CORONAVIRUS - Nuova ordinanza regionale: uno per famiglia nei supermercati, chiusi gli uffici

| Stretta sui mercati, che saranno possibili solo dove i sindaci potranno garantire il contingentamento degli accessi e il non assembramento. Stop anche gli spostamenti verso le seconde case.

+ Miei preferiti
CORONAVIRUS - Nuova ordinanza regionale: uno per famiglia nei supermercati, chiusi gli uffici
Una ulteriore stretta sulle misure necessarie a contrastare in modo decisivo il coronavirus è stata decisa oggi dalla Regione Piemonte, che nel pomeriggio per volere del presidente Alberto Cirio ha riunito in videoconferenza tutti i sindaci dei comuni capoluogo, i presidenti delle Province e i rappresentanti di Anci, Anpci, Upi, Uncem e Ali (Lagautonomie) al fine di valutare e condividere i contenuti della nuova ordinanza.
 
Il documento è stato elaborato lavorando tutta la giornata in sinergia anche con la Regione Lombardia, al fine di prevedere misure il più possibile omogenee vista la contiguità territoriale. 
 
La nuova ordinanza sarà operativa da domani e verrà firmata in serata dal vicepresidente della Regione Piemonte Fabio Carosso.
 
«Chiudiamo tutto quello che è possibile chiudere in base ai poteri di cui dispongono le Regioni - spiega il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio-. Questa è la più grande emergenza affrontata dal dopoguerra ad oggi. Sappiamo che stiamo chiedendo un grande sforzo a ogni cittadino, ma vi prego di comprendere che è la scelta giusta. La nostra libertà è un bene, ma la nostra vita lo è di più. Vi prego, proteggetela restando a casa».
 
La nuova ordinanza avrà efficacia in Piemonte fino al 3 aprile 2020. Eccola nel dettaglio
 
✅Stretta sui mercati, che saranno possibili solo dove i sindaci potranno garantire il contingentamento degli accessi e il non assembramento, anche grazie all’utilizzo di transenne e sempre con il presidio costante dei vigili urbani. 
✅Inoltre l’accesso agli esercizi commerciali sarà limitato ad un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovati motivi di assistenza ad altre persone. 
✅Chiusi anche gli uffici pubblici e gli studi professionali, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali ed indifferibili (oltre alla possibilità di attuare lo smart working).
✅Stop anche gli spostamenti verso le seconde case. 
✅Vietata, inoltre, la sosta e l’assembramento davanti ai distributori automatici “h24” che distribuiscono bevande e alimenti confezionati. 
✅Bloccate anche le slot machine e disattivati monitor e televisori da parte degli esercenti. 
✅Restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie e i tabaccai (dove dovrà essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro). 
✅Ove possibile, dovrà effettuarsi la rilevazione sistematica della temperatura corporea presso i supermercati, le farmacie e i luoghi di lavoro.
✅Disposto il fermo dell’attività nei cantieri, ad eccezione di quelli di interesse strategico.
✅Vietato l’assembramento di più di due persone nei luoghi pubblici.
Cronaca
COLLEGNO - Lavori per la Metro: chiuso per nove mesi il primo tratto di via Torino
COLLEGNO - Lavori per la Metro: chiuso per nove mesi il primo tratto di via Torino
Per consentire la continuazione dei lavori del prolungamento della Linea 1 della metropolitana, dall'8 luglio 2020
CORONAVIRUS - Bollettino: 24.713 guariti, 1208 in via di guarigione, un morto, +16 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 24.713 guariti, 1208 in via di guarigione, un morto, +16 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 11 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 260 (-7). In isolamento domiciliare 1082. I tamponi diagnostici processati sono 419.291, di cui 230.409 negativi.
BORGARO - Crisi Elcograf: l'azienda fa saltare l'incontro in Regione. La rabbia dei lavoratori
BORGARO - Crisi Elcograf: l
Inevitabile il malumore da parte dei lavoratori, che hanno deciso di scrivere una lettera al governatore della Regione, Alberto Cirio, al sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, e alla sindaca metropolitana, Chiara Appendino.
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante della polizia locale della Città Metropolitana
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante della polizia locale della Città Metropolitana
Ha preso servizio oggi nella sede di Città metropolitana di Torino in corso Inghilterra 7, dove ha incontrato il vicesindaco metropolitano Marco Marocco e dove nei prossimi giorni vedrà anche la sindaca metropolitana Chiara Appendino.
CASELLE - Sul balcone coltivava le piante di marijuana: denunciato casellese 34enne
CASELLE - Sul balcone coltivava le piante di marijuana: denunciato casellese 34enne
Ed è proprio grazie al forte odore che sono riusciti a risalire a quel balcone, dove le deteneva, e di riflesso a lui.
VENARIA - Ripristinati gli orari di apertura al pubblico dei due cimiteri
VENARIA - Ripristinati gli orari di apertura al pubblico dei due cimiteri
Nei giorni festivi di Capodanno, Pasqua, Pasquetta, Festa Patronale, Ferragosto e Natale, sarà aperto dalle 8.30 alle 12. L'unica chiusura è quella del 1 maggio, Festa dei Lavoratori.
COLLEGNO - Il mondo della scuola si ritrova alla Certosa per capire come gestire il rientro
COLLEGNO - Il mondo della scuola si ritrova alla Certosa per capire come gestire il rientro
La Città di Collegno ha organizzato "Collegno ascolta la scuola" il primo tavolo aperto di confronto in cui genitori, insegnanti, maestre, educatrici, presidi, docenti universitari, alla presenza del sindaco Casciano e l'assessore Bertolo.
COLLEGNO - Guasto alle condutture dell'acqua: senza acqua e caos tra corso Francia e corso Pastrengo
COLLEGNO - Guasto alle condutture dell
La squadra d'emergenza guasti SMAT è già all’opera sul posto per risolvere il problema.
VENARIA - Scontro auto-bici all'angolo tra via Zanellato e via Silva: 14enne in ospedale
VENARIA - Scontro auto-bici all
Il giovane è stato soccorso dall'equipe medica del 118 della Croce Rossa di Druento: è stato portato al vicino ospedale Maria Vittoria per le cure mediche del caso.
RIFIUTI - Da domani si può prenotare telefonicamente per accedere agli Ecocentri di Cidiu
RIFIUTI - Da domani si può prenotare telefonicamente per accedere agli Ecocentri di Cidiu
In base alla disponibilità, viene poi fornita la fascia oraria in cui recarsi in Ecocentro. La prenotazione non è obbligatoria ma darà la precedenza sugli utenti non prenotati.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore