VENARIA - La città dice addio a Monica Zecchin: il Coronavirus l'ha portata via a soli 52 anni

| Martedì la triste notizia della sua morte, dopo ben 45 giorni di ricovero ospedaliero. Monica Zecchin lascia il figlio Giulio, la mamma Anna Maria e la sorella Paola.

+ Miei preferiti
VENARIA - La città dice addio a Monica Zecchin: il Coronavirus lha portata via a soli 52 anni
Il mondo del commercio e la comunità religiosa di Venaria dicono addio a Monica Zecchin, morta a soli 52 anni, strappata alla vita a causa del Coronavirus.

Un’altra vittima di questo terribile virus. Monica dal 1991 gestiva la rivendita di pane di via Tessarin, alla periferia della Reale. In questi 29 anni di attività, era diventata un punto di riferimento per tutta la zona. Una donna che era diventata amica di tutta la sua clientela, dai più giovani a quelli con qualche capello bianco in testa. Sempre con garbo. Sempre con il sorriso. 

Ma a inizio marzo, i primi sintomi del virus. E la situazione è precipitata nel volgere di poche settimane. Fino al ricovero in ospedale, a Cirié, nel reparto di terapia intensiva, dove è stata addirittura intubata. 

Martedì la triste notizia della sua morte, dopo ben 45 giorni di ricovero ospedaliero. Monica Zecchin lascia il figlio Giulio, la mamma Anna Maria e la sorella Paola.

Oltre per la panetteria, Monica in città è ricordata per aver sempre frequentato l’oratorio di Santa Maria. 

I suoi amici la ricordano come una donna dolce, dai modi di fare sempre gentili, una mamma premurosa, una commerciante che amava il suo lavoro. E lo ha amato fino al 13 marzo scorso quando si era recata nella sua rivendita anche se iniziava a non avere forze a non stare bene.

I funerali si terranno domani, venerdì 8 maggio, alle 10.15, nella parrocchia di Santa Maria con le nuove disposizioni governative (massimo 15 amici e parenti, con distanza di almeno un metro l’uno dall’altro), partendo dall’ospedale di Cirié alle 9.30. Al termine della funzione religiosa, verrà portata al tempio di Mappano per il rito della cremazione.   

 

 

 

 

Cronaca
LUCI ROSSE AL CHICO MENDEZ - In rete un video porno girato da Andrea Diprè e le SpicyGirl
LUCI ROSSE AL CHICO MENDEZ - In rete un video porno girato da Andrea Diprè e le SpicyGirl
Sta girando nei siti specializzati da diverse settimane. A girarlo è stato l'avvocato trentino con la passione dell'arte e che, negli ultimi anni, ha deciso di avvicinarsi al mondo del porno.
VENARIA ELEZIONI 2020 - Presentato il programma elettorale della candidata Rossana Schillaci
VENARIA ELEZIONI 2020 - Presentato il programma elettorale della candidata Rossana Schillaci
La candidata a sindaco del centrosinistra (Pd, Moderati, Psi/Italia Viva, DemoS/Verdi, Venaria Punto e a Capo e Venaria Coraggiosa) lo ha presentato venerdì sera, nella sede del Pd di via Palestro
GRUGLIASCO - Dal 2021 in città ecco il centro smistamento di Amazon: 100 nuovi posti di lavoro
GRUGLIASCO - Dal 2021 in città ecco il centro smistamento di Amazon: 100 nuovi posti di lavoro
La nuova struttura servirà i clienti residenti nella provincia di Torino. È previsto che i fornitori di servizi di consegna assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato, oltre ai 30 di Amazon
VENARIA - Martedì pomeriggio l'ultimo saluto a Giuseppe Ciulla, ambulante e marinaio
VENARIA - Martedì pomeriggio l
Ed è per questo motivo che, oltre ad amici, parenti e tanti cittadini, alle esequie saranno presenti i marinai venariesi in divisa e labaro listato a lutto.
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
A riportare i danni maggiori è stata una Fiat Panda vecchio modello, che ha tamponato una Chevrolet Aveo, all'altezza del semaforo.
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
La schedina vincente è stata convalidata presso la Tabaccheria Adriano di via Gramsci 25. Il Jackpot, intanto, continua a salire e per il concorso di martedì mette in palio 21,6 milioni di euro.
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
MAPPANO - Caso Mattatoio, la Lega: «Non siamo nel Medioevo. No leggi infrante per un rituale»
Dopo il sequestro del mattatoio abusivo di Mappano, dove sono stati sequestrati 26 capre, 106 pecore, un toro e un asino, pronti per essere uccisi per la Festa islamica del Sacrificio, la Lega regionale va all'attacco
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
DRUENTO-ROBASSOMERO - Il furgone pieno di uova finisce fuori strada lungo la Direttissima
Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 della Croce Rossa che ha soccorso il conducente. Lievi disagi al traffico veicolare.
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
VENARIA - La mamma è morta da tre giorni. Ma al Polo Sanitario si dimenticano di avvisare
Maria Greco è morta a 91 anni al Polo Sanitario di Venaria tra venerdì 24 e sabato 25 luglio 2020, nel reparto di lungodegenza della struttura sanitaria di via Don Sapino.
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
MAPPANO - Nuovo mattatoio abusivo: ovini pronti per essere macellati per la Festa del Sacrificio
I capi di bestiame sono stati in custodia all’imprenditore e il servizio veterinario dell’Asl TO4 ha provveduto alla rimozione delle carcasse e delle parti sezionate degli ovini/caprini rinvenuti nel macello clandestino.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore