Quando i giochi sembrano ampiamente chiusi nel centrosinistra, con la candidatura unitaria di Matteo Cavallone, e in attesa di capire cosa farà da grande il Movimento 5 Stelle, nel centrodestra la partita è ancora tutta da giocare.

Anche perché Forza Italia è decisa ad andare da sola verso le elezioni dell'8-9 giugno 2024. In queste ore è stata ufficializzata la candidatura a sindaco di Alessandra Sardo. 

“Siamo convinti che per vincere a Collegno - spiega il direttivo cittadino di Forza Italia - si debba superare la sinistra al centro e Alessandra Sardo rappresenta il profilo ideale per raggiungere questo obiettivo e per la prima volta portare un candidato del centrosinistra al ballottaggio".

“Ringrazio Forza Italia per avermi proposto e per la fiducia che viene in me riposta. In questi anni da coordinatore cittadino, abbiamo creato un gruppo affiatato di collegnesi su cui potrò contare per fare una buona campagna elettorale. Sarà una campagna elettorale in mezzo alla gente, per spiegare, guardandola negli occhi, le mie nuove idee per Collegno oltre che sostenere la candidatura in Regione di Andrea Tronzano, attuale Assessore al Bilancio e alle Attività Produttive", commenta Sardo.

"Sono una persona molto poco social. Trovo che i social siano un luogo dove si faccia a gara per aver ragione, ed è per questo che, soprattutto, nell’ultimo anno mi sono dedicata a incontrare uno a uno i collegnesi. E nei prossimi tre mesi sarà ancora più importante parlare, direttamente, con le persone per spiegare che come Forza Italia ci poniamo come casa dei moderati collegnesi, ricoprendo il centro della politica, un centro alternativo al modello della sinistra. Siamo impegnati a dare un contributo di idee, di uomini, di donne e di giovani, coerente con i nostri valori che traggono ispirazione dalla migliore tradizione liberale e moderata del nostro paese", conclude Sardo.

Galleria fotografica

Articoli correlati