VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso»

| Un ritorno in classe caratterizzato da mascherine, distanziamento sociale, misurazione della temperatura all’entrata, autocertificazione per tutti, compreso l'accompagnatore di ogni candidato.

+ Miei preferiti
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso»
È cominciata la maturità per i 104 maturandi del Liceo Juvarra di Venaria. L’esame orale andrà avanti fino al prossimo 3 luglio.

Un ritorno in classe caratterizzato da mascherine, distanziamento sociale, misurazione della temperatura all’entrata, autocertificazione per tutti, compreso l'accompagnatore di ogni candidato.

Senza poter abbracciare i propri professori, né prima né dopo il termine della prova. Anche perché la commissione è ad una distanza di due metri dal candidato. 

"Mi sarebbe piaciuto avere più compagni di classe durante il mio orale. Invece potevo averne solo uno. Durante l'esame i professori sono stati molto gentili, mi hanno fatto sentire a mio agio, nonostante la situazione particolare, ancora più strana rispetto ad una maturità tradizionale. E’ stato un mese molto faticoso, visto che abbiamo saputo delle novità solamente trenta giorni fa. La preparazione è stata sufficiente grazie al continuo sostegno dei professori, ma prepararsi sulla materia d'indirizzo di matematica e fisica con la didattica online è stata davvero difficile. Cosa mancherà? La festa di fine anno scolastico. Speriamo di salutare dal vivo i nostri professori e i nostri compagni a settembre, durante i primi giorni del nuovo anno scolastico”, afferma Desirè La Torre, maturanda del liceo.

“Tornare a scuola per affrontare l’esame orale in presenza e non tramite un pc a distanza è stato più rassicurante. Sono stata accompagnatrice di una mia compagna che ha fatto l'esame prima di me, le ho fatto da testimone e ho visto che i professori mettono a proprio agio e sono accoglienti, hanno capito la nostra situazione dopo mesi di didattica a distanza. C'è una buona collaborazione da parte di tutti”, commenta Alessandra Melis, che di lì a poco avrebbe poi affrontato il suo esame. 

E mentre l’operatrice scolastica continua a misurare le temperature corporee di candidati ed accompagnatori, qualche insegnante entra per svuotare gli armadi. 

Nell’atrio, ci sono anche due volontari della Croce Rossa di Druento, realtà associativa che ha stretto una collaborazione con il Liceo in questi giorni di maturità: i volontari avranno il compito di prima assistenza nel caso in cui qualche candidato dovesse sentirsi male o se qualcuno dovesse presentarsi con una temperatura corporea superiore ai 37.5 °C.

Il bilancio di questi primi giorni di maturità è molto buono, anche se il professor Piero Strigazzi, vice dirigente dello Juvarra, il paragone non vuole farlo: "Non si può paragonare questa rispetto a tutte le altre maturità del passato. Non c'è confronto con gli anni precedenti e non si può dire che sia più facile. La preparazione è avvenuta online e può capitare che gli studenti non abbiano la giusta concentrazione davanti al pc. Noi docenti siamo stati disponibili con ogni singolo studente praticamente h24. Fortunatamente abbiamo avuto la giusta preparazione con la didattica online, perchè ogni classe ha le lavagne interattive multimediali, abbiamo aule pc e l’informatica è ormai routine per noi professori. Certo, fare lezione con questi nuovi programmi non è stato facile. Se è stato bello rivedere gli studenti? Assolutamente sì, anche se ci rattrista il non poter abbracciare o stringere solo una mano. Il saluto di tutti i professori in videoconferenza lo hanno avuto, ma quando ci sarà un ritorno alla normalità, sarà doveroso ritrovarci e festeggiare”.

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 1
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 2
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 3
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 4
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 5
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 6
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 7
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 8
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 9
VENARIA - Maturità allo Juvarra post Coronavirus. Studenti e professori: «tutto diverso» - immagine 10
Cronaca
GRUGLIASCO - L'assessore Bianco prima negativo e poi positivo al Covid con un solo tampone
GRUGLIASCO - L
Ora con molta probabilità sporgerà denuncia per l'accaduto. Al suo rientro dopo il "via libera" aveva incontrato sindaco, dipendenti e persino consiglieri comunali, visto che era in programma il consiglio.
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
Nei Comuni di Borgaro Torinese, Caselle Torinese, Collegno, Grugliasco, Mappano, Pianezza, Rivoli e Venaria Reale.
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
Un omicidio-suicidio scaturito dal fatto che lui non accettava la voglia di separarsi di Maria, che era già andata via di casa con i figli, di 11 e 14 anni, e che stava provando a ritrovare la serenità nella casa dei genitori, a Torino.
RIVOLI - Il centro prelievi dell'ospedale accessibile solo su prenotazione causa lavori
RIVOLI - Il centro prelievi dell
La prenotazione è telefonica, al numero 011 9551203 dal lunedì al venerdì dalle 8.30-12. Rimane l’accesso diretto per Tao e curve in gravidanza, sempre in ospedale, presso i locali del laboratorio analisi al 3° piano.
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
Questo l'esito del sopralluogo effettuato dai carabinieri del nucleo investigativo di Torino e dai colleghi della compagnia di Venaria durante le indagini legate all'omicidio-suicidio avvenuto nella serata di ieri.
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
In via Druento 150, sulla pubblica via, una donna di 41 anni è stata uccisa con diversi colpi di pistola sparati dal compagno, costretto su una sedia a rotelle. Pochi minuti dopo l'autore si è tolto la vita
DRUENTO-VENARIA - Da lunedì cambiano gli orari della linea per studenti «86»
DRUENTO-VENARIA - Da lunedì cambiano gli orari della linea per studenti «86»
Le modifiche sono state chieste dalle Amministrazioni Comunali di Venaria e Druento su indicazione degli stessi studenti, sempre più in difficoltà nell'arrivare a scuola o a fare ritorno a casa.
MAPPANO - Era il punto di riferimento dello spaccio in zona: operaio 29enne in manette
MAPPANO - Era il punto di riferimento dello spaccio in zona: operaio 29enne in manette
Nell’abitazione nascondeva 100 grammi di droga, tra marijuana e hashish.
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L'uomo aveva velatamente annunciato il gesto su Facebook
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L
Quattro ore prima che tutto avvenisse. I carabinieri ora indagano sulla provenienza dell'arma usata per uccidere la donna.
BORGARO - L'Arcivescovo Nosiglia: «Vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Elcograf»
BORGARO - L
Il prossimo incontro che si terrà in Regione tra sindacati, azienda e istituzione lunedì 28 settembre. E Nosiglia dice: "La priorità rimane la salvaguardia dei livelli occupazionali".
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore