RIVOLI - Malasanità all'ospedale: Le comunicano la morte della madre, ma era viva

| Protagonista - e ne avrebbe di certo fatto a meno - una donna di 78 anni, di Giaveno, ricoverata per alcuni problemi di natura polmonare. Ad essere morta era la vicina di letto.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Malasanità allospedale: Le comunicano la morte della madre, ma era viva
Passare dalla disperazione di aver appena saputo che un tuo famigliare è appena morto in un letto d’ospedale alla gioia, mista a molta rabbia, dell’apprendere che non era vero. Che quella persona era, per fortuna, viva.

No, non è la trama di un film di prossima uscita bensì quello che è realmente accaduto il 10 settembre scorso all’ospedale di Rivoli.

Un caso di malasanità a tutti gli effetti che ha visto protagonista - e ne avrebbe di certo fatto a meno - una donna di 78 anni, di Giaveno, ricoverata per alcuni problemi di natura polmonare: è sofferente di una patologia cronica che la costringe a vivere con la bombola dell’ossigeno e l’aveva portata ad un primo ricovero il 7 settembre, alle dimissioni l’8 settembre e a un nuovo ricovero il 9 settembre, sempre per problemi respiratori.

Giovedì 10, all’improvviso, la figlia riceve la telefonata dell’ospedale che le annuncia come la madre fosse morta: “Signora, purtroppo sua madre ha avuto un arresto cardiaco ed è deceduta. Dovrebbe venire in ospedale”, questo, all’incirca, il contenuto di quella telefonata. 

Le lacrime e lo sconforto iniziale fanno spazio alla lucidità che serve per chiamare l’agenzia funebre e concordare un appuntamento direttamente in ospedale, in obitorio, per la vestizione della salma e tutte le procedure burocratiche del caso, funerale compreso.

Ma passano una quarantina di minuti e la donna riceve una seconda telefonata. Sempre dall’ospedale. Una telefonata dal tono diverso: “Siamo mortificati, abbiamo commesso un errore. Ad essere morta è la vicina di letto”.

Ora la donna si trova in una struttura, dove sta proseguendo le cure. Ma quella famiglia continua ad essere furibonda con l’ospedale, tant’è che non è detto che sporga denuncia nelle prossime settimane. 

L’Asl To3, nel frattempo, prova a fare chiarezza su quanto avvenuto: “Come Azienda sanitaria porgiamo e rinnoviamo le scuse alla famiglia per quanto avvenuto lo scorso 10 settembre. Scuse già poste telefonicamente, il giorno dell’accaduto, da parte del personale dell’ospedale. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che si è trattato di un errore materiale, di cui il medico in servizio si è immediatamente assunto la responsabilità: appena accortosi dello sbaglio, il professionista ha provveduto a contattare subito i familiari per rassicurarli sulle condizioni della paziente, esprimendo il più sincero rincrescimento per quanto avvenuto”.

Cronaca
PIEMONTE ARANCIONE - Scuole superiori in presenza al 50%, asporto per i bar fino alle 18
PIEMONTE ARANCIONE - Scuole superiori in presenza al 50%, asporto per i bar fino alle 18
E' consentita l’attività motoria nei pressi della propria abitazione e l’attività sportiva all’aperto, ma solo in forma individuale. Aperti i centri sportivi, mentre sono chiusi impianti sciistici, piscine e palestre.
SALUTE - L'aiuto dell'Asl To3 alle scuole: tre progetti per supportare alunni, genitori e insegnanti
SALUTE - L
Per informazioni sui tre progetti è possibile contattare l’AslTo3 – Promozione della salute, ai seguenti recapiti: promozione.salute@aslto3.piemonte.it – tel. 0121-235122
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 972 (+36 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i positivi nella nostra zona: ora sono 972 (+36 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 15 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
FIANO-RIVOLI - Sequestrate villa e bosco all'imprenditore Roberto Ginatta, ex patron Blutec
FIANO-RIVOLI - Sequestrate villa e bosco all
Sequestrato anche il bosco limitrofo alla villa stessa, ovvero una fetta pari a cinque ettari.
VENARIA - Restyling della passerella Mazzini, rifacimento strade e Movicentro: ecco i lavori 2021
VENARIA - Restyling della passerella Mazzini, rifacimento strade e Movicentro: ecco i lavori 2021
Proseguono i lavori sulle piazze De Gasperi e Nenni, per il completamento delle sistemazioni delle aree mercatali: opere di illuminazione pubblica e impianti elettrici e completamento pavimentazioni e percorsi pedonali.
VENARIA - Dal Comune soldi alle scuole per sport e benessere psicofisico
VENARIA - Dal Comune soldi alle scuole per sport e benessere psicofisico
Per finanziare la prosecuzione dei progetti di svolgimento di attività sportive in orario scolastico e per proseguire con lo Sportello d'Ascolto.
DRUENTO - Ultime ore per «Natale a Druento»: vinci premi se spendi nei negozi cittadini
DRUENTO - Ultime ore per «Natale a Druento»: vinci premi se spendi nei negozi cittadini
Il primo premio è addirittura una Fiat Panda Hybrid; il secondo una bicicletta elettrica; il terzo un monopattino elettrico.
TORINO-VENARIA - Incendio in un alloggio di via Berrino: anziana intossicata, palazzina evacuata
TORINO-VENARIA - Incendio in un alloggio di via Berrino: anziana intossicata, palazzina evacuata
Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, la polizia locale di Venaria e Torino e le ambulanze del 118 della Croce Verde Torino.
CASELLE - Ruba 600 euro di prodotti per la casa e per l'igiene: arrestato 21enne
CASELLE - Ruba 600 euro di prodotti per la casa e per l
L’uomo è stato bloccato dal pronto intervento di una pattuglia dell’Arma dopo che aveva superato le casse self service pagando soltanto una bottiglia d’acqua
CASELLE - Ennesimo incidente stradale lungo la provinciale: due feriti, uno grave - FOTO
CASELLE - Ennesimo incidente stradale lungo la provinciale: due feriti, uno grave - FOTO
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamenti di Caselle e San Maurizio, che hanno faticato non poco prima di estrarre il conducente della Toyota dalle lamiere.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore