SAN GILLIO-BORGARO - Primi controlli delle municipali per il rispetto del Decreto #Iorestoacasa

| All’interno delle attività commerciali e lungo le strade per il corretto rispetto del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di contenere il diffondersi del Coronavirus.

+ Miei preferiti
SAN GILLIO-BORGARO - Primi controlli delle municipali per il rispetto del Decreto #Iorestoacasa
Sono partiti già nella mattinata di mercoledì 11 marzo 2020 i controlli, da parte della polizia locale, all’interno delle attività commerciali e lungo le strade per il corretto rispetto del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di contenere il diffondersi del Coronavirus.

I controlli nelle attività commerciali hanno riguardato il rispetto degli orari di apertura e chiusura dei negozi specializzati in somministrazione di cibo e bevande, l’avvio dei lavori per distanziare in modo corretto le persone in coda.

Inoltre, gli agenti coordinati dal comandante Massimo Linarello hanno dato avvio ai posti di blocco nei punti di ingresso e di uscita da Borgaro, per controllare così le persone che circolano in auto nonostante le severe misure imposte dal Governo e che impongono alle persone di stare in casa e consentono gli spostamenti solo per ragioni di lavoro, necessità e salute.

Il primo è stato nelle vicinanze di piazza Grande Torino, per monitorare le auto provenienti da Villaretto e Mappano.

“Ogni giorno effettueremo controlli in tutta la città - spiega il comandante Linarello - a orari e zone a random. Chiederemo patente, libretto e le motivazioni per le quali la conducente o il conducente siano alla guida nonostante i divieti in vigore. In questa prima giornata, gli automobilisti hanno dato due motivazioni di fondo: o il rientro a casa o l’arrivo in città per motivi di lavoro. Pochi hanno detto di essere in giro per effettuare spese nei supermercati. Tanti cittadini, vedendo il posto di blocco, hanno chiesto lumi al riguardo di questo Decreto che muta praticamente di giorno in giorno. Poi, prima di ripartire, hanno compilato e firmato il modulo di autocertificazione previsto dal Decreto. I negozi, infine, hanno rispettato in modo impeccabile le misure previste dal Governo. Anche in questo caso, i controlli proseguiranno fino al termine della situazione di emergenza”.

CONTROLLI ANCHE A SAN GILLIO

Pattuglia della polizia municipale di San Gillio-La Cassa, questa mattina, giovedì 12 marzo 2020, alla rotatoria che regola il traffico al "trivio".

Gli agenti hanno fermato decine di automobilisti, chiedendo loro il perché si trovassero in giro. Anche in questo caso, la maggior parte dei conducenti hanno spiegato come fossero diretti a fare la spesa (per beni che non si trovino nel Comune di residenza), per lavoro o per aiutare familiari anziani o non autosufficienti. 

COSA SI RISCHIA

Chi non dovesse ottemperare, rischia una denuncia penale per "inottemperanza all’ordine dell’Autorità", con arresto fino a tre mesi o multa fino a 206 euro.

Se invece si dichiara il falso, ecco l'arresto da uno a sei anni.

Infine, se si dovesse aver un comportamento non corretto con la municipale, Esercito o forze dell'ordine, può anche scattare l'arresto per "resistenza a pubblico ufficiale".

Galleria fotografica
SAN GILLIO-BORGARO - Primi controlli delle municipali per il rispetto del Decreto #Iorestoacasa - immagine 1
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 972 (+36 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 972 (+36 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 15 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
FIANO-RIVOLI - Sequestrate villa e bosco all'imprenditore Roberto Ginatta, ex patron Blutec
FIANO-RIVOLI - Sequestrate villa e bosco all
Sequestrato anche il bosco limitrofo alla villa stessa, ovvero una fetta pari a cinque ettari.
VENARIA - Restyling della passerella Mazzini, rifacimento strade e Movicentro: ecco i lavori 2021
VENARIA - Restyling della passerella Mazzini, rifacimento strade e Movicentro: ecco i lavori 2021
Proseguono i lavori sulle piazze De Gasperi e Nenni, per il completamento delle sistemazioni delle aree mercatali: opere di illuminazione pubblica e impianti elettrici e completamento pavimentazioni e percorsi pedonali.
VENARIA - Dal Comune soldi alle scuole per sport e benessere psicofisico
VENARIA - Dal Comune soldi alle scuole per sport e benessere psicofisico
Per finanziare la prosecuzione dei progetti di svolgimento di attività sportive in orario scolastico e per proseguire con lo Sportello d'Ascolto.
DRUENTO - Ultime ore per «Natale a Druento»: vinci premi se spendi nei negozi cittadini
DRUENTO - Ultime ore per «Natale a Druento»: vinci premi se spendi nei negozi cittadini
Il primo premio è addirittura una Fiat Panda Hybrid; il secondo una bicicletta elettrica; il terzo un monopattino elettrico.
TORINO-VENARIA - Incendio in un alloggio di via Berrino: anziana intossicata, palazzina evacuata
TORINO-VENARIA - Incendio in un alloggio di via Berrino: anziana intossicata, palazzina evacuata
Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, la polizia locale di Venaria e Torino e le ambulanze del 118 della Croce Verde Torino.
CASELLE - Ruba 600 euro di prodotti per la casa e per l'igiene: arrestato 21enne
CASELLE - Ruba 600 euro di prodotti per la casa e per l
L’uomo è stato bloccato dal pronto intervento di una pattuglia dell’Arma dopo che aveva superato le casse self service pagando soltanto una bottiglia d’acqua
CASELLE - Ennesimo incidente stradale lungo la provinciale: due feriti, uno grave - FOTO
CASELLE - Ennesimo incidente stradale lungo la provinciale: due feriti, uno grave - FOTO
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamenti di Caselle e San Maurizio, che hanno faticato non poco prima di estrarre il conducente della Toyota dalle lamiere.
VACCINO ANTI COVID - Già somministrate 86.003 dosi in tutto il Piemonte
VACCINO ANTI COVID - Già somministrate 86.003 dosi in tutto il Piemonte
Sono 8352 le persone che hanno ricevuto la prima dose di vaccino contro il Covid-19 comunicate all’Unità di Crisi della Regione alle 17.30 di oggi, giovedì 14 gennaio 2021.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 936 (+29 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 936 (+29 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di giovedì 14 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore