VENARIA - «Sorelle perdute tra le stelle»: una serata per ricordare le astronome dimenticate

| Un salotto culturale al ristorante Quadr'Ovale di Venaria, organizzato dalle associazioni culturali “Venaria e Futuro" e “Sorellanza" in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

+ Miei preferiti
VENARIA - «Sorelle perdute tra le stelle»: una serata per ricordare le astronome dimenticate
Avete mai sentito parlare di Ipazia di Alessandria? E questo è solo uno dei venticinque nomi di scienziate  che Gabriella Bernardi, divulgatrice scientifica e blogger torinese ha presentato nella serata di venerdì 22 ottobre dal titolo "Sorelle perdute tra le stelle- Omaggio alle astronome dimenticate”. 

Un salotto culturale al ristorante Quadr'Ovale di Venaria, organizzato dalle associazioni culturali “Venaria e Futuro" della presidente Debora Virga e “Sorellanza" in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

Una ricerca, quella della Bernardi, che è durata dieci anni, con l’obiettivo di riportare in auge nomi di donne astronome che studiavano in epoche più remote le stelle e il loro flusso. Ma la loro dedizione non venne mai raccontata nei libri, perché era scomodo che una donna di un tempo conducesse studi in settori dove gli uomini avevano il primato.

"Solo a cavallo tra ‘800 e ‘900 – ha spiegato la studiosa - il valore delle donne in astronomia ha cominciato ad essere riconosciuto attraverso Caroline Herscher, anche grazie ad una serie di coincidenze fortunate”.

Per la consigliera comunale Barbara Virga, moderatrice della serata, “ci si può riconoscere in Ipazia magari in quelle condizioni laddove ci sono forme di prevaricazione non solo psicologiche o fisiche ma anche attraverso il mancato riconoscimento del proprio valore umano da parte degli uomini. In qualsiasi ambiente. Il tema della serata dimostra che laddove alle donne siano date pari opportunità, loro sono in grado di arrivare letteralmente fino al cielo, come dimostra la storia delle scienziate dimenticate. E questa possiamo classificarla come violenza di carattere culturale ai danni delle donne”.

La serata si è poi conclusa con momenti di condivisione e di riflessione delle proprie esperienze nel proprio lavoro. Come quella di Valentina Pascal Miha, del Centro Italo Romeno di Torino, o di Elisabetta Lunghi, insegnante, mamma e poetessa venariese, che ha contribuito a una riflessione per tutte le donne con un verso: "Perchè tu devi aver voglia di vivere e non morire”.

Silvia Iannuzzi

 

 

 

 

 

 

 



Cronaca
CASELLE - La Polonia e Cracovia più vicine grazie a «Blue Air»
CASELLE - La Polonia e Cracovia più vicine grazie a «Blue Air»
Il volo è stato inaugurato, come da tradizione, con il taglio della torta celebrativa offerta ai passeggeri in partenza
CASELETTE - Escursionista cade scendendo dal Musinè: recuperata dal Soccorso Alpino
CASELETTE - Escursionista cade scendendo dal Musinè: recuperata dal Soccorso Alpino
Si sospetta la frattura di una caviglia
DRUENTO - Domattina la Fanfara Montenero si esibirà per le strade della cittadina
DRUENTO - Domattina la Fanfara Montenero si esibirà per le strade della cittadina
L'appuntamento è per le 10.30 davanti alla sede degli Alpini, in vicolo San Pancrazio.
COLLEGNO - Giovane trovato morto in casa: due persone indagate per omissione di soccorso
COLLEGNO - Giovane trovato morto in casa: due persone indagate per omissione di soccorso
Interrogate per ore dagli inquirenti.
VENARIA - Natale 2018: gli eventi in programma per sabato 15 e domenica 16 dicembre
VENARIA - Natale 2018: gli eventi in programma per sabato 15 e domenica 16 dicembre
In tutta la città
DRAMMA A COLLEGNO - Ragazzo di 23 anni muore dopo una festa a base di alcol
DRAMMA A COLLEGNO - Ragazzo di 23 anni muore dopo una festa a base di alcol
E' successo in via Molino nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 dicembre.
VENARIA - «Il Meglio... Di Pino e gli anticorpi» questa sera al Concordia
VENARIA - «Il Meglio... Di Pino e gli anticorpi» questa sera al Concordia
Alle 21, il duo comico Michele e Stefano Manca, che continua a far ridere milioni di italiani tra Zelig e Colorado, si esibirà sul palco venariese per uno show davvero esilarante.
TRAGEDIA A SAVONERA - Donna investita e uccisa davanti all'azienda del figlio da un'auto pirata
TRAGEDIA A SAVONERA - Donna investita e uccisa davanti all
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che hanno visto la donna a terra e hanno chiamato immediatamente il 118. Quando la croce verde ha raggiunto Savonera, però, il cuore della donna aveva già smesso di battere
TRAGEDIA DI SAVONERA - La vittima è Rosanna Gozzelino: aveva 80 anni
TRAGEDIA DI SAVONERA - La vittima è Rosanna Gozzelino: aveva 80 anni
La polizia locale sta cercando con insistenza l'auto pirata, che potrebbe essere una station wagon. Controllate le telecamere dei varchi di ingresso di Druento e Venaria
DRUENTO - Il Natale in paese: tra spettacoli di bolle di sapone, illuminazioni e letterine...
DRUENTO - Il Natale in paese: tra spettacoli di bolle di sapone, illuminazioni e letterine...
Si parte domani, sabato 15, dalle 14, in piazza del Filatoio, con la “Fabbrica delle Bolle” e il clown Idà.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore