RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO

| +Europa Rivoli ne chiede le dimissioni, alla pari della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Sarah Disabato. La risposta molto piccata della stessa Adduce.

+ Miei preferiti
RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO
E' bufera sul vice sindaco di Rivoli, Laura Adduce, che ieri, sabato 25 aprile 2020, ha postato sulla sua pagina Facebook un video con un suo personale pensiero sulla canzone "Bella Ciao". 

La Adduce, 24 anni, attuale segretaria cittadina della Lega, ha spiegato, nel video tanto contestato, come "Bella Ciao" sia una "canzoncina" aggiungendo come "non sia l'inno d'Italia" e che "non sia la canzone simbolo de La Casa di Carta (la celebre serie televisiva di Netflix, ndr), bravi".

Poi la chiosa finale: "Ho scoperto che a Rivoli ci sono dei bravi cantanti. Ma con questa canzone il pranzo è andato di traverso".

Inevitabili le polemiche dal fronte della politica cittadina. 

"La confusione in cui versa questa Amministrazione è diventata imbarazzante. Mentre il Sindaco, con la sua partecipazione, ha ricordato l'importanza del 25 aprile, la sua giovane ed inesperta Vice Sindaca diffonde un video nel quale, in pochi minuti, riesce a svilire la commemorazione della Liberazione del nostro Paese che trova parte della sua narrazione in una canzone popolare, oggi diventata un inno quanto mai attuale. Il video mostra la totale mancanza di senso delle istituzioni ma anche una mancanza inaccettabile di conoscenza della storia più recente del nostro Paese. Questo video e i commenti evidenziati offendono la storia ed il sentimento comune di molti italiani. Chiediamo se vi è condivisione da parte di questa Amministrazione, diversamente insistiamo per delle dimissioni subito", sostiene +Europa Rivoli.

Anche la consigliera regionale Sarah Disabato (M5S) va all'attacco: "Il 25 aprile è la Festa della Liberazione. È la festa dell’Italia Liberata dall’odio, dall’intolleranza, distruzione e morte. L’Italia repubblicana e democratica non può dividersi su questo. Nonostante tutto, davanti al ricordo di chi ha donato la vita per garantirci un posto migliore in cui vivere nel mondo, c’è chi non solo svilisce l’argomento, ma decide pure di mettere in piedi un imbarazzante teatrino; ancora più grave è quando a far parte dello show è un portavoce eletto all’interno delle istituzioni. Mentre il Sindaco di Rivoli partecipava al ricordo dei valori della resistenza, la Vicesindaca Leghista, dall’alto del suo balcone, divulgava un video nel quale derideva gli italiani che resistono, colpevoli inoltre di averle fatto andare di traverso il pranzo. Io capisco che il Sindaco forzista sia ostaggio della Lega in Consiglio Comunale a Rivoli, ma vorrei ricordargli che è ancora libero di dissociarsi e di chiedere le dimissioni di chi oggi non rappresenta i valori della nostra Repubblica democratica".

La replica dell'assessore Laura Adduce

Noto con dispiacere che il video che ho pubblicato ieri è stato duramente strumentalizzato.
Come sapete, ripudio tutte le dittature. Le dittature del passato e del presente. Leggo in queste ore commenti pieni di odio e di rabbia.
Sapete qual è il paradosso? Chi mi definisce “fascista” è lo stesso che mi augura la morte, è lo stesso che mi insulta come donna definendomi “Puttana, Cagna”, parole oltraggiose non solo per la mia persona, ma per tutte le donne. Questo perché? Perchè non la penso come lui.
Caspita, la loro interpretazione dei concetti di “liberazione e di democrazia”, vanno in contrasto con i commenti di rabbia e odio solo per avere espresso il mio pensiero.
Il mio video ha aperto un dibattito, che, come spesso accade, tende a dividere in fazioni.
“Bella ciao” purtroppo negli anni è diventata la canzone che apre i Festival dell’Unità, ed è stata usata per ricompattare la sinistra.
Voglio ricordare la storia intera, degli alleati angloamericani, di tutti i partigiani (i bianchi liberali e cattolici, la brigata ebraica, giusto per citarne alcuni), che hanno perso la loro vita per combattere il Nazifascismo.
Dunque, temo di essere stata fraintesa.
La mia generazione deve avere la forza e il coraggio di analizzare la storia con senso critico, deve saper superare le divisioni che non possono di certo aiutare il nostro Paese, soprattutto in questo particolare momento storico".
Video
Cronaca
ROBASSOMERO-CASELLE - Falsi incaricati di luce e gas derubavano gli anziani: in 10 in manette
ROBASSOMERO-CASELLE - Falsi incaricati di luce e gas derubavano gli anziani: in 10 in manette
Brillante operazione da parte della Squadra Mobile della Polizia di Stato di Cuneo che ha sgominato una banda composta da dieci persone, responsabili di una ventina di colpi messi a segno nel Torinese, Cuneo e Aosta.
VENARIA - Giuseppe Ferrauto nuovo presidente del Consiglio Comunale
VENARIA - Giuseppe Ferrauto nuovo presidente del Consiglio Comunale
L'esponente di Fratelli d'Italia è stato eletto ieri sera, lunedì 19 ottobre 2020, in occasione del primo consiglio comunale dell'era Fabio Giulivi.
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 77 positivi, Collegno 162, Rivoli 89, Caselle 54, Borgaro 69
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 77 positivi, Collegno 162, Rivoli 89, Caselle 54, Borgaro 69
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di ieri, lunedì 19 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
DPCM CORONAVIRUS - Cirio (Regione): «Governo ha scaricato i sindaci, noi non li lasceremo soli»
DPCM CORONAVIRUS - Cirio (Regione): «Governo ha scaricato i sindaci, noi non li lasceremo soli»
Il presidente della Regione, Alberto Cirio, si dice soddisfatto delle misure contenute nell’ultimo Dpcm del Governo per far fronte all'emergenza Coronavirus.
VENARIA - Il Consiglio Comunale di questa pomeriggio al Concordia sarà senza pubblico
VENARIA - Il Consiglio Comunale di questa pomeriggio al Concordia sarà senza pubblico
La decisione è stata presa dal sindaco Fabio Giulivi dopo una riunione con il segretario comunale a seguito del nuovo Dpcm del premier Conte.
NUOVO DPCM - Esercizi commerciali chiusi a mezzanotte, stop a sagre e sport dilettanti
NUOVO DPCM - Esercizi commerciali chiusi a mezzanotte, stop a sagre e sport dilettanti
I sindaci potranno disporre «la chiusura al pubblico, dopo le 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento.
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria ad un passo dai 70 casi, Rivoli supera gli 80, Collegno 147
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria ad un passo dai 70 casi, Rivoli supera gli 80, Collegno 147
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, domenica 18 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Caso di positività alla Lessona: una classe in isolamento, sospesa l'attività in altre tre
VENARIA - Caso di positività alla Lessona: una classe in isolamento, sospesa l
Inoltre, sempre per lo stesso lasso di tempo, è stata disposta l'uscita alle 12.55 delle classi di tutti e due i plessi, ovvero quelli di via Boccaccio 48 e di largo Garibaldi 2, eccezion fatta per una sola classe.
BORGARO - Ricettazione e gestione illecita di rifiuti: denunciato Giuseppe Chiabotto, padre di Cristina
BORGARO - Ricettazione e gestione illecita di rifiuti: denunciato Giuseppe Chiabotto, padre di Cristina
Trovati e sequestrati 500 metri cubi di rifiuti, decine di autovetture e persino una Kia Karnival che da accertamenti risulterebbe rubata. Sequestrato anche il terreno e tutte le auto.
VENARIA - Alice Gaggini, vanto sportivo della Reale: campionessa nazionale di salto in lungo
VENARIA - Alice Gaggini, vanto sportivo della Reale: campionessa nazionale di salto in lungo
Allenata dalla venariese Marta D'Apice, ora, per lei, un’altra sfida: i Nazionali indoor del gennaio 2021, sempre che il Covid non blocchi tutto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore