Tantissima gente si è riversata nel centro cittadino di Venaria per gli eventi dell'Immacolata legati ad «Immaginaria».

A fare da traino è stato il «Mercatino di Natale» di viale Buridani, a cura dell’associazione di via «È la Reale», oltre alla festa di Santa Barbara, protettrice dei Marinai, e l'omaggio all'Immacolata da parte dei Vigili del Fuoco di Venaria. Ma anche la Reggia aperta, presa d'assalto dai turisti. 

I negozi aperti hanno portato cittadini, turisti e curiosi a fare una bella passeggiata nel viale, facendo acquisti sia nei negozi aperti sia in quelli del mercatino natalizio di hobbysti e piccoli produttori.

E i più piccoli hanno potuto assistere al teatrino di marionette, i più grandi ascoltare buona musica, con cori natalizi. E sempre per i più piccini, sono state apprezzate le postazioni trucca bimbi. Oltre a mangiare una fetta di panettone, lo zucchero filato e i pop corn grazie all'Avis.

Non sono mancate le foto con Topolino, Minnie e Babbo Natale, lasciare una lettera nel «Magico ufficio postale di Babbo Natale» all'Infopoint di via Mensa. 

Nel centro cittadino e nel centro commerciale «I Portici» c'è stata la distribuzione delle caramelle da parte delle mascotte «Renna» e «Orso Bianco», oltre ai «Suoni dal mondo itineranti», a cura di «Artisti Liberamente Associati».

In piazza Montelungo è stato replicato lo spettacolo «E poi saremo noi», a cura dell’Accademia dei Folli e di Fondazione Via Maestra, mentre in piazza della Repubblica e in piazza Annunziata in tanti hanno apprezzato «Show Christmas», esibizioni di danza, hip-hop e contemporanea, a cura di MB Project.

«È stata una bellissima giornata di festa, con tante persone per strada che hanno passeggiato, fatto acquisti in vista del Natale, mangiato o bevuto qualcosa assieme ai propri familiari ed amici. Anche oggi si è respirata l'atmosfera e la magia del Natale», commentano con soddisfazione il sindaco Fabio Giulivi e Walter Broglio, presidente dell'associazione di via «È la Reale».

Galleria fotografica

Articoli correlati