Nonostante non sia arrivata la vittoria, la civica «Druento Può», che vedeva come candidato Giorgio Chino, è stata autrice di una prova maiuscola.

Perché ottenere 1829 preferenze (38.96%) non era per nulla scontato. Specie quando dall'altra parte c'è lui, Carlo Vietti, sindaco per la quarta volta. 

«Desidero esprimere un profondo e sincero ringraziamento alle 1829 persone di Druento che ci hanno accordato la loro fiducia durante questa campagna elettorale. Nonostante i risultati non siano stati sufficienti, l'appoggio che ci avete dimostrato è stato un sostegno incredibile. Voglio anche ringraziare calorosamente tutti coloro che hanno collaborato e tutta la squadra. Grazie per aver creduto in noi e per aver lavorato instancabilmente per un obiettivo comune», commenta Chino.

I voti della lista "Druento Può"

Walter Alcamo 164

Daniele Bidoggia 90

Giuseppe Cicero 66

Alessio Fadini 18

Angela Franzi 30

Patrizia Magnoler 296

Davide Morgera 60

Roberto Re Fiorentin 77

Generosa Renda 29

Gabriella Santospirito 61

Andrea Vailati 72

Graziella Valenza 64

 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati