VENARIA - Nuovo polo sanitario, i sindacati in coro: «Nessuna apertura senza autobus»

| Cgil, Cisl e Uil chiedono lo stop anche per l'assenza anche dei servizi di prenotazione e del punto prelievi.

+ Miei preferiti
VENARIA - Nuovo polo sanitario, i sindacati in coro: «Nessuna apertura senza autobus»
I sindacati Cgil, Cisl e Uil dicono "no" all'apertura del nuovo polo sanitario in assenza di mezzi pubblici, dei servizi di prenotazione e del punto prelievi. 

E lo fanno attraverso una lettera, che pubblichiamo qui di seguito:

"Da tempo siamo tutti a conoscenza dell’Apertura del nuovo Polo sanitario di Venaria Reale, che dovrà sostituire ed integrare i servizi sanitari che erano presenti nel “vecchio Ospedale di Venaria Reale” e in alcuni ambulatori sul territorio, quali il centro prelievi e CUP di via Zanellato.

Nel corso degli ultimi anni organizzazioni sindacali, associazioni e cittadini hanno espresso pubblicamente più volte perplessità sull’ubicazione della nuova struttura sita in Via Don Sapino, sollevando dubbi sulla facilità, soprattutto con i mezzi pubblici, di accesso alla struttura per tutti i cittadini ed in particolar modo per Anziani, disabili, bambini e per le fasce di popolazione più deboli.
In un paese normale, quando si realizza una struttura pubblic,a si realizzano anche tutte le infrastrutture necessarie, comprese quelle che garantiscono l’accesso con mezzi di trasporto pubblico all’utenza.
 
Su questi temi le organizzazioni sindacali ebbero un incontro il 7 novembre 2019 con la direzione del distretto di area metropolitana Nord dell’ASLTO3 e con l’amministrazione straordinaria della Città di Venaria Reale.
 
Nel corso di quell’incontro sollevammo diverse questioni inerenti l’apertura del nuovo polo sanitario quali: la mancanza di un mezzo di trasporto pubblico, la carenza di illuminazione e di marciapiedi, che creano un grave problema di sicurezza, il mantenimento del servizio cup e punto prelievi in via Zanellato, il fatto che i posti letto di lungo degenza, in realtà saranno meno di quanti previsti in origine.
 
Ricevemmo in quell’occasione rassicurazione da parte di tutti gli interlocutori (amministrazione straordinaria e direzione del distretto sanitario) su alcuni temi: sarebbe stata garantita la contestualità tra apertura dei servizi all’utenza e accessibilità con mezzi di trasporto pubblico al nuovo polo sanitario; per quanto riguarda i marciapiedi si stavano valutando i possibili lavori ma non era pensabile effettuarli nei tempi dell’apertura, e che cup e centro prelievi sarebbero stati mantenuti in una posizione più centrale dell’area urbana, anche se non in via Zanellato.
 
Nel mese di gennaio verrà completata l’attività di trasloco e ad oggi il mezzo di trasporto pubblico non è ancora previsto, ci giunge notizia che alcuni cittadini dovranno effettuare già in questi giorni prestazioni ambulatoriali presso la nuova struttura, mentre alle rappresentanze dei lavoratori della ASLTO3 è stato dichiarato che anche cup e centro prelievi saranno spostati in futuro nel nuovo plesso.
 
Se così non fosse si consoliderebbe una condizione inaccettabile: siamo soliti considerare in maniera seria le dichiarazioni che vengono fatte in tavoli ufficiali e gli impegni assunti, per questo abbiamo chiesto un incontro urgente all’amministrazione straordinaria e alla direzione del distretto sanitario.
 
Per questo chiediamo alla Direzione della ASLTO3 e all’amministrazione straordinaria, in qualità di garante della salute pubblica, di interrompere immediatamente il trasferimento delle attività presso la nuova sede, almeno fino a che non sarà garantito un mezzo di trasporto pubblico e servizi di prenotazione e prelievo in prossimità della popolazione".
Cronaca
VENARIA - Dall'8 giugno via ai lavori di riqualificazione di piazza De Gasperi
VENARIA - Dall
Successivamente toccherà a piazza Nenni e alla rotatoria di via Amati, all'altezza del ponte Rigola. I lavori hanno uno costo di 627mila euro, iva esclusa.
VENARIA - Pioggia e vento fanno cadere un ramo sopra ad un'auto parcheggiata: strada chiusa
VENARIA - Pioggia e vento fanno cadere un ramo sopra ad un
E' successo ieri pomeriggio, in via XI Febbraio, all'altezza dell'oratorio della chiesa di San Lorenzo. La strada è stata chiusa al traffico fino al termine delle operazioni.
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.502 guariti, 2.790 in via di guarigione, 12 morti, +24 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.502 guariti, 2.790 in via di guarigione, 12 morti, +24 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 43 (-1 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 808 (-33). In isolamento domiciliare sono 3.705. I tamponi diagnostici processati sono 331.241, di cui 183.611 negativi.
GRUGLIASCO - Addio a Marcello Merola, responsabile della Protezione Civile: aveva 56 anni
GRUGLIASCO - Addio a Marcello Merola, responsabile della Protezione Civile: aveva 56 anni
I funerali si celebreranno sabato mattina (orario ancora da definire) alla chiesa di Santa Chiara, in via Vandalino 49, a Borgata Paradiso di Collegno.
VENARIA - L'Ecocentro comunale cambia sede e rimane chiuso due giorni: le informazioni da sapere
VENARIA - L
Lo stesso, sarà riaperto nella nuova area, in corso Cuneo 58, il giorno 11 giugno 2020 per il conferimento di tutte le tipologie ammesse.
VENARIA - Oltre 300 i neo maggiorenni venariesi: per loro una copia della Costituzione - I NOMI
VENARIA - Oltre 300 i neo maggiorenni venariesi: per loro una copia della Costituzione - I NOMI
Le copie della Costituzione, in questi giorni verranno recapitate, casa per casa, dai volontari del corpo musicale Giuseppe Verdi di Venaria.
MALTEMPO - Grandine pioggia e vento nella nostra zona. Chicchi da 3 centimetri di diametro - FOTO
MALTEMPO - Grandine pioggia e vento nella nostra zona. Chicchi da 3 centimetri di diametro - FOTO
Una carrellata di immagini che immortalano quanto successo nel corso delle ultime due ore abbondanti. In particolar modo tra Venaria, Druento e la Val Ceronda e Casternone.
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.167 guariti, 2.983 in via di guarigione, 14 morti, +19 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.167 guariti, 2.983 in via di guarigione, 14 morti, +19 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 44 (-2 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 841 (-8). In isolamento domiciliare sono 3.801. I tamponi diagnostici processati sono 327.206, di cui 181.090 negativi.
FIANO - Centri Estivi. In Comune si valutano gli spazi e un voucher per coprire l'aumento dei costi
FIANO - Centri Estivi. In Comune si valutano gli spazi e un voucher per coprire l
In questi giorni, in municipio l’amministrazione comunale sta cercando di “valutare tutte le opzioni che consentano di offrire il centro estivo a tutte le famiglie con bambini dai 3 ai 14 anni", spiega il sindaco Casale.
COLLEGNO - Da oggi parte l'installazione di 110 rastrelliere per le biciclette
COLLEGNO - Da oggi parte l
L’iniziativa rientra nel progetto ViVO (Via le Vetture dalla Zona Ovest) di cui la Città di Collegno è capofila.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore