VENARIA-TORINO - Sequestrati dalla Finanza 40mila maglioni di finto cachemire: arrivavano dal Bangladesh - VIDEO

| La Finanza di Torino, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha avviato, nei giorni scorsi, le operazioni di controllo in oltre 120 punti vendita. Tra questi anche un centro ai confini tra Venaria e Torino.

+ Miei preferiti
VENARIA-TORINO - Sequestrati dalla Finanza 40mila maglioni di finto cachemire: arrivavano dal Bangladesh - VIDEO
«Questo capo è stato realizzato con fibre di cachemire, materiale raro e prezioso dotato di incredibili proprietà che non trovano pari in nessun’altra fibra esistente al mondo». È il claims commerciale riportato sulle etichette, sui cartellini e sugli scaffali espositivi con cui una nota azienda italiana operante nel settore dell’abbigliamento sportswear, con decine di negozi in tutto il territorio nazionale, commercializzava maglioni in realtà confezionati in acrilico. Per questo motivo, la Guardia di Finanza di Torino, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha avviato, nei giorni scorsi, le operazioni di “recall” presso gli oltre 120 punti vendita, tra cui all'interno di un centro commerciale ai confini tra Venaria e Torino, con lo scopo di ritirare dal mercato e sequestrare i 40.000 capi d’abbigliamento oggetto di frode, importati dal Bangladesh e venduti, in Italia, ad un prezzo intorno ai 50 euro ognuno. Tra i punti vendita visitati dalle fiamme gialle anche due centro commerciali di Vinovo e Nichelino.

Sorpreso dalla vicenda, l’imprenditore, titolare del noto “brand”, ha collaborato fin da subito con i Finanzieri, mettendo a disposizione degli inquirenti tutta la documentazione relativa alla fornitura. Due milioni di euro: a tanto ammonta la frode commerciale scoperta dai “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Torino che hanno eseguito l’operazione in collaborazione con i colleghi del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Caserta. I Finanzieri, per l’occasione, si sono avvalsi delle analisi scientifiche effettuate dal Laboratorio Chimico “BuzziLab di Prato” le quali hanno appurato la non conformità dei prodotti; il tutto è stato suffragato da ulteriori elementi forniti dall’Associazione mondiale a tutela del pregiato, la CCMI Cashmere and Camelhair Manifacturers Institute con sede a Boston.

Le successive indagini hanno portato gli inquirenti ad individuare anche il produttore della merce oggetto di frode il quale ha il proprio opificio in Bangladesh; quest’ultimo, ora, dovrà rispondere di frode in commercio sia in relazione alla qualità del prodotto che in relazione alla provenienza. Duplice, questa volta, la finalità dell’operazione della Guardia di Finanza di Torino che, oltre ad arginare un fenomeno distorsivo del mercato, vedrà la merce sequestrata devoluta ad enti caritatevoli per la successiva consegna a persona bisognose. 

Video
Cronaca
RIVOLI - Pagano per un viaggio in auto verso la Spagna: due arresti
RIVOLI - Pagano per un viaggio in auto verso la Spagna: due arresti
Martedì notte, personale della Polizia Stradale, durante un posto di controllo alla barriera autostradale di Bruere
COLLEGNO - Gattino abbandonato in condizioni disperate davanti alla Certosa: la municipale lo salva
COLLEGNO - Gattino abbandonato in condizioni disperate davanti alla Certosa: la municipale lo salva
Davanti al portale della Certosa di Collegno, in viale Martiri XXX Aprile.
VENARIA - Un roseto in memoria delle donne vittime di violenza nella «casa» dei carabinieri della Reale
VENARIA - Un roseto in memoria delle donne vittime di violenza nella «casa» dei carabinieri della Reale
Nel comando compagnia dell'Arma di via Dante. Grazie all'associazione "Valli in Rosa", che si occupa di assistenza alle donne vittime di violenza.
RIVOLI - Teppisti in azione al cimitero: vandalizzata una tomba
RIVOLI - Teppisti in azione al cimitero: vandalizzata una tomba
Lo sfogo della figlia del defunto. Non è la prima volta che avvengono episodi di questo genere.
VALLO - Tre giorni di grande divertimento con la Festa della Birra
VALLO - Tre giorni di grande divertimento con la Festa della Birra
Dal 23 al 25 agosto, in piazza San Secondo, dalle 20 in poi, spazio al divertimento, alla musica, all'allegria e alla birra, organizzati dalla Pro Loco di Vallo Torinese e dalla Consulta dei Giovani.
CASELLE - Avaria sull'aereo: scatta l'emergenza al «Sandro Pertini»
CASELLE - Avaria sull
Per fortuna, nonostante in pista si siano immediatamente schierati i vigili del fuoco dell'aeroporto con diversi mezzi, la situazione d'emergenza è rientrata pressoché subito: l'aereo, infatti, è atterrato seppur con un ritardo di una venti
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Sciandra: «Un fatto grave»
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Sciandra: «Un fatto grave»
Il gruppo di opposizione "Cristiana Sciandra" di Borgaro interviene dopo che i carabinieri hanno trovato dei lavoratori non in regola nel cantiere di riqualificazione del manto stradale in via Svizzera
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Gambino: «non lo bloccheremo»
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Gambino: «non lo bloccheremo»
Puntuale è arrivata la replica del primo cittadino, dopo le esternazioni da parte dei consiglieri di opposizione del Gruppo Cristiana Sciandra.
PIANEZZA-DRUENTO - Auto a fuoco mentre è in marcia
PIANEZZA-DRUENTO - Auto a fuoco mentre è in marcia
E' successo nella tarda serata di ieri, lungo la via Savonera-Druento, nel territorio di Pianezza, ai confini con Druento.
VENARIA - VANDALI ALLA DON MILANI - Schillaci (Pd): «Occorrono le telecamere» - FOTO
VENARIA - VANDALI ALLA DON MILANI - Schillaci (Pd): «Occorrono le telecamere» - FOTO
Sono queste le immagini del doppio atto vandalico alla scuola nei giorni di Ferragosto, negli uffici della segreteria.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore