Dopo quelli del premier Conte, a Venaria sono apparsi i manifesti bianchi con in mezzo il volto del Ministro Luigi Di Maio.

Manifesti, abusivi, a firma del "Ministero della Verità", che rimandano sempre a "1984" di George Orwell, e poi una frase: “Pensa come vuoi, ma pensa come noi” e, sotto, un'altra frase: "Saremo sempre l'ago della bilancia, saremo al Governo per dieci anni, non si potrà fare nulla senza di noi".

I manifesti sono stati affissi nel cuore della notte in diverse zone della Reale, coprendo quelli dei candidati a sindaco Rossana Schillaci e Fabio Giulivi. 

Galleria fotografica

Articoli correlati