Domenico Mancini non è più il vice sindaco di Druento nè assessore della stessa cittadina.  

Mancini, che aveva le deleghe ad Ambiente, Aree Protette, Lavoro, Patto Territoriale, Trasporti, ha rassegnato le dimissioni per "motivi personali", come si legge in una nota. 

"Lo ringraziamo per il suo operato certi che anche nel futuro non mancherà il suo contributo al bene di Druento", scrive il sindaco Carlo Vietti.

Le deleghe di Mancini sono state ora assunte dal sindaco Carlo Vietti che ha nominato quale vicesindaco l'assessore Marinella Orsino.

Al momento non è chiaro se Mancini continuerà ad essere consigliere comunale.

Galleria fotografica

Articoli correlati