RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO

| +Europa Rivoli ne chiede le dimissioni, alla pari della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Sarah Disabato. La risposta molto piccata della stessa Adduce.

+ Miei preferiti
RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO
E' bufera sul vice sindaco di Rivoli, Laura Adduce, che ieri, sabato 25 aprile 2020, ha postato sulla sua pagina Facebook un video con un suo personale pensiero sulla canzone "Bella Ciao". 

La Adduce, 24 anni, attuale segretaria cittadina della Lega, ha spiegato, nel video tanto contestato, come "Bella Ciao" sia una "canzoncina" aggiungendo come "non sia l'inno d'Italia" e che "non sia la canzone simbolo de La Casa di Carta (la celebre serie televisiva di Netflix, ndr), bravi".

Poi la chiosa finale: "Ho scoperto che a Rivoli ci sono dei bravi cantanti. Ma con questa canzone il pranzo è andato di traverso".

Inevitabili le polemiche dal fronte della politica cittadina. 

"La confusione in cui versa questa Amministrazione è diventata imbarazzante. Mentre il Sindaco, con la sua partecipazione, ha ricordato l'importanza del 25 aprile, la sua giovane ed inesperta Vice Sindaca diffonde un video nel quale, in pochi minuti, riesce a svilire la commemorazione della Liberazione del nostro Paese che trova parte della sua narrazione in una canzone popolare, oggi diventata un inno quanto mai attuale. Il video mostra la totale mancanza di senso delle istituzioni ma anche una mancanza inaccettabile di conoscenza della storia più recente del nostro Paese. Questo video e i commenti evidenziati offendono la storia ed il sentimento comune di molti italiani. Chiediamo se vi è condivisione da parte di questa Amministrazione, diversamente insistiamo per delle dimissioni subito", sostiene +Europa Rivoli.

Anche la consigliera regionale Sarah Disabato (M5S) va all'attacco: "Il 25 aprile è la Festa della Liberazione. È la festa dell’Italia Liberata dall’odio, dall’intolleranza, distruzione e morte. L’Italia repubblicana e democratica non può dividersi su questo. Nonostante tutto, davanti al ricordo di chi ha donato la vita per garantirci un posto migliore in cui vivere nel mondo, c’è chi non solo svilisce l’argomento, ma decide pure di mettere in piedi un imbarazzante teatrino; ancora più grave è quando a far parte dello show è un portavoce eletto all’interno delle istituzioni. Mentre il Sindaco di Rivoli partecipava al ricordo dei valori della resistenza, la Vicesindaca Leghista, dall’alto del suo balcone, divulgava un video nel quale derideva gli italiani che resistono, colpevoli inoltre di averle fatto andare di traverso il pranzo. Io capisco che il Sindaco forzista sia ostaggio della Lega in Consiglio Comunale a Rivoli, ma vorrei ricordargli che è ancora libero di dissociarsi e di chiedere le dimissioni di chi oggi non rappresenta i valori della nostra Repubblica democratica".

La replica dell'assessore Laura Adduce

Noto con dispiacere che il video che ho pubblicato ieri è stato duramente strumentalizzato.
Come sapete, ripudio tutte le dittature. Le dittature del passato e del presente. Leggo in queste ore commenti pieni di odio e di rabbia.
Sapete qual è il paradosso? Chi mi definisce “fascista” è lo stesso che mi augura la morte, è lo stesso che mi insulta come donna definendomi “Puttana, Cagna”, parole oltraggiose non solo per la mia persona, ma per tutte le donne. Questo perché? Perchè non la penso come lui.
Caspita, la loro interpretazione dei concetti di “liberazione e di democrazia”, vanno in contrasto con i commenti di rabbia e odio solo per avere espresso il mio pensiero.
Il mio video ha aperto un dibattito, che, come spesso accade, tende a dividere in fazioni.
“Bella ciao” purtroppo negli anni è diventata la canzone che apre i Festival dell’Unità, ed è stata usata per ricompattare la sinistra.
Voglio ricordare la storia intera, degli alleati angloamericani, di tutti i partigiani (i bianchi liberali e cattolici, la brigata ebraica, giusto per citarne alcuni), che hanno perso la loro vita per combattere il Nazifascismo.
Dunque, temo di essere stata fraintesa.
La mia generazione deve avere la forza e il coraggio di analizzare la storia con senso critico, deve saper superare le divisioni che non possono di certo aiutare il nostro Paese, soprattutto in questo particolare momento storico".
Video
Cronaca
VENARIA - Anche la Reggia torna alla normalità: riapre i battenti con «Sfida al Barocco» FOTO
VENARIA - Anche la Reggia torna alla normalità: riapre i battenti con «Sfida al Barocco» FOTO
E' il primo grande evento espositivo organizzato dal Consorzio delle Residenze reali Sabaude, curato da Michela di Macco e Giuseppe Dardanello, progettata dalla Fondazione 1563 e con il sostegno della Compagnia di San Paolo
TORINO-BORGARO - Perde il controllo della sua auto e finisce contro un tir: era ubriaco
TORINO-BORGARO - Perde il controllo della sua auto e finisce contro un tir: era ubriaco
E' successo nella serata di ieri, giovedì 28 maggio 2020, lungo la tangenziale nord, fra Torino e lo svincolo di Borgaro.
40 milioni di euro per il rilancio del turismo in Piemonte: fondi per rifugi, Pro Loco, alberghi
40 milioni di euro per il rilancio del turismo in Piemonte: fondi per rifugi, Pro Loco, alberghi
Per chi prenoterà una notte in Piemonte altre due notti saranno gratuite, una offerta dalla Regione e l’altra dall'operatore turistico. I voucher consentiranno anche servizi turistici scontati fino al 50%.
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.594 guaritI, 3.398 in via di guarigione, 13 morti, +56 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.594 guaritI, 3.398 in via di guarigione, 13 morti, +56 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 61 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1029 (-29). In isolamento domiciliare sono 4568. I tamponi diagnostici processati sono 309.497, di cui 171.546 negativi
ALPIGNANO-GRUGLIASCO-COLLEGNO-RIVOLI - Tornano i mercati di Campagna Amica
ALPIGNANO-GRUGLIASCO-COLLEGNO-RIVOLI - Tornano i mercati di Campagna Amica
I consumatori torinesi possono così tornare ad acquistare sotto i gazebo gialli degli agricoltori del circuito Campagna Amica.
COLLEGNO - Esperimento scientifico finisce male: bimbo di 10 anni ustionato. Ora è grave
COLLEGNO - Esperimento scientifico finisce male: bimbo di 10 anni ustionato. Ora è grave
In pochi minuti, in via Gobetti sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e le ambulanze della Croce Verde di Rivoli e Villastellone.
MAPPANO - Cade dalla scala mentre sta facendo lavori in casa: ricoverato in ospedale
MAPPANO - Cade dalla scala mentre sta facendo lavori in casa: ricoverato in ospedale
Paura, nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio 2020, in strada Cuorgné a Mappano. Ora si trova al Giovanni Bosco.
PONTE DEL 2 GIUGNO - Da mezzanotte scatta l'obbligo della mascherina: aumentano i controlli
PONTE DEL 2 GIUGNO - Da mezzanotte scatta l
La decisione arriva appositamente per il ponte del 2 giugno dove si prevedono situazioni rischiose nelle grandi città e nei luoghi generalmente meta per i turisti.
VENARIA - In biblioteca con mascherina e mani disinfettate. E i libri si prenotano on line
VENARIA - In biblioteca con mascherina e mani disinfettate. E i libri si prenotano on line
Ad aiutare lo staff della biblioteca ci saranno i volontari del gruppo Pro Loco di Venaria "Gli amici della Biblioteca”,
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.072 guariti, 3.463 in via di guarigione, 10 morti, +58 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.072 guariti, 3.463 in via di guarigione, 10 morti, +58 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 64 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1058 (-60). In isolamento domiciliare sono 4.950. I tamponi diagnostici processati sono 304.358, di cui 168.670 negativi
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore