VENARIA-MATHI - Due aziende uniscono le forze per produrre mascherine monouso di altissima qualità

| Si tratta della Tensioplast di Venaria e la Creativepack di Torino, che useranno il TNT filtrante antibatterico della Ahlstrom Munksjo, ditta di Mathi.

+ Miei preferiti
VENARIA-MATHI - Due aziende uniscono le forze per produrre mascherine monouso di altissima qualità
La Tensioplast di Venaria e la Creativepack di Torino insieme per un nuovo progetto per la produzione di mascherine monouso realizzate con materie prime di altissima qualità: il TNT filtrante antibatterico della Ahlstrom Munksjo (già certificato) - azienda con sede a Mathi - su struttura in cartoncino ergonomico di pura cellulosa. Le mascherine, leggere, poco invasive, personalizzabili e destinate anche ai bambini, sono state pensate inizialmente per la collettività. Ma è già stato avviato l’iter autorizzativo per la certificazione di mascherine chirurgiche classe I.

La Tensioplast srl, che da quasi 70 anni lavora e trasforma la carta, realizzerà temporaneamente e fino a quando non sarà terminata l’emergenza sanitaria, mascherine monouso destinate alla collettività. Il progetto, reso possibile grazie alla partnership con la Creativepack di Torino, vede utilizzate materie prime italiane di altissima qualità, come il TNT filtrante antibatterico della Ahlstrom Munksjo, già certificato da vari enti come il Politecnico di Torino e di Milano, accoppiato a supporti cartacei di pura cellulosa utilizzati nell’industria alimentare.

Un connubio non facile. Con ingegnose conversioni di produzione si sono sfruttate operazioni di pura cartotecnica con strategie di competenza del mondo degli imballaggi flessibili. “Non è stato semplice rendere ergonomica la mascherina che come supporto al TNT (tessuto non tessuto) utilizza del cartoncino ad uso alimentare, ma con un po’ di esperienza e fantasia ci siamo riusciti", racconta Roberto Scaramuzza, AD Creativepack.

Il risultato ottenuto è realizzabile in linee di produzione industriali, che rendono accessibili a prezzi molto contenuti – sotto i 40 centesimi di euro - mascherine monouso per la collettività, neutre e/o personalizzabili. Pronta la produzione, che può andare dai 200.000 ai 400.000 pezzi al giorno. Un risultato importante, dunque, che consente di abbattere i costi di realizzazione delle mascherine sfruttando linee di produzione sul territorio italiano e l’impiego di materie prime made in Italy.

Il coinvolgimento di tutto lo staff di entrambe le realtà produttive è stato determinante per poter iniziare in tempi relativamente brevi la produzione. “La mascherina nasce da una grande sinergia tra persone e aziende, dove l’unione di esperienza e innovazione danno origine all’alchimia che contraddistingue il Made in Italy” spiega Alessandro Ciccone, Responsabile Tecnico commerciale e Sviluppo “Da mio padre, fondatore dell’azienda nel 1951, a mio nipote, laureato in ingegneria biomedica, tre generazioni hanno pensato, sviluppato e prodotto una mascherina in un periodo di estremo bisogno. Con Roberto Scaramuzza, della CreativePack, si è data forma all’idea di veicolare il TNT ad un supporto cartaceo, dando così vita ad un prodotto tecnologico, leggero e performante ad un prezzo contenuto”.

Come contributo all’emergenza, il primo lotto di mascherine prodotte è stato donato ai Volontari della Protezione Civile della Provincia di Torino, che da sempre svolgono un prezioso ed insostituibile lavoro.

Le mascherine possono essere personalizzate in diversi modi e prodotte a misura di bambino. Sono state anche progettate delle mascherine trasparenti per alcune categorie sensibili e per un eventuale uso nei luoghi che necessitano di riconoscimento facciale.

 

Cronaca
ALPIGNANO - Uomo si getta dal ponte: muore a 31 anni. E' l'ennesimo caso
ALPIGNANO - Uomo si getta dal ponte: muore a 31 anni. E
Chiuso al traffico per i noti motivi di sicurezza, da anni, purtroppo, é luogo di troppi suicidi.
CASELLE - Non rispettano le misure «anti Covid»: i carabinieri chiudono il chiosco del Prato Fiera
CASELLE - Non rispettano le misure «anti Covid»: i carabinieri chiudono il chiosco del Prato Fiera
E dopo una serie di avvisi bonari, questa notte, è arrivato il provvedimento che porterà alla chiusura fino a tutto giovedì prossimo.
VENARIA - Centri estivi: entro mercoledì 10 dovranno pervenire in Comune le manifestazioni d'interesse
VENARIA - Centri estivi: entro mercoledì 10 dovranno pervenire in Comune le manifestazioni d
Per ulteriori informazioni e per scaricare la documentazione, consultare il sito internet comunale: www.comune.venariareale.to.it.
CORONAVIRUS - Bollettino: 20.246 guariti, 2498 in via di guarigione, 7 morti, +38 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 20.246 guariti, 2498 in via di guarigione, 7 morti, +38 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 37 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 684 (-59). In isolamento domiciliare sono 3.586. I tamponi diagnostici processati sono 340.176, di cui 188.407 negativi.
VENARIA - Cade mentre fa la spesa al mercato di viale Buridani e finisce in ospedale
VENARIA - Cade mentre fa la spesa al mercato di viale Buridani e finisce in ospedale
Protagonista una donna, subito soccorsa dai volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri e, successivamente, dal personale sanitario 118 della Croce Verde di Villastellone.
VENARIA - Si torna in palestra e in piscina: ecco come funziona allo Sport Club
VENARIA - Si torna in palestra e in piscina: ecco come funziona allo Sport Club
Ogni sportivo non potrà accedere alla palestra o alla piscina senza l’autocertificazione o se la temperatura corporea, misurata all’ingresso, sia superiore ai 37.5 °C.
VENARIA - Dall'8 giugno via ai lavori di riqualificazione di piazza De Gasperi
VENARIA - Dall
Successivamente toccherà a piazza Nenni e alla rotatoria di via Amati, all'altezza del ponte Rigola. I lavori hanno uno costo di 627mila euro, iva esclusa.
RIVOLI - Il luogotenente Fucarino nominato «comandante migliore d'Italia» dei Carabinieri
RIVOLI - Il luogotenente Fucarino nominato «comandante migliore d
La targa gli è stata consegnata, alla caserma "Bergia", dal prefetto di Torino, Claudio Palomba, e dal comandante della legione, il Generale di brigata Aldo Iacobelli.
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.872 guariti, 2639 in via di guarigione, 17 morti, +49 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 19.872 guariti, 2639 in via di guarigione, 17 morti, +49 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 40 (-3 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 743 (-65). In isolamento domiciliare sono 3.586. I tamponi processati sono 335.814, di cui 186.036 negativi.
ASL TO3 E CORONAVIRUS - Test sierologici sul personale sanitario: 200 positivi, 9 in quarantena
ASL TO3 E CORONAVIRUS - Test sierologici sul personale sanitario: 200 positivi, 9 in quarantena
Il Servizio medico competente dell’Asl To3 ha eseguito e processato i test sierologici per SARS-CoV-2 su tutto il personale sanitario, tecnico e amministrativo che ha lavorato a vario titolo presso le strutture aziendali durante questi mesi
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore