ORDINANZA CONTRO I BOTTI - In nessun Comune è stata rispettata, forti polemiche

| Tra video e post Facebook, fino a poche ore dalla fatidica mezzanotte, da parte degli amministratori comunali, in ogni cittadina ognuno ha fatto quello che ha voluto. Compreso scendere in strada per spararli, nonostante il coprifuoco.

+ Miei preferiti
ORDINANZA CONTRO I BOTTI - In nessun Comune è stata rispettata, forti polemiche
Negli ultimi giorni dell'anno appena andato in soffitta, tanti sindaci, assessori e consiglieri comunali hanno dato vita a post, video su Facebook, Instagram e qualsiasi altro social per dire "no" ai botti.

Con i sindaci che hanno persino firmato ordinanze per vietarli.

Ma, anche quest'anno, in ogni cittadina sembrava di essere in un fronte di guerra. Con petardi e vere e proprie bombe. Sparate per quella che è una tradizione tutta italiana che si perde negli anni. 

E nonostante le ordinanze, in ogni cittadina ognuno ha fatto quello che ha voluto. Compreso scendere in strada per spararli, nonostante il coprifuoco previsto dal Dpcm e in vigore dalle 22 e fino alle 7 di oggi, venerdì 1 gennaio 2020.

Facebook è stato invaso da post di cittadini furibondi di Venaria, Borgaro, Caselle, Druento, La Cassa, Pianezza, Alpignano, Collegno, Rivoli e persino della vicina via Lanzo a Torino (ma la lista è davvero lunga, ndr) - anche se non sono mancati commenti di persone che hanno apprezzato il rito dello scoppio dei botti - lamentandosi di avere in casa cani o gatti spaventati. C'è chi, addirittura, denunciava persone che dalla finestra lanciava appositamente i botti per far spaventare i cani.

E forse, alla fine, ha ragione il sindaco di Venaria, Fabio Giulivi, che ha risposto così a un cittadino: "Purtroppo, come ho scritto in questo post, certe ordinanze come quella sul divieto dei botti, funzionano solo se c'è la collaborazione dei cittadini altrimenti sono inutili. Le forze dell'Ordine fanno il loro lavoro ma non possono essere presenti nelle strade di 12mila abitazioni. Puoi multare qualche persona ma controllare tutti allo scoccare della mezzanotte è impossibile. Il senso civico ed il rispetto delle norme va insegnato e curato fin da piccoli, non riesci ad imporlo con una volante in più dei Carabinieri". 

Video
Cronaca
COLLEGNO - Minacciato e sequestrato il personale delle Poste di Leumann: due arresti
COLLEGNO - Minacciato e sequestrato il personale delle Poste di Leumann: due arresti
Ma la loro fuga in un cantiere presente nelle vicinanze, è servita a poco. Perché gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Torino li hanno braccati e arrestati.
CAFASSE - Taxista aggredito e rapinato al termine della corsa: arrestati due giovani
CAFASSE - Taxista aggredito e rapinato al termine della corsa: arrestati due giovani
Da Cafasse avevano prenotato la corsa, pagando in anticipo 50 euro. Una volta arrivati in via Moglia, hanno deciso di aggredirlo e rapinarlo.
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono, di poco, i positivi: sono 960 (-6 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono, di poco, i positivi: sono 960 (-6 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 23 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
DRUENTO - Il nuovo monumento ai Caduti Partigiani è realtà: inaugurato stamane - FOTO
DRUENTO - Il nuovo monumento ai Caduti Partigiani è realtà: inaugurato stamane - FOTO
Sabato 23 gennaio, lo scoprimento del bellissimo monumento attorno al quale si sono riunite le associazioni druentine con i loro labari, le autorità civili e militari, i giovani della Consulta e dell'Anpi.
RIVOLI - Il cane anti droga trova la cocaina nel pacchetto di sigarette: 54enne arrestato
RIVOLI - Il cane anti droga trova la cocaina nel pacchetto di sigarette: 54enne arrestato
Il controllo della polizia del Commissariato di Rivoli è scattato nella mattinata di martedì 19 gennaio 2021.
TRAGEDIA A RIVOLI - Si toglie la vita a 60 anni, gettandosi dal balcone
TRAGEDIA A RIVOLI - Si toglie la vita a 60 anni, gettandosi dal balcone
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Rivoli, i vigili del fuoco con più mezzi e il personale sanitario 118. Tutto è stato però vano, visto che a loro arrivo era già morta.
COLLEGNO - Cassiera infedele ruba 620 euro dal negozio: arrestata dai carabinieri
COLLEGNO - Cassiera infedele ruba 620 euro dal negozio: arrestata dai carabinieri
La donna, incensurata, ha ammesso come già nel recente passato avesse rubato altri 500 euro. I militari sono intervenuti dopo la denuncia dei titolari, che avevano mosso dubbi sui comportamenti della loro dipendente.
VENARIA - Anche gli studenti dello Juvarra alla lezione di filosofia all'aperto di Matteo Saudino FOTO
VENARIA - Anche gli studenti dello Juvarra alla lezione di filosofia all
L'incontro si è svolto in piazza Castello ed è stato organizzato da Pas Piemonte con gli studenti di Last-Laboratorio studentesco e Rinascimento studentesco.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano anche oggi i positivi: sono 966 (+10 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano anche oggi i positivi: sono 966 (+10 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 22 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
RIVOLI - La ditta di legnami stoccava rifiuti plastici e tessili: capannone sequestrato dai carabinieri
RIVOLI - La ditta di legnami stoccava rifiuti plastici e tessili: capannone sequestrato dai carabinieri
E' successo nei giorni scorsi a Cascine Vica, dopo l'attività di indagine da parte dei militari del Noe e della compagnia di Rivoli.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore