CRONACA - Controlli dei carabinieri nelle aziende che trattano rifiuti e materie plastiche

| L'obiettivo è prevenire il fenomeno degli incendi negli impianti di raccolta, stoccaggio, trasporto e smaltimento. Incendi che domenica scorsa hanno interessato il deposito Amiat di Collegno e l'azienda "Omnia Recuperi" di Pianezza

+ Miei preferiti
CRONACA - Controlli dei carabinieri nelle aziende che trattano rifiuti e materie plastiche
Negli ultimi due mesi il Nucleo Operativo Ecologico di Torino ha intensificato i controlli presso le aziende che operano nel settore della gestione dei rifiuti con particolare attenzione a quelli plastici.

Questo potenziamento dei controlli in questo specifico settore va inserito in una più ampia campagna che ha interessato il Nord Italia, disposta dal Comando Gruppo Tutela Ambientale di Milano, nella prospettiva di delineare e prevenire il fenomeno degli incendi presso impianti che operano nel settore della raccolta, dello stoccaggio, del trasporto e dello smaltimento di diverse tipologie di rifiuti.

Incendi che, proprio la scorsa domenica, hanno interessato il deposito Amiat di Collegno e l'azienda "Omnia Recuperi" di Pianezza.

I maggiori controlli hanno permesso di individuare i punti deboli e le situazioni ritenute favorevoli allo sviluppo degli incendi , come per esempio il notevole conferimento dei rifiuti presso gli impianti, spesso ben oltre ai limiti di capienza e sicurezza indicati in autorizzazione, inadeguatezza dei sistemi antincendio, vulnerabilità e facile accessibilità dall’esterno delle aree di stoccaggio.

A queste fattori vanno aggiunti il diffuso fenomeno, posto in essere dai titolari delle aziende, di accumulare rifiuti in attesa delle migliori condizioni di mercato sui prezzi fluttuanti delle materie prime derivanti dal trattamento dei rifiuti stessi e, soprattutto in relazione alle plastiche, la variata situazione internazionale a seguito della quale molte tipologie di rifiuti prima diretti in Cina non vengono più esportati nella nazione asiatica, rimanendo in giacenza nei piazzali e richiedendo ingenti spese per il loro corretto smaltimento. 

Nelle undici aziende controllate dal NOE di Torino, sono state rilevate, per la non completa tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti, 10 sanzioni amministrative  per un totale di circa 40.000 euro, e presso cinque depositi sono in corso gli accertamenti relativi alla contestazione di sanzioni penali per la mancata osservanza delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione ambientale.

Questi controlli nell’articolato settore della gestione dei rifiuti dell’area del torinese, nelle prossime settimane continueranno in altre zone del Piemonte.   



Cronaca
VAL DELLA TORRE - Domani la festa annuale degli Alpini al Colle Portia: il programma
VAL DELLA TORRE - Domani la festa annuale degli Alpini al Colle Portia: il programma
In occasione del 25esimo anniversario dell'inaugurazione della cappella-rifugio.
DRUENTO - Mihaela Gabor dopo l'incontro con il presidente della Romania: «Emozione unica»
DRUENTO - Mihaela Gabor dopo l
A distanza di qualche settimana, la consigliera del gruppo Druento Domani), ripercorre quei giorni passati in Romania in occasione della festa per i 100 anni della Romania, alla quale ha partecipato su invito del presidente Klaus Iohannis
CICLISMO - Domani il Campionato italiano donne: tante le modifiche alla viabilità in tutta la zona
CICLISMO - Domani il Campionato italiano donne: tante le modifiche alla viabilità in tutta la zona
Dopo il Giro d'Italia, il ciclismo torna ad essere protagonista nel nostro territorio grazie al Campionato Italiano di ciclismo su strada donne​, Gran Premio Residenze Reali​, previsto per domani, domenica 24 giugno.
TRASPORTI - FESTA DI SAN GIOVANNI: Tutte le modifiche Gtt per oggi e domani
TRASPORTI - FESTA DI SAN GIOVANNI: Tutte le modifiche Gtt per oggi e domani
Modificati i servizi delle linee Venaria Express e Rivoli Express nella giornata di domani, domenica 24 giugno. Prolungato l'orario della metropolitana.
TORINO-BORGARO - Bambino scappa e finisce nello Stura: recuperato dai pompieri
TORINO-BORGARO - Bambino scappa e finisce nello Stura: recuperato dai pompieri
E' successo nel tardo pomeriggio. A dare l'allarme é stata la madre.
VENARIA - Ecco il progetto «Ve.La», la ciclabile che collega Venaria con Lanzo
VENARIA - Ecco il progetto «Ve.La», la ciclabile che collega Venaria con Lanzo
Coinvolti i 12 Comuni che hanno presentato e cofinanziato il progetto: Lanzo, Cafasse, Villanova, Nole, Ciriè, San Carlo, San Francesco al Campo, San Maurizio Canavese, Robassomero, Borgaro, Caselle, Venaria.
COLLEGNO - Tari 2018: ecco la nuova fascia Isee tra i 18 e i 20mila euro. Sconto del 10%
COLLEGNO - Tari 2018: ecco la nuova fascia Isee tra i 18 e i 20mila euro. Sconto del 10%
Trecentomila euro a bilancio per sgravi ISEE e altre agevolazioni e esenzioni sociali. Sono state 2460 le famiglie che hanno fatto richiesta di riduzione nel 2017.
DRUENTO-PIANEZZA - Black-out: una sera intera senza corrente
DRUENTO-PIANEZZA - Black-out: una sera intera senza corrente
Tanti i disagi, iniziati attorno alle 21 e conclusi solamente prima della mezzanotte. A Pianezza anche problemi con la rete idrica.
BORGARO - Iniziati i lavori di tracciatura in tutta la città
BORGARO - Iniziati i lavori di tracciatura in tutta la città
I lavori sono interamente finanziati con i proventi delle multe del 2017.
TORINO-CERES: L'incidente stradale manda in tilt la ferrovia: treni bloccati e autobus sostitutivi
TORINO-CERES: L
E' successo questo pomeriggio, tra Balangero e Lanzo, ma i disagi si sono percepiti in tutta la zona
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore