Dopo l'atto vandalico di sabato notte in piazza Pettiti, dove sono stati danneggiati i vetri del gabbiotto d'accesso al parcheggio e dove sono state trovate decine di bottiglie di birra, Palazzo Civico ha deciso per un nuovo provvedimento restrittivo.
 
Il sindaco Fabio Giulivi, infatti, ha deciso di firmare una ordinanza con cui vieta agli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto - su viale Buridani e via Mensa - la vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in contenitori di qualsiasi genere e dimensioni, dalle 18 fino alle 5 del giorno successivo, a partire da domani, giovedì 15 aprile 2021, fino al prossimo 25 aprile 2021 compreso.
"Così come ai bar viene imposta la chiusura alle 18, a causa del Decreto legge in materia, anche gli altri locali devono interrompere la vendita di alcolici per evitare di aggirare la normativa prendendo in giro tutti gli altri esercenti commerciali e gli altri concittadini che rispettano le regole. Non è ancora tempo di movida e più si continua in questo modo più si allontana il traguardo della fine di questo incubo. Se poi alla movida si aggiungono gli atti vandalici è necessario intervenire su tutti i fronti con gli strumenti disponibili alle amministrazioni comunali", commenta Giulivi. 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati