COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie»

| Polizia municipale e carabinieri sono stati al lavoro per tutta la mattina per riportare alla situazione originaria i terreni dell’importante ditta che aveva sede in via De Amicis e dove, da tempo, vivevano una decina di persone

+ Miei preferiti
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie»
.

Francesco Casciano, primo cittadino di Collegno, spiega così lo sgombero di ieri mattina nell’area dell’ex acciaieria Mandelli.

Polizia municipale e carabinieri sono stati al lavoro per tutta la mattina per riportare alla situazione originaria i terreni dell’importante ditta che aveva sede in via De Amicis e dove, da tempo, vivevano una decina di persone, tutte di nazionalità romena.

Dopo le numerose segnalazioni da parte dei cittadini, della Lega Nord e di Collegno Insieme, era poi arrivata l'ordinanza del sindaco Francesco Casciano dello scorso 11 settembre.

Nella baracche costruite con mezzi di fortuna, i “Camminanti”, tutti di origine romena, avevano trovato riparo in condizioni igieniche assolutamente precarie. Gli uomini della municipale che sono intervenuti non hanno incontrato resistenze e allontanato le persone che spontaneamente hanno ottemperato all'ordinanza.

La proprietà dell’area ha provveduto all'abbattimento e allo smaltimento di 15 rifugi di fortuna, 13 dei quali erano già stati - precedentemente - svuotati dagli iniziali occupanti.

, ha commentato il consigliere di Collegno Insieme, Andrea Di Filippo. 

Galleria fotografica
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 1
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 2
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 3
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 4
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 5
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 6
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 7
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie» - immagine 8
Cronaca
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
Il medico 30enne di Rivoli, caduto in Pakistan mentre stava scendendo dal monte Gasherbrum VII, è stato trasportato dal suo compagno di cordata, Cala Cimenti
RIVOLI - Anche l'Asl To3 vuole «soccorsi adeguati e tempestivi» per Francesco Cassardo
RIVOLI - Anche l
Anche l'Asl To3 si unisce alla Città di Rivoli e ai familiari del giovane medico rivolese che lavora in Pronto Soccorso a Pinerolo nel settore codici bassi, caduto sabato durante una discesa in Pakistan sul monte Gasherbrum VII
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
E' caduto mentre stava scendendo il monte Gasherbrum VII. Corsa contro il tempo per i soccorsi, che tardano ad arrivare. Si è mosso anche il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
E' successo poco fa, in piazza della Repubblica. Pronto l'intervento dei vigili del fuoco e della Croce Verde di Venaria.
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
Ma la banda, o le bande, potrebbero avere davvero i giorni contati. I carabinieri di Leini, infatti, da giorni hanno messo in atto posti di blocco e maggiori presidi del territorio, proprio per provare a cogliere sul fatto i ladri, assicura
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
Elisa ha ricevuto, dalle mani del sindaco Claudio Gambino e dal consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa, una targa ricordo.
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
E' successo poco fa, all'altezza dell'Istituto Suore Missionarie della Consolata per le Missioni Estere, lungo la "Direttissima".
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
I militari della Sezione Operativa, nell’ambito dello svolgimento di appositi servizi antidroga, hanno a lungo pedinato il giovane prima di arrestarlo.
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
Il collegamento con Chisinau servirà la comunità della Moldova, che in Piemonte conta circa 9mila residenti, oltre al traffico business e leisure.
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
E' stato commissario a Mappano, in due distinte fasi. E' anche il sindaco del Comune di Monastero di Vasco, in provincia di Cuneo.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore