CASELLE - Giorno della Memoria: in Sala Cervi si racconta la storia di Marisa, deportata per errore

| La scrittrice si collegherà via Skype durante la serata, per raccontare il libro, che vede la prefazione di Aldo Cazzullo.

+ Miei preferiti
CASELLE - Giorno della Memoria: in Sala Cervi si racconta la storia di Marisa, deportata per errore
Domani sera, lunedì 27 gennaio, alle 21, nella “Sala Cervi” di via Mazzini a Caselle, l’associazione Aegis organizza - con la collaborazione di NonSoloContro e il patrocinio del Comune di Caselle - la serata “Non avevo la stella”. 

E’ la storia, incredibile, di Marisa Errico Catone, classe 1935, laureata in Lettere e Filosofia, ha insegnato italiano e storia per 40 anni e che oggi vive a Roma. 

A otto anni, nel 1943, la sua famiglia fu travolta dagli eventi della Seconda guerra mondiale. Di padre napoletano e madre boema, sarà proprio il cognome di sua madre Ilse Worfel a far deportare la famiglia. I nazisti, infatti, credono che sua madre sia la figlia di un famoso scrittore dell'epoca boemo di religione ebraica. Ma non è così: nessuno della famiglia è ebreo ciò nonostante vengono caricati su un convoglio e portati in Germania. 

La scrittrice si collegherà via Skype durante la serata, per raccontare il libro, che vede la prefazione di Aldo Cazzullo.



Cronaca
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
Ieri sera l'ultimo episodio, per fortuna senza conseguenze per i conducenti dei due veicoli. I cittadini chiedono un attraversamento rialzato o altre soluzioni che possano evitare il ripetersi di incidenti in quella zona.
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
Secondo la rete Orphanet Italia, nel nostro Paese i malati rari sono circa 2 milioni: nel 70% dei casi si tratta di pazienti in età pediatrica.
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
VENARIA - Un percorso ciclabile da Venaria porta a Torino, passando per Altessano
E' questo il progetto di mobilità sostenibile finanziato dalla Città Metropolitana di Torino (per 1.48 milioni di euro) e dalla Città di Venaria (con 50mila euro) che vedrà la luce nei prossimi mesi
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell'Asd Venaria Calcio: succede a Mallardo
VENARIA - Antonino Esta nuovo presidente dell
A seguito del consiglio direttivo e della riunione del management operativo, i Cervotti hanno un nuovo patron.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1123
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 27 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
VENARIA - Si rinnova il Cda di Fondazione Via Maestra: ecco come fare per candidarsi
Le domande devono pervenire entro le 12.20 di venerdì 5 marzo a mano o tramite raccomandata al Protocollo Generale del Comune di Venaria, in piazza Martiri della Libertà 1.
VENARIA-RIVOLI - Con il Piemonte in zona arancione, da lunedì chiudono Reggia e Castello
VENARIA-RIVOLI - Con il Piemonte in zona arancione, da lunedì chiudono Reggia e Castello
Si torna a spegnere la cultura in città. Le chiusure giungono un mese dopo la riapertura dello scorso 1 febbraio 2021.
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE - Da lunedì 1 marzo: regole da rispettare e domande
PIEMONTE IN ZONA ARANCIONE - Da lunedì 1 marzo: regole da rispettare e domande
Da lunedi 1 marzo 2021, infatti, il Piemonte torna zona arancione a causa dell'aumento dei contagi covid. Anche se ormai dovremmo averle imparate a memoria, ecco le regole che dovranno essere rispettate
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1141
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1141
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 26 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Troppo pericolosa per i bambini: chiusa temporaneamente la fontana di piazza Pettiti
VENARIA - Troppo pericolosa per i bambini: chiusa temporaneamente la fontana di piazza Pettiti
Questo a seguito di numerose segnalazioni ricevute dai cittadini. E così Palazzo Civico ha deciso di transennare l'area.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore