In questi giorni di controlli, la Guardia di Finanza ha intensificato i posti di blocco in tutta la provincia di Torino.

Nell'arco di 48 ore, oltre 400 i mezzi fermati dalle Fiamme Gialle.

Di questi, una 50ina non stava rispettando le misure previste dai Decreti per contrastare il diffondersi del Coronavirus, guidando pur non avendo alcun motivo per farlo.

Tutte sono state multate con i 400 euro di sanzione, che si riduce a 280 euro se pagata entro i primi cinque giorni dalla notifica.

Allo stesso tempo, sono centinaia i negozi controllati fra Torino e provincia per verificare se fossero in regola con le normative. 

Galleria fotografica

Articoli correlati