Alla base dell'accoltellamento di oggi pomeriggio a Venaria, tra via Iseppon e corso Papa Giovanni XXIII, culminato con un 36enne ferito e un 68enne - entrambi di Venaria - denunciato per «lesioni personali aggravate», ci sarebbe un pesante litigio avvenuto nelle scorse settimane.

Anche se le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Venaria - che sono stati ben supportati dalla Polizia Locale, che ha scovato l'uomo in via Montello - sono ancora in corso, è il quadro che emergerebbe dopo i primi interrogatori avvenuti nel pomeriggio di oggi. 

Più chiara la ricostruzione dei fatti rispetto a quella delle prime ore. I due si sarebbero trovati per caso all'incrocio tra via Iseppon e corso Papa Giovanni XXIII. Il più giovane avrebbe spintonato il 68enne dopo un acceso diverbio. Il secondo, di tutta risposta, ha poi estratto il coltello per ferirlo al braccio sinistro, all'altezza del gomito.

Galleria fotografica

Articoli correlati