VENARIA - Nuovo polo sanitario, i sindacati in coro: «Nessuna apertura senza autobus»

| Cgil, Cisl e Uil chiedono lo stop anche per l'assenza anche dei servizi di prenotazione e del punto prelievi.

+ Miei preferiti
VENARIA - Nuovo polo sanitario, i sindacati in coro: «Nessuna apertura senza autobus»
I sindacati Cgil, Cisl e Uil dicono "no" all'apertura del nuovo polo sanitario in assenza di mezzi pubblici, dei servizi di prenotazione e del punto prelievi. 

E lo fanno attraverso una lettera, che pubblichiamo qui di seguito:

"Da tempo siamo tutti a conoscenza dell’Apertura del nuovo Polo sanitario di Venaria Reale, che dovrà sostituire ed integrare i servizi sanitari che erano presenti nel “vecchio Ospedale di Venaria Reale” e in alcuni ambulatori sul territorio, quali il centro prelievi e CUP di via Zanellato.

Nel corso degli ultimi anni organizzazioni sindacali, associazioni e cittadini hanno espresso pubblicamente più volte perplessità sull’ubicazione della nuova struttura sita in Via Don Sapino, sollevando dubbi sulla facilità, soprattutto con i mezzi pubblici, di accesso alla struttura per tutti i cittadini ed in particolar modo per Anziani, disabili, bambini e per le fasce di popolazione più deboli.
In un paese normale, quando si realizza una struttura pubblic,a si realizzano anche tutte le infrastrutture necessarie, comprese quelle che garantiscono l’accesso con mezzi di trasporto pubblico all’utenza.
 
Su questi temi le organizzazioni sindacali ebbero un incontro il 7 novembre 2019 con la direzione del distretto di area metropolitana Nord dell’ASLTO3 e con l’amministrazione straordinaria della Città di Venaria Reale.
 
Nel corso di quell’incontro sollevammo diverse questioni inerenti l’apertura del nuovo polo sanitario quali: la mancanza di un mezzo di trasporto pubblico, la carenza di illuminazione e di marciapiedi, che creano un grave problema di sicurezza, il mantenimento del servizio cup e punto prelievi in via Zanellato, il fatto che i posti letto di lungo degenza, in realtà saranno meno di quanti previsti in origine.
 
Ricevemmo in quell’occasione rassicurazione da parte di tutti gli interlocutori (amministrazione straordinaria e direzione del distretto sanitario) su alcuni temi: sarebbe stata garantita la contestualità tra apertura dei servizi all’utenza e accessibilità con mezzi di trasporto pubblico al nuovo polo sanitario; per quanto riguarda i marciapiedi si stavano valutando i possibili lavori ma non era pensabile effettuarli nei tempi dell’apertura, e che cup e centro prelievi sarebbero stati mantenuti in una posizione più centrale dell’area urbana, anche se non in via Zanellato.
 
Nel mese di gennaio verrà completata l’attività di trasloco e ad oggi il mezzo di trasporto pubblico non è ancora previsto, ci giunge notizia che alcuni cittadini dovranno effettuare già in questi giorni prestazioni ambulatoriali presso la nuova struttura, mentre alle rappresentanze dei lavoratori della ASLTO3 è stato dichiarato che anche cup e centro prelievi saranno spostati in futuro nel nuovo plesso.
 
Se così non fosse si consoliderebbe una condizione inaccettabile: siamo soliti considerare in maniera seria le dichiarazioni che vengono fatte in tavoli ufficiali e gli impegni assunti, per questo abbiamo chiesto un incontro urgente all’amministrazione straordinaria e alla direzione del distretto sanitario.
 
Per questo chiediamo alla Direzione della ASLTO3 e all’amministrazione straordinaria, in qualità di garante della salute pubblica, di interrompere immediatamente il trasferimento delle attività presso la nuova sede, almeno fino a che non sarà garantito un mezzo di trasporto pubblico e servizi di prenotazione e prelievo in prossimità della popolazione".
Cronaca
VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre d'inciampo»
VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre d
Proposta dalle minoranze consiliari, è stata votata all'unanimità dopo un emendamento a firma dei capigruppo di maggioranza. Entrerà nelle proposte alla città per il «Giorno della Memoria» 2022
VENARIA - Successo per la gara interregionale di tiro con l'arco indoor del Sentiero Selvaggio - FOTO
VENARIA - Successo per la gara interregionale di tiro con l
Da segnalare l’eccezionale prestazione di Ferruccio Berti nell’arco nudo: per lui 557 punti e record personale. Al Matitone presente anche l'Amministrazione comunale della Reale.
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 966 (-30 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 966 (-30 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di martedì 19 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
VAL DELLA TORRE-ALPIGNANO - Accordo Poste e Ip: i pacchi si potranno ricevere al distributore
VAL DELLA TORRE-ALPIGNANO - Accordo Poste e Ip: i pacchi si potranno ricevere al distributore
Nasce così la rete di servizi integrati che concilia la sosta per il rifornimento con l’esigenza sempre più diffusa di ricevere e spedire pacchi riducendo tempo e spostamenti.
TRAGEDIA A VENARIA - Colpito da malore, muore in strada in via Barolo
TRAGEDIA A VENARIA - Colpito da malore, muore in strada in via Barolo
E' successo nella prima mattinata di ieri, lunedì 18 gennaio 2021, quasi all'altezza di largo Garibaldi e della scuola Lessona.
ALPIGNANO - Con una pietra sfonda la vetrina e ruba borse per 600 euro: 17enne arrestato
ALPIGNANO - Con una pietra sfonda la vetrina e ruba borse per 600 euro: 17enne arrestato
L'arresto rientra nei controlli del territorio disposti dal Comando Provinciale e finalizzati al contrasto della criminalità e alla verifica del rispetto delle disposizioni anti covid.
VENARIA - Dopo due mesi, la «Piccola Reggia» è Covid-Free: e arriva la Stanza degli Abbracci
VENARIA - Dopo due mesi, la «Piccola Reggia» è Covid-Free: e arriva la Stanza degli Abbracci
Ancora nulla, invece, dal fronte dell'indagine dei Nas. Dall'esito della stessa dipenderà l'eventuale costituzione di parte civile.
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 996 (-16 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 996 (-16 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di lunedì 18 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
BORGARO - Cristina Chiabotto è incinta: lo annuncia su Instagram
BORGARO - Cristina Chiabotto è incinta: lo annuncia su Instagram
Ha postato una foto in bianco e nero dove si vede la pancia, indicata dalla showgirl e dalla sua metà, Marco Roscio. E, con loro, il cane Paper.
COLLEGNO - Dal 25 gennaio parte lo sharing dei monopattini elettrici
COLLEGNO - Dal 25 gennaio parte lo sharing dei monopattini elettrici
Sono gli operatori di monopattini Dott e Bird, che avranno un massimo di 150 mezzi ciascuno e che hanno già risposto al bando della Città metropolitana di Torino
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore