COLLEGNO - Scuole e asili aperti anche il 23 dicembre grazie al progetto «Scuole aperte»

| All’interno di Scuole Aperte 2019-2020 si trova l’iniziativa ”Si-cura-mente oltre la scuola", progetto innovativo che considera la scuola non solo come spazio didattico, ma anche come centro polifunzionale aperto a famiglie e territorio

+ Miei preferiti
COLLEGNO - Scuole e asili aperti anche il 23 dicembre grazie al progetto «Scuole aperte»
Grazie al progetto “Scuole aperte”, per la prima volta primarie e asili aperti durante il periodo natalizio. Collegno in prima fila per l’innovazione del suo servizio scolastico: nell’ambito del progetto “Scuole aperte 2019-2020” la scuola primaria “Moglia” ospiterà il 23 dicembre ben 70 bambini provenienti da diverse scuole primarie di Collegno, iscritti dai propri genitori. Frequenza gratuita e pranzo garantito dalla refezione scolastica secondo le tariffe vigenti. Nello stesso giorno 4 asili nidi comunali saranno aperti regolarmente. 

Il Sindaco Francesco Casciano: «Collegno fa scuola e sa evolvere i suoi servizi. L’apertura sotto Natale è uno strumento di conciliazione in più per molte famiglie segue il cammino  di ciò che vogliamo costruire: la scuola è il luogo della didattica e nella nostra città ma anche centro di condivisione, di partecipazione e pietra angolare della comunità».

All’interno di Scuole Aperte 2019-2020 si trova l’iniziativa ”Si-cura-mente oltre la scuola" promossa dalla Città di Collegno e condotta dalla Cooperativa Spaziomnibus, in collaborazione con "Amici della Magia di Torino" e "Università degli Studi di Torino". Si tratta di un progetto innovativo che considera la scuola non solo come spazio didattico, ma anche come centro polifunzionale aperto alle famiglie e al territorio e che, dal territorio, trae mezzi preziosi in grado di offrire opportunità di incontro ed esperienze per formare futuri cittadini.

L’assessore alle Politiche Educative Clara Bertolo: «Il 23 dicembre diamo una risposta concreta alle famiglie che hanno bisogno di trovare una sistemazione per i propri per le vacanze di Natale, ma Scuole Aperte e ”SI-CURA-MENTE OLTRE LA SCUOLA"  fanno parte di un’idea più complessiva, per far sì che lo spazio della scuola sia fruibile in altro modo anche quando scuola non è. È l’inizio di una serie di iniziative che andranno nella direzione di rendere i nostri plessi degli spazi utilizzabili anche quando non si fa didattica. Un servizio gratuito e sicuramente innovativo».

 

I numeri complessivi del progetto Scuole Aperte sono di 417 iscritti di cui 310 allievi delle scuole primarie e 107 scuole secondarie di primo grado. Sono state coinvolte 13 sedi scolastiche ossia tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado  sono coinvolte nel progetto; 12 tipologie di laboratori esperenziali offerti gratuitamente a tutti gli allievi/studenti.



Cronaca
VENARIA - Vendeva abusivamente gel igienizzante ai passanti: nei guai 47enne di Venaria
VENARIA - Vendeva abusivamente gel igienizzante ai passanti: nei guai 47enne di Venaria
Gli agenti, coordinati dal vice commissario Davide Mana, dopo pochi minuti sono riusciti ad intercettarlo, anche grazie all’ausilio delle pattuglie motociclisti, a poca distanza dal comando di via Sciesa.
VENARIA - Sosta a pagamento delle auto sospesa fino al prossimo 13 aprile compreso
VENARIA - Sosta a pagamento delle auto sospesa fino al prossimo 13 aprile compreso
Lo ha reso noto Palazzo Civico, con una nota diffusa nel pomeriggio odierno, subito dopo la ratifica del provvedimento da parte del commissario straordinario Laura Ferraris.
ALPIGNANO - Telefona alla sorella e alla figlia e sparisce nel nulla: si cerca Vincenzo «Franco» Di Legami
ALPIGNANO - Telefona alla sorella e alla figlia e sparisce nel nulla: si cerca Vincenzo «Franco» Di Legami
Potrebbe aver deciso di raggiungere proprio l'Irlanda, dato che la figlia di recente è diventata madre. Ma non ci sono certezze in merito.
CASELLE - Notte di lavoro per i pompieri: sanificati gli esterni di negozi, studi medici, farmacie e supermercati
CASELLE - Notte di lavoro per i pompieri: sanificati gli esterni di negozi, studi medici, farmacie e supermercati
"Sono stati utilizzati prodotti a norma, che rispettano l'ambiente, non nocivi", tengono a precisare i vigili del fuoco casellesi.
VENARIA - L'Associazione Nazionale Carabinieri in prima fila nella gestione dei flussi alle Poste
VENARIA - L
Una presenza importante affinché venissero osservate le distanze di sicurezza, previste dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per evitare il diffondersi del Coronavirus, sia alle Poste cittadine.
CASELLE - Coronavirus, arrivati in aeroporto i primi 21 medici volontari per gestire l'emergenza
CASELLE - Coronavirus, arrivati in aeroporto i primi 21 medici volontari per gestire l
Per organizzare l’immediata operatività della squadra saranno presenti anche l’assessore Luigi Icardi e il commissario straordinario Vincenzo Coccolo.
CORONAVIRUS - Bollettino: salgono a 217 i guariti, altri 379 in via di guarigione, 94 decessi
CORONAVIRUS - Bollettino: salgono a 217 i guariti, altri 379 in via di guarigione, 94 decessi
I ricoverati in terapia intensiva sono 456. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 33.431, di cui 19.734 risultati negativi.
MAPPA CORONAVIRUS - Ad Alpignano 43 positivi. Secondo morto a Mappano, 4 morti a Borgaro
MAPPA CORONAVIRUS - Ad Alpignano 43 positivi. Secondo morto a Mappano, 4 morti a Borgaro
Uno in più a Mathi, mentre a Mappano si registra il secondo morto, annunciato dal sindaco Francesco Grassi, e ben 27 positivi.
RIVOLI - In città si controlla la sicurezza nei mercati e supermercati e anche i prezzi della merce
RIVOLI - In città si controlla la sicurezza nei mercati e supermercati e anche i prezzi della merce
L'assessore alla Sicurezza, Laura Adduce, assieme al pari ruolo regionale, Fabrizio Ricca, hanno effettuato una perlustrazione assieme a polizia locale e protezione civile. Vozzo invia lettera alla Finanza per il controllo dei prezzi.
Coronavirus, farmacisti truffati dal falso distributore: ordinavano mascherine e gel che non arrivavano mai
Coronavirus, farmacisti truffati dal falso distributore: ordinavano mascherine e gel che non arrivavano mai
È quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Torino nel corso di un’operazione che ha portato alla denuncia di un imprenditore vercellese, commerciante nel settore del bestiame.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore