ARTE - «La giostra di Nina» alla Reggia di Venaria

| L'opera dell'artista albese Valerio Berruti, accompagnata dalle musiche di Ludovico Einaudi e da un cortometraggio animato, arriva nella residenza sabauda dopo aver vinto numerosi premi

+ Miei preferiti
ARTE - «La giostra di Nina» alla Reggia di Venaria
La Galleria Grande della Reggia di Venaria, il complesso barocco dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, sposa l’arte contemporanea ospitando dal 30 ottobre al 31 gennaio La giostra di Nina, installazione dell’artista Valerio Berruti.
 
Noto per le immagini essenziali ispirate al mondo dell’infanzia, momento della vita in cui tutto deve ancora avvenire, nelle sue opere Berruti utilizza diverse tecniche: dall’affresco alla scultura passando per la videoanimazione formata da disegni uniti in sequenza.
 
La giostra di Nina è una scultura del diametro di 7 metri ispirata agli antichi caroselli, che l’artista ha plasmato personalmente. Al posto dei classici cavallini, la giostra è composta da uccellini, simbolo di libertà. La giostra di Nina è il simbolo dell’omonimo progetto cinematografico di Valerio Berruti composto da circa 3.000 disegni realizzati a mano e uniti in sequenza fino a diventare fotogrammi di un video. Il corto animato, coprodotto da Sky Arte con la colonna sonora appositamente scritta da Ludovico Einaudi, è stato presentato lo scorso anno in anteprima assoluta al MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo in occasione della Festa del Cinema di Roma. Attualmente, il cortometraggio (che sarà visibile alla Reggia insieme alla scultura), sta partecipando ai principali festival di cinema internazionali riscuotendo un grande successo: dal Chicago International Children’s Film Festival al prestigioso Tirana International Film Festival, fino alla vittoria, nella categoria corti animati, della prima edizione del KINNO Film Festival di Mosca.
 
 
La scultura sarà esposta al pubblico nello scenario fiabesco della Reggia venariese permettendo a tutti di ammirarla e ascoltare la colonna sonora composta da Ludovico Einaudi attraverso un carillon meccanico. Come spiega Berruti: “Ho voluto creare una scultura che ospitasse i bambini, non solo che li rappresentasse. I bambini fanno parte di questo lavoro, come in una performance collettiva: ogni volta che la giostra partirà sarà un’opera diversa, con emozioni diverse, una generatrice di performance. E pensare che il mio lavoro possa dialogare alla Reggia con la straordinaria architettura dello Juvarra è una grande emozione”. Insieme all’opera e al cortometraggio, saranno esposti alcuni fotogrammi che compongono la videoanimazione.
 
Berruti, nato ad Alba nel 1977, nel 2009 ha partecipato alla 53a Biennale di Venezia dove ha presentato una video animazione con musiche di Paolo Conte, composta da 600 disegni affrescati. Nel 2011, il suo video Kizuna, esposto al Pola Museum di Tokyo con la colonna sonora appositamente scritta da Ryuichi Sakamoto, è diventato un progetto benefico per la ricostruzione del Giappone dopo la devastazione dal terremoto. L’anno successivo ha vinto il premio internazionale Luci d’artista di Torino e ha realizzato un’opera permanente di land art alla Nirox Foundation di Johannesburg.
 
Durante il lockdown, l’artista si è impegnato nel progetto L’abbraccio più forte regalando un proprio disegno a chiunque effettuasse una donazione di almeno 300 euro alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus. L’iniziativa si è conclusa con 768 disegni che hanno raccolto oltre 250mila euro utilizzati per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Lo scorso luglio, Berruti è stato nominato dal sindaco Carlo Bo “ambasciatore di Alba nella rete creativa Unesco” per valorizzare il rapporto tra Alba - Creative City of Gastronomy Unesco e il circuito internazionale di Città Creative.
Eventi
VENARIA - «Castagnata Avis»: un vero successo, anche con distanziamento e mascherina
VENARIA - «Castagnata Avis»: un vero successo, anche con distanziamento e mascherina
Un appuntamento molto sentito da tutti gli avisini, visto che, tra una caldarrosta e l’altra, è stata l’occasione per sensibilizzare la cittadinanza alla donazione di sangue.
EVENTI - «Luci d'Artista», Torino s'illumina d'immenso
EVENTI - «Luci d
Giunta alla 23esima edizione, la celebre e singolare espressione artistica en plein air quest'anno è in programma dal 30 ottobre al 10 gennaio del prossimo anno
EVENTI - Il World Press Photo torna a Torino
EVENTI - Il World Press Photo torna a Torino
Per il quarto anno consecutivo, la città ospita la mostra itinerante che raccoglie le immagini finaliste del più prestigioso concorso di fotogiornalismo al mondo. Dal 10 ottobre al 18 gennaio a Palazzo Madama, in piazza Castello
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore