenti

+ Miei preferiti
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
Gigabyte su gigabyte di video e foto pornografiche anche con minori. Il tutto scaricato da alcuni computer del Comune di Venaria Reale. Tre dipendenti sono finiti nei guai per pedopornografia: due di questi erano i dipendenti che avevano in uso i computer. Un dipendente dell'ufficio ragioneria ed economato, uno dell'ufficio urbanistica e un terzo, che deve rispondere solo del reato di truffa aggravata, dipendente dell'ufficio del personale. Un impiegato è stato arrestato per peculato, truffa e pedopornografia. Gli altri due denunciati a piede libero.
 
L'indagine è nata a maggio dell'anno scorso, quando il comandante della polizia locale, Luca Vivalda, era anche dirigente dell'ufficio ragioneria. In quei giorni si era implementata la centrale operativa con ausilio di tablet in uso agli agenti per produrre meno carta tra gli uffici. Ed è utilizzando i nuovi sistemi che il comandante dei civich si accorge di alcune anomalie alla rete internet, spesso lenta e in sovraccarico. Un fatto che si verificava tutti i giorni, fino alle 17.30-18, da lunedì a venerdì, per poi tornare normale. Vengono effettuati diversi interventi da parte dei tecnici che confermano la lentezza anomala della rete. 
 
Il download di contenuti proibiti, infatti, assorbivano 60-70 megabyte sui 100 a disposizione in via Goito, sede distaccata del Comune. Dai controlli è emerso che i download massivi arrivavano dal pc di un solo dipendente, spesso localizzato nella navigazione di siti con relativo scarico di foto e video pornografici anche con minori di anni 18. Gli agenti hanno quindi fatto partire una serie di intercettazioni telefoniche, ambientali e telematiche. E' allora che i civich scoprono che il dipendente della ragioneria non era solo. C’era qualcuno, all’ufficio urbanistica, che faceva lo stesso e di più, perché quest’ultimo aveva impostato un numero massimo di scaricamenti e anche programmi speciali per il download massivo anti tracciamento. Un dipendente, tra l'altro, molto esperto in informatica.
 
Gli accorgimenti della polizia municipale, però, lo hanno comunque stanato. In tempo reale i civich tenevano sotto controllo i computer, notificando 24 ore su 24 l'attività dei dipendenti sospetti. Dipendenti che, a fine giornata, spostavano tutti i video scaricati nei propri pc, archiviati su dispositivi criptati per evitare controlli. Non è bastato, ovviamente, per bloccare l'indagine. Secondo i numeri snocciolati dal comandante Vivalda, dal 26 settembre al 5 febbraio, nei computer del Comune di Venaria sono stati scaricati quasi 38 mila file pornografici. Di questi 2127 con minori.
 
Gli accertamenti della polizia locale sono al momento in corso anche sui conti correnti dei due dipendenti: ci sono cifre "sospette" che potrebbero nascondere la vendita illecita dei film pornografici scaricati utilizando la rete internet del Comune.
Cronaca
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
L'ex consigliere di maggioranza, passato poi nel Gruppo Misto per dissapori con il sindaco Casciano, ha deciso di continuare ad appoggiare la candidatura di Fabrizio Bardella
RIVOLI - Furgone si ribalta all'improvviso in autostrada: ferito il conducente
RIVOLI - Furgone si ribalta all
Sul posto, allertati da altri automobilisti di passaggio, l'equipe medica del 118 e la polizia stradale di Susa, oltre al personale di Sitaf.
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l'acquisto del nuovo mezzo dei pompieri grazie al Comitato di Sant'Antonio Abate
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l
Ieri sera, mercoledì 20 marzo 2019, presso il ristorante "Du Village" di Borgaro, alla presenza del sindaco Claudio Gambino, del presidente dell'associazione "Guardie a Fuoco 1791" di Caselle, Stefano Sergnese.
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
Una giornata di festa, con i ragazzi del Liceo Curie Levi e i bambini della Scuola primaria Marconi che coi loro insegnanti hanno tagliato il nastro inaugurale.
VENARIA-COLLEGNO - Porta l'auto in carrozzeria ma viene rubata dai ladri: ritrovata dai carabinieri
VENARIA-COLLEGNO - Porta l
E' successo tra Trofarello e Collegno. Il proprietario, un venariese, è stato avvertito dai militari dell'Arma.
RIVOLI - Rivolese vede l'amico precipitare e morire in montagna: ferito e sotto choc
RIVOLI - Rivolese vede l
E' successo questa mattina sul Rocciamelone, a Usseglio
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
In occasione della venticinquesima "Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie". In città sarà osservato un minuto di silenzio alle 11 in Municipio, a scuola e nelle sedi associative
COLLEGNO - Andrea Di Filippo si candida a sindaco con il «Polo Civico»
COLLEGNO - Andrea Di Filippo si candida a sindaco con il «Polo Civico»
Sarà supportato da tre liste civiche: "Progetto Collegno", "Collegno Futura" e ovviamente la sua "Collegno Insieme".
VENARIA - Sabato la «Raccolta di Solidarietà» per aiutare i più bisognosi
VENARIA - Sabato la «Raccolta di Solidarietà» per aiutare i più bisognosi
Organizzata dalla Caritas e dalla parrocchia di Santa Maria.
TRAGEDIA - Si impicca ad un albero: muore suicida una studentessa di soli 15 anni
TRAGEDIA - Si impicca ad un albero: muore suicida una studentessa di soli 15 anni
E' successo ieri, lunedì 18 marzo, nel parco della Pellerina. La giovane abitava a Givoletto
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore