Si è concluso oggi, sabato 8 gennaio 2022, il progetto avviato dalla Pro Loco di Altessano e Venaria con la scuola media Lessona di Venaria durante l'anno scolastico 2019-2020 e finalizzato all’educazione all’immagine e alla conoscenza del territorio.

Causa restrizioni covid, purtroppo, non si era mai potuta organizzare la mostra, curata dall'ideatore del progetto, il vice presidente della Pro Loco, Lorenzo Carrus.

A distanza di due anni, ecco la mostra nei locali espositivi di via Mensa 34, alla presenza dei ragazzi che all'epoca frequentavano la terza media e che avevano realizzato le foto di oggetti e di angoli della città - e che ora sono studenti delle scuole superiori - di tutta la Pro Loco, del sindaco Fabio Giulivi, degli assessori Giuseppe Di Bella e Luigi Tinozzi, del presidente del consiglio, Giuseppe Ferrauto, e del consigliere di Fondazione Via Maestra, Chiara Turino. Con loro la docente Barbara Mascolo, all'epoca referente scolastica del progetto. 

"Naturalmente il progetto continua. Anche quest’anno tanti ragazzi si cimenteranno in questo bel progetto fotografico", spiega Carrus.

"Un progetto bellissimo. Un grazie va al vicepresidente Carrus per aver messo a disposizione l' esperienza di fotografo e alla professoressa Mascolo per la passione e l'impegno che va al di là del normale lavoro. Grazie infine agli studenti per averci creduto. Far usare ai nostri ragazzi il proprio cellulare per raccontare i particolari di Venaria, e non per isolarsi in camera, è stata la vittoria più bella di questo bel progetto che continuerà e crescerà anche col sostegno convinto dell'Amministrazione comunale", ha commentato il sindaco Giulivi prima della consegna delle pergamene ricordo. 

Galleria fotografica

Articoli correlati