ASL TO4 - Due nuovi medici e nuove tecnologie per ridurre i tempi per le colonscopie

| “I tempi di attesa per effettuare le colonscopie rappresentano una criticità a livello nazionale", ha rimarcato il direttore generale, Lorenzo Ardissone

+ Miei preferiti
ASL TO4 - Due nuovi medici e nuove tecnologie per ridurre i tempi per le colonscopie
“I tempi di attesa per effettuare le colonscopie rappresentano una criticità a livello nazionale, di cui la nostra Azienda si sta occupando da tempo, fatto salvo che le colonscopie aventi carattere d’urgenza sono garantite negli standard temporali previsti”, così riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone, e aggiunge:

“Nell’ambito del Programma Regionale di Area per il Governo dei Tempi di Attesa dell’Area Omogenea di Torino abbiamo lavorato per la definizione di linee guida per l’appropriatezza prescrittiva, condivise con i medici specialisti e i medici di famiglia, ma ci siamo concentrati anche sull’incremento dell’offerta delle prestazioni, con diversi interventi. L’Azienda, infatti, è profondamente impegnata per rafforzare ulteriormente le risorse umane e tecnologiche per questa specifica prestazione”.

Sono stati assunti due medici gastroenterologi ed è già stato previsto di sostituirne un terzo per pensionamento. Inoltre, è stata conclusa la gara per il rinnovo e l’implementazione delle risorse tecnologiche (apparecchiature per l’endoscopia ed endoscopi flessibili) delle cinque sedi della Gastroenterologia – Cuorgnè, Ivrea, Chivasso, Ciriè e Lanzo – per oltre 600 mila euro.

Infine, con il Direttore della Radiologia di Chivasso, dottoressa Francesca Bisanti, la Direzione Strategica si sta impegnando per ampliare l’utilizzo della colonscopia virtuale: prima questo esame si effettuava soltanto per le persone ricoverate in uno dei Presidi ospedalieri aziendali mentre a breve si effettuerà anche per gli utenti esterni per i quali vi sia indicazione, sempre presso la Radiologia di Chivasso.

Entro il prossimo mese di maggio l’Azienda ha previsto un risultato in termini di aumento delle colonscopie effettuate, con la conseguente riduzione dei tempi di attesa anche per le prestazioni programmabili.

 

In ogni caso, l’attività di gastroenterologia, oltre alle prestazioni clinico-diagnostiche, prevede

anche l’impegno per quanto riguarda lo screening dei tumori del colon-retto, secondo quanto

previsto dal Programma regionale.

Conclude il dottor Ardissone: “Per quanto riguarda un’altra prestazione endoscopica di

competenza della gastroenterologia, la gastroscopia, la assicuriamo negli standard temporali

previsti, sia per quanto riguarda le prestazioni urgenti sia per quanto riguarda le prestazioni

programmabili”.



Cronaca
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d'Ascolto»: i carabinieri incontrano i cittadini
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d
A Robassomero, Fiano, Cafasse, Vallo e Varisella. Tutti gli orari.
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un'inchiesta
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un
Attraverso il procuratore aggiunto Vincenzo di Pacileo
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
Giovedì, 17 gennaio, alle 21, con il gruppo "Contro Canto Collettivo".
FIANO - Perde il controllo dell'auto, si ribalta e finisce fuori strada
FIANO - Perde il controllo dell
E' successo questa sera, attorno alle 18, in via Torino
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro sulla Isitrac, azienda del settore trasporti con sedi operative all'interporto Sito di Orbassano e a Venaria, con circa 50 dipendenti
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
Il caso era stato oggetto di forti polemiche.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore