GRUGLIASCO - 250 esuberi alla Lear: in Turchia la commessa per i sedili della 500 elettrica

| A fine Marzo scadranno tutti gli ammortizzatori sociali e a tal proposito è stato richiesto un incontro presso la Regione Piemonte che dovrebbe tenersi la prossima settimana.

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - 250 esuberi alla Lear: in Turchia la commessa per i sedili della 500 elettrica
Oggi, lunedì 17 febbraio 2020, presso la sede dell'Unione Industriale di Torino, si è tenuto un incontro tra l'azienda Lear S.p.a. e le organizzazioni sindacali di Fim, Fiom e Uilm con alcune centinaia di lavoratrici e lavoratori in presidio.
 
Questo il comunicato delle tre sigle sindacali:
 
L'azienda ha comunicato che al momento non ha in previsione miglioramenti produttivi per i sedili che fornisce alle Maserati prodotte a Torino con una dissaturazione produttiva del 50% degli attuali 485 dipendenti, con circa 250 lavoratrici e lavoratori in esubero e una commessa per i sedili della 500 elettrica è stata affidata ad una ditta turca.
 
A fine Marzo scadranno tutti gli ammortizzatori sociali e a tal proposito è stato richiesto un incontro presso la Regione Piemonte che dovrebbe tenersi la prossima settimana.
 
Fim Fiom Uilm congiuntamente alla RSU di stabilimento hanno richiesto a Lear di attivarsi per evitare di arrivare a una situazione drammatica per le lavoratrici e i lavoratori.
 
"E' del tutto evidente che Lear è l'emblema delle aziende legate ad un rapporto di mono committenza, in questo caso con FCA, nella fornitura di prodotti e volumi nel mondo Automotive, un settore che in questo periodo sta accusando pesanti perdite. Occorre per tanto un intervento immediato in termini di ammortizzatori sociali in deroga ma soprattutto occorre che a Torino, come già richiesto da Fim Fiom Uilm nella “Vertenza Torino”, arrivino produzioni aggiuntive sull'Automotive in genere a rafforzamento di un indotto torinese che già fornisce le principali aziende automobilistiche europee a partire da FCA. Questa è la condizione ineludibile per saturare gli attuali livelli occupazionali oggi presenti nel settore Automotive Torinese e non viceversa continuare a ridurre l'occupazione. Allo stesso modo le aziende, Lear compresa, devono ritrovare capacità di diversificazione, d’investimenti in ricerca e sviluppo tali da garantire reddito e continuità lavorativa. Nell'assemblea tenutasi a fine incontro con i lavoratori in presidio presso l'AMMA è stato deciso di intraprendere tutte le iniziative necessarie se, dall’incontro in regione non saranno trovate strade utili a una soluzione strutturale al problema occupazionale".
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 934 (-32 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 934 (-32 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di mercoledì 20 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
VENARIA - Il pediatra Giovanni Costa va in pensione: premiato dal sindaco Giulivi - FOTO
VENARIA - Il pediatra Giovanni Costa va in pensione: premiato dal sindaco Giulivi - FOTO
Nella sala consiliare, nel doveroso rispetto delle normative anti Covid, Costa è stato premiato con una pergamena, il crest della Città e una riproduzione della Venaria antica.
DRUENTO - Buoni Spesa e raccolta alimentare: la città ha aiutato chi è in difficoltà
DRUENTO - Buoni Spesa e raccolta alimentare: la città ha aiutato chi è in difficoltà
Sono stati invece 3.300 gli euro offerti da benefattori per i buoni spesa. Il Comune ha ricevuto dal Governo 25mila euro, distribuiti sotto forma di buoni alle famiglie
VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre d'inciampo»
VENARIA - Il Consiglio Comunale approva il progetto delle «pietre d
Proposta dalle minoranze consiliari, è stata votata all'unanimità dopo un emendamento a firma dei capigruppo di maggioranza. Entrerà nelle proposte alla città per il «Giorno della Memoria» 2022
VENARIA - Successo per la gara interregionale di tiro con l'arco indoor del Sentiero Selvaggio - FOTO
VENARIA - Successo per la gara interregionale di tiro con l
Da segnalare l’eccezionale prestazione di Ferruccio Berti nell’arco nudo: per lui 557 punti e record personale. Al Matitone presente anche l'Amministrazione comunale della Reale.
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 966 (-30 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Calano ancora i positivi: sono 966 (-30 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di martedì 19 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
VAL DELLA TORRE-ALPIGNANO - Accordo Poste e Ip: i pacchi si potranno ricevere al distributore
VAL DELLA TORRE-ALPIGNANO - Accordo Poste e Ip: i pacchi si potranno ricevere al distributore
Nasce così la rete di servizi integrati che concilia la sosta per il rifornimento con l’esigenza sempre più diffusa di ricevere e spedire pacchi riducendo tempo e spostamenti.
TRAGEDIA A VENARIA - Colpito da malore, muore in strada in via Barolo
TRAGEDIA A VENARIA - Colpito da malore, muore in strada in via Barolo
E' successo nella prima mattinata di ieri, lunedì 18 gennaio 2021, quasi all'altezza di largo Garibaldi e della scuola Lessona.
ALPIGNANO - Con una pietra sfonda la vetrina e ruba borse per 600 euro: 17enne arrestato
ALPIGNANO - Con una pietra sfonda la vetrina e ruba borse per 600 euro: 17enne arrestato
L'arresto rientra nei controlli del territorio disposti dal Comando Provinciale e finalizzati al contrasto della criminalità e alla verifica del rispetto delle disposizioni anti covid.
VENARIA - Dopo due mesi, la «Piccola Reggia» è Covid-Free: e arriva la Stanza degli Abbracci
VENARIA - Dopo due mesi, la «Piccola Reggia» è Covid-Free: e arriva la Stanza degli Abbracci
Ancora nulla, invece, dal fronte dell'indagine dei Nas. Dall'esito della stessa dipenderà l'eventuale costituzione di parte civile.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore