Dopo i furti dell'ultimo periodo, compreso quello all'ex calciatore Giovanni Pasquale, Palazzo Civico ha deciso di investire sulla sicurezza, mettendo a bilancio l'installazione di dieci nuove telecamere ogni anno fino al 2025.

Un'operazione che avrà un costo complessivo, nei cinque anni, di 75mila euro. Le telecamere saranno collegate alla rete di videosorveglianza cittadina di Asm: saranno controllate da polizia locale e carabinieri, alla pari delle cento già attive e dei 37 varchi d'accesso o uscita dalla città, dove vengono controllate anche le targhe dei mezzi, per verificare se un'auto, una moto o un tir siano in regola con bollo, assicurazione o non siano rubate.

"La sicurezza è una priorità di questa Amministrazione Comunale ed è un problema durante la campagna elettorale ci è stato riferito dai residenti di ogni rione. Il controllo del territorio è fondamentale. Le telecamere sono un ottimo deterrente per chi vuole compiere azioni criminose, come furti o rapine", spiega il sindaco Fabio Giulivi. 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati