VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»

| L'inizio vendita sarà alle 7.30 con orario massimo per il termine vendita alle 13.30 nei feriali e non oltre le 19 il sabato e nei prefestivi.

+ Miei preferiti
VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»
Con il nuovo Dpcm, e soprattutto con l'ingresso del Piemonte in zona arancione, si torna alla normalità anche nei mercati rionali venariesi.
 
L'inizio vendita sarà alle 7.30 con orario massimo per il termine vendita alle 13.30 nei feriali e non oltre le 19 il sabato e nei prefestivi.
 
"Questo allungamento dovrebbe consentire di distribuire la clientela in un arco temporale maggiore riducendo il rischio di assembramenti. Viene inoltre reintrodotto il sistema delle spunte nel caso di assenza del titolare del posteggio fisso o nel posto vuoto, monitorando in questi giorni la sostenibilità logistica del provvedimento. Naturalmente si sottolinea che ogni decisione fin qui presa è vincolata ed eventuali restrizioni disposte dalle Autorità Nazionali o Regionali e nel caso non ci fosse la collaborazione tra operatori ambulanti e clienti, evitando assembramenti di fronte ai banchi, saremo costretti ad intervenire con nuove misure restrittive e di contigentamento degli ingressi. Vogliamo consentire, in particolar modo agli operatori ambulanti extralimentari, di poter lavorare dopo mesi di limitazioni e ai clienti dei mercati di poter fruire di questo servizio in tutta sicurezza. Rinnovo però l'invito alla collaborazione da parte di tutti, unico elemento indispensabile prima di arrivare a nuove chiusure", spiegano il sindaco Fabio Giulivi e l'assessore al Commercio, Monica Federico.
 
Sindaco e assessore lanciano un appello ai commercianti e alla cittadinanza: "Questa Amministrazione, proprio mostrandosi disponibile ad ascoltare ed accogliere tutte o quasi le esigenze delle organizzazioni di categoria chiede e pretende però il rispetto delle regole da parte di tutti. Non saranno tollerati comportamenti che vanno in contrasto col regolamento vigente. Ad esempio l'orario di arrivo sulla postazione è previsto per le 6, con orario di vendita a partire dalle 7.30. Possiamo capire chi per ragioni di occupazione dello spazio centrale arrivi qualche minuto prima del suddetto orario ma non possiamo più accettare situazioni segnalate dai residenti con banchi montati alle 3.30 o alle 4. Abbiamo chiesto pertanto alle forze dell'Ordine di verificare l'osservanza di queste regole, e sanzionare le violazioni, proprio nel rispetto di questo patto tra Città e operatori commerciali che deve essere reciproco. Stessa cosa per le urla e schiamazzi provenienti da alcuni operatori che verso le 14 gridano e sbraitano per terminare prima la vendita. Ci va rispetto per tutti, per i clienti ma soprattutto per i residenti che magari a quell'ora riposano e che puntualmente fanno partire segnalazioni alle forze dell'Ordine".
 
Infine da Palazzo Civico informano come, tramite una circolare della Prefettura, sia consentito l'utilizzo dei bagno degli esercizi pubblici aperti solo per l'asporto, come i bar, ad alcune categorie di lavoratori.
 
"Tra questi non sono presenti gli operatori del mercato ma in maniera estensiva dell'interpretazione del provvedimento abbiamo ritenuto col Comando di Polizia Municipale di consentire l'accesso ai bagni di tali esercizi anche agli ambulanti. Lasceremo comunque per il momento i bagni chimici in piazza Pettiti. Solo dandoci tutti una mano possiamo consentire di lavorare in sicurezza nel rispetto delle regole", conclude Giulivi. 
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 11 aprile 2021, nei nostri Comuni
COLLEGNO - Riqualificazione dell'acquedotto di via Martiri: seconda fase anticipata a lunedì 12
COLLEGNO - Riqualificazione dell
Queste le modifiche alla viabilità che caratterizzeranno questa nuova fase dei lavori, realizzati da Smat.
TORINO-VENARIA - Scontro fra due auto all'incrocio: due persone ferite - FOTO
TORINO-VENARIA - Scontro fra due auto all
Nella tarda mattinata odierna. Illeso, invece, il conducente dell'altra vettura. La dinamica è ora al vaglio degli agenti della polizia municipale di Torino.
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua auto, colpendo un muro del canale irriguo: in ospedale
CASELLE - Finisce fuori strada con la sua auto, colpendo un muro del canale irriguo: in ospedale
Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento volontari di Caselle, che hanno estratto dalla macchina la persona alla guida del mezzo, è intervenuto anche il personale sanitario 118
MAPPANO - I complimenti alla ragazzina finiscono con una rissa in via Rivarolo: otto denunciati
MAPPANO - I complimenti alla ragazzina finiscono con una rissa in via Rivarolo: otto denunciati
All'arrivo dei carabinieri della stazione di Leini, però, ne sono rimasti otto, tutti denunciati e sanzionati anche per aver violato le norme "anti Covid". Si tratta di giovani in parte italiani e in parte marocchini.
GIVOLETTO-SAN GILLIO - E' partita la campagna vaccinale per la popolazione tra i 70 e i 79 anni
GIVOLETTO-SAN GILLIO - E
Ben 350 persone vaccinate nella mattinata di sabato 10 aprile 2021 tra le due cittadine. Un lavoro d'equipe tra Amministrazioni Comunali, volontari, medici di base e personale sanitario.
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 1.013.566 dosi (di cui 348.472 come seconde), corrispondenti al 81,8% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
Approvata in Giunta la delibera che porterà all'avvio dei lavori. Era stata messa, provvisoriamente, nel 2008.
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 10 aprile 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un'auto e sfonda muretto e cancellata
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un
E' successo oggi pomeriggio, sabato 10 aprile 2021, all'altezza del curvone, nella parte residenziale e del parco Salvo d'Acquisto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore