RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO

| +Europa Rivoli ne chiede le dimissioni, alla pari della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Sarah Disabato. La risposta molto piccata della stessa Adduce.

+ Miei preferiti
RIVOLI - «Con Bella Ciao mi è andato di traverso il pranzo». Bufera sul vice sindaco Adduce - VIDEO
E' bufera sul vice sindaco di Rivoli, Laura Adduce, che ieri, sabato 25 aprile 2020, ha postato sulla sua pagina Facebook un video con un suo personale pensiero sulla canzone "Bella Ciao". 

La Adduce, 24 anni, attuale segretaria cittadina della Lega, ha spiegato, nel video tanto contestato, come "Bella Ciao" sia una "canzoncina" aggiungendo come "non sia l'inno d'Italia" e che "non sia la canzone simbolo de La Casa di Carta (la celebre serie televisiva di Netflix, ndr), bravi".

Poi la chiosa finale: "Ho scoperto che a Rivoli ci sono dei bravi cantanti. Ma con questa canzone il pranzo è andato di traverso".

Inevitabili le polemiche dal fronte della politica cittadina. 

"La confusione in cui versa questa Amministrazione è diventata imbarazzante. Mentre il Sindaco, con la sua partecipazione, ha ricordato l'importanza del 25 aprile, la sua giovane ed inesperta Vice Sindaca diffonde un video nel quale, in pochi minuti, riesce a svilire la commemorazione della Liberazione del nostro Paese che trova parte della sua narrazione in una canzone popolare, oggi diventata un inno quanto mai attuale. Il video mostra la totale mancanza di senso delle istituzioni ma anche una mancanza inaccettabile di conoscenza della storia più recente del nostro Paese. Questo video e i commenti evidenziati offendono la storia ed il sentimento comune di molti italiani. Chiediamo se vi è condivisione da parte di questa Amministrazione, diversamente insistiamo per delle dimissioni subito", sostiene +Europa Rivoli.

Anche la consigliera regionale Sarah Disabato (M5S) va all'attacco: "Il 25 aprile è la Festa della Liberazione. È la festa dell’Italia Liberata dall’odio, dall’intolleranza, distruzione e morte. L’Italia repubblicana e democratica non può dividersi su questo. Nonostante tutto, davanti al ricordo di chi ha donato la vita per garantirci un posto migliore in cui vivere nel mondo, c’è chi non solo svilisce l’argomento, ma decide pure di mettere in piedi un imbarazzante teatrino; ancora più grave è quando a far parte dello show è un portavoce eletto all’interno delle istituzioni. Mentre il Sindaco di Rivoli partecipava al ricordo dei valori della resistenza, la Vicesindaca Leghista, dall’alto del suo balcone, divulgava un video nel quale derideva gli italiani che resistono, colpevoli inoltre di averle fatto andare di traverso il pranzo. Io capisco che il Sindaco forzista sia ostaggio della Lega in Consiglio Comunale a Rivoli, ma vorrei ricordargli che è ancora libero di dissociarsi e di chiedere le dimissioni di chi oggi non rappresenta i valori della nostra Repubblica democratica".

La replica dell'assessore Laura Adduce

Noto con dispiacere che il video che ho pubblicato ieri è stato duramente strumentalizzato.
Come sapete, ripudio tutte le dittature. Le dittature del passato e del presente. Leggo in queste ore commenti pieni di odio e di rabbia.
Sapete qual è il paradosso? Chi mi definisce “fascista” è lo stesso che mi augura la morte, è lo stesso che mi insulta come donna definendomi “Puttana, Cagna”, parole oltraggiose non solo per la mia persona, ma per tutte le donne. Questo perché? Perchè non la penso come lui.
Caspita, la loro interpretazione dei concetti di “liberazione e di democrazia”, vanno in contrasto con i commenti di rabbia e odio solo per avere espresso il mio pensiero.
Il mio video ha aperto un dibattito, che, come spesso accade, tende a dividere in fazioni.
“Bella ciao” purtroppo negli anni è diventata la canzone che apre i Festival dell’Unità, ed è stata usata per ricompattare la sinistra.
Voglio ricordare la storia intera, degli alleati angloamericani, di tutti i partigiani (i bianchi liberali e cattolici, la brigata ebraica, giusto per citarne alcuni), che hanno perso la loro vita per combattere il Nazifascismo.
Dunque, temo di essere stata fraintesa.
La mia generazione deve avere la forza e il coraggio di analizzare la storia con senso critico, deve saper superare le divisioni che non possono di certo aiutare il nostro Paese, soprattutto in questo particolare momento storico".
Video
Cronaca
TRAGEDIA A COLLEGNO - Alloggio a fuoco: morta una donna
TRAGEDIA A COLLEGNO - Alloggio a fuoco: morta una donna
questa mattina a Collegno in corso Antony l'incendio di un alloggio in una palazzina 4 piani.
GIORNATA MALATTIE RARE - L' Obelisco di corso Francia si colora di verde
GIORNATA MALATTIE RARE - L
Un gesto simbolico, ma di vicinanza, verso le persone che quotidianamente sperano, attraverso la ricerca, di trovare una cura per queste malattie
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1155
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1155
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 28 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Pienone in città, e in Mandria, per l'ultima domenica in «zona gialla»
VENARIA - Pienone in città, e in Mandria, per l
Anche il parco regionale della Mandria è stato preso d'assalto dai cittadini per una passeggiata immersa nella natura.
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
Ieri sera l'ultimo episodio, per fortuna senza conseguenze per i conducenti dei due veicoli. I cittadini chiedono un attraversamento rialzato o altre soluzioni che possano evitare il ripetersi di incidenti in quella zona.
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
Secondo la rete Orphanet Italia, nel nostro Paese i malati rari sono circa 2 milioni: nel 70% dei casi si tratta di pazienti in età pediatrica.
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
E' questo il progetto di mobilità sostenibile finanziato dalla Città Metropolitana di Torino (per 1.48 milioni di euro) e dalla Città di Venaria (con 50mila euro) che vedrà la luce nei prossimi mesi
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell'Asd Venaria Calcio: succede a Mallardo
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell
A seguito del consiglio direttivo e della riunione del management operativo, i Cervotti hanno un nuovo patron.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 27 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
Le domande devono pervenire entro le 12.20 di venerdì 5 marzo a mano o tramite raccomandata al Protocollo Generale del Comune di Venaria, in piazza Martiri della Libertà 1.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore