Il 26 settembre 2020, Maria Masi, 41enne infermiera del reparto Dialisi del Cto, venne uccisa con diversi colpi di pistola sparati dal compagno dal quale si stava separando, Antonino La Targia, costretto su una sedia a rotelle, e che pochi minuti dopo essere rientrato in casa si è suicidato.

A distanza di un anno da quel femminicidio, Meri - come tutti la chiamavano - è stata ricordata all'ospedale Cto di Torino con l'inaugurazione di una panchina rossa. L'inaugurazione è avvenuta ieri, giovedì 25 novembre 2021, proprio in concomitanza con le celebrazioni della "Giornata internazionale contro la violenza sulle donne". La panchina è stata donata dell’Opi (Ordine Professioni Infermieristiche).

Foto Aou Citta della Salute e della Scienza di Torino

Galleria fotografica

Articoli correlati