VENARIA - Tunnel di corso Grosseto, Falcone: «Non esiste un servizio sostitutivo per la Torino-Ceres»

| A sei mesi dall'avvio del cantiere, c'è totale incertezza su come verrà gestita fino il disagio da qui al termine dei lavori.

+ Miei preferiti
VENARIA - Tunnel di corso Grosseto, Falcone: «Non esiste un servizio sostitutivo per la Torino-Ceres»
Duro attacco del sindaco Roberto Falcone ai vertici di Scr, la Società di Committenza Regionale, che sta curando tutto il cantiere per la realizzazione del tunnel di corso Grosseto.
"Sono molto preoccupato e voglio condividere con voi le mie perplessità perché solo pochi giorni fa, dopo anni che chiediamo spiegazioni e rassicurazioni agli Enti, siamo riusciti a entrare nel merito di alcune criticità che riguardano la realizzazione del tunnel di corso Grosseto".
 
Falcone attacca i vertici regionali perché "a sei mesi dall’interruzione della linea ferroviaria Torino-Ceres siamo coinvolti per ragionare le modalità e le criticità del servizio sostitutivo. Le conseguenze del cantiere potrebbero portare le persone ad abbandonare il Trasporto Pubblico Locale e utilizzare le auto, creando un traffico se possibile ancora più congestionato. È gravissimo che le possibili soluzioni per gestire il servizio sostitutivo non siano state condivise già in sede di progetto ed è surreale la mancanza di comunicazione e di coinvolgimento delle Amministrazioni in un progetto che ha un impatto enorme su tutti i cittadini serviti dalla Torino-Ceres. Ipotizzare il 2020 come termine dell’entrata in esercizio della nuova Torino-Ceres è fantasioso: dai riscontri avuti finora, Scr ha previsto almeno un anno e mezzo di interruzione della linea a partire da fine 2019. Se tutto va bene senza intoppi - e in un’opera così complessa le probabilità che questi si verifichino sono sempre molto alte - ipotizzare che avremo la Torino-Ceres sarà interrotta fino a un tempo incerto è preoccupante per tutti noi".
 
Per il sindaco "è necessario preoccuparsi di come e dove sarà prevista la stazione di attestamento: Rigola? Viale Roma? Stazione di Borgaro? Stazione di Caselle? E poi basta con le prese in giro: la Torino-Ceres non sarà mai una metropolitana. Dopo la realizzazione del tunnel di corso Grosseto continuerà a essere una ferrovia che arriverà finalmente a Porta Susa ma che con circa 20 minuti di frequenza e fermate in superficie a distanze di chilometri, avrà un’utenza completamente diversa da quella di una metropolitana. Dire il contrario è gettare fumo e speranze negli occhi di coloro, 60mila persone che ogni giorno si muovono da nord verso Torino, che hanno invece bisogno di un trasporto veloce. Dire che “La nuova ferrovia potrebbe essere un ottima alternativa ai mezzi su strada per i tifosi” è un’ingenuità che solo chi vuol fare propaganda può inventarsi: le stazioni della Torino Ceres continueranno a essere troppo distanti dallo stadio e i tifosi continueranno a venire in auto. Ciò che potrebbe cambiare le cose è, appunto, una linea di metropolitana, che è ciò che Venaria Reale insieme ad altri comuni nord-ovest ha chiesto a Torino di realizzare".
 
 
Cronaca
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
RIVOLI - Buone notizie per Francesco Cassardo: trasportato in zona elicotteri
Il medico 30enne di Rivoli, caduto in Pakistan mentre stava scendendo dal monte Gasherbrum VII, è stato trasportato dal suo compagno di cordata, Cala Cimenti
RIVOLI - Anche l'Asl To3 vuole «soccorsi adeguati e tempestivi» per Francesco Cassardo
RIVOLI - Anche l
Anche l'Asl To3 si unisce alla Città di Rivoli e ai familiari del giovane medico rivolese che lavora in Pronto Soccorso a Pinerolo nel settore codici bassi, caduto sabato durante una discesa in Pakistan sul monte Gasherbrum VII
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
RIVOLI - Una città intera in ansia per Francesco Cassardo, ferito gravemente in Pakistan
E' caduto mentre stava scendendo il monte Gasherbrum VII. Corsa contro il tempo per i soccorsi, che tardano ad arrivare. Si è mosso anche il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
VENARIA - Bimbo rimane incastrato nelle grate della Reggia: salvato dai pompieri
E' successo poco fa, in piazza della Repubblica. Pronto l'intervento dei vigili del fuoco e della Croce Verde di Venaria.
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
Ma la banda, o le bande, potrebbero avere davvero i giorni contati. I carabinieri di Leini, infatti, da giorni hanno messo in atto posti di blocco e maggiori presidi del territorio, proprio per provare a cogliere sul fatto i ladri, assicura
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
Elisa ha ricevuto, dalle mani del sindaco Claudio Gambino e dal consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa, una targa ricordo.
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
E' successo poco fa, all'altezza dell'Istituto Suore Missionarie della Consolata per le Missioni Estere, lungo la "Direttissima".
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
I militari della Sezione Operativa, nell’ambito dello svolgimento di appositi servizi antidroga, hanno a lungo pedinato il giovane prima di arrestarlo.
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
Il collegamento con Chisinau servirà la comunità della Moldova, che in Piemonte conta circa 9mila residenti, oltre al traffico business e leisure.
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
E' stato commissario a Mappano, in due distinte fasi. E' anche il sindaco del Comune di Monastero di Vasco, in provincia di Cuneo.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore