VENARIA - Addio a Gianfranco Gheller, uno dei più grandi maestri di Judo a livello regionale

| Classe 1939, è stato il fondatore della gloriosa Takudai Venaria che, per lunghi anni, è stata tra le palestre più attive del Piemonte.

+ Miei preferiti
VENARIA - Addio a Gianfranco Gheller, uno dei più grandi maestri di Judo a livello regionale
Il mondo sportivo è in lutto per la morte di Gianfranco Gheller. Classe 1939, è stato il fondatore della gloriosa Takudai Venaria che, per lunghi anni, è stata tra le palestre più attive del Piemonte, come spiega sul proprio sito il comitato regionale della Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali). 

"Quando vengono a mancare persone che, negli anni passati, sono state così vitali, così importanti e centrali nella vita judoistica regionale e nazionale, ci coglie sempre una certa forma di incredulità e di sgomento di fronte a questo insensato e misterioso nulla che è la morte. Sentiamo certo appieno la vanità della vita, ma anche, per lo spirito del Judo che ci anima, il forte desiderio di seguirne l’esempio e di continuare il lavoro che ci hanno lasciato in eredità. Era un uomo cordiale, sereno, leale, sempre controllato, con un grande senso dell’umorismo e capace anche di autoironia. Era un Tecnico esperto, che sapeva trasmettere la sua passione per il Judo agli allievi. E’ stato il Maestro di tanti atleti di grandissimo valore: vogliamo ricordare, tra i molti, in ordine alfabetico: Cesare Busini, Iolanda Causin, Stefania Comba, Luca Minuto, Valentina Moscatt, i fratelli Piscitelli, Iris Ronzani e tanti altri campioni", ricorda sempre la Fijlkam.

Toccante il ricordo di Anna Busini, sorella di Cesare: "Caro maestro Gheller, oggi ci hai lasciato da questa vita terrena. Non potremo più incontrarti, parlarti o scherzare con te, ma una cosa posso assicurartelCaro maestro Gheller, oggi ci hai lasciato da questa vita terrena. Non potremo più incontrarti, parlarti o scherzare con te. Ma una cosa posso assicurartela: i tuoi insegnamenti sono racchiusi in ognuno di noi e ci resteranno per tutta la nostra vita. Che dire, grazie e ancora grazie per il tuo tesoro che ci hai lasciato. Ti voglio ricordare sempre come in questa immagine, con il sorriso e la tua umiltà da grande maestro quale eri. I tuoi insegnamenti sono racchiusi in ognuno di noi e ci resteranno per tutta la nostra vita. Che dire, grazie e ancora grazie per il tuo tesoro che ci hai lasciato. Ti voglio ricordare sempre come in questa immagine con il sorriso e la tua umiltà da,grande maestro quale eri". I funerali verranno celebrati domani, martedì 13 agosto 2019, a Venaria nella chiesa di San Francesco, alle 14,45.

Cronaca
VENARIA - Follia in via Trento: apre la finestra e lancia un tavolo in strada. Un'auto colpita
VENARIA - Follia in via Trento: apre la finestra e lancia un tavolo in strada. Un
E' quanto accaduto qualche sera fa. Protagonista un 31enne, con problemi, fermato dopo una breve fuga e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.
DRUENTO - Torna la Festa dello Sport: sarà tutta all'interno del Palazzetto di via Manzoni
DRUENTO - Torna la Festa dello Sport: sarà tutta all
Organizzata dall’assessorato allo Sport di Druento con la preziosa collaborazione delle associazioni sportive e non del territorio.
ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REFERENDUM - Si vota domenica e lunedì. Le informazioni utili
ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REFERENDUM - Si vota domenica e lunedì. Le informazioni utili
Gli elettori saranno chiamati alle urne per votare “sì” o “no” per il Referendum sul taglio dei parlamentari ma anche per scegliere il prossimo sindaco in tre dei nostri Comuni: Venaria, Alpignano e Givoletto.
CAFASSE-VARISELLA - Rubano in una villa ma poi finiscono fuori strada: caccia alla banda di ladri
CAFASSE-VARISELLA - Rubano in una villa ma poi finiscono fuori strada: caccia alla banda di ladri
Sono in corso le ricerche, da parte dei carabinieri della compagnia di Venaria, dei tre ladri di appartamenti che la scorsa notte, venerdì 18 settembre 2020, hanno perso il controllo della loro auto - una Grande Punto - a Monasterolo.
VENARIA - Motociclista grave in ospedale dopo l'incidente: caccia all'auto pirata
VENARIA - Motociclista grave in ospedale dopo l
Ora spetterà agli agenti della polizia stradale di Torino ricostruire e tutto e dare una identità all'automobilista fuggito.
GIVOLETTO ELEZIONI 2020 - Sfida tra due donne avvocato per la poltrona di sindaco
GIVOLETTO ELEZIONI 2020 - Sfida tra due donne avvocato per la poltrona di sindaco
Da una parte Azzurra Mulatero, primo cittadino uscente, alla guida della lista "Il Punto". Dall'altra Stefania Pignochino, candidata per la lista "Vivere Givoletto".
VENARIA ELEZIONI 2020 - L'intervista al candidato sindaco Fabio Giulivi
VENARIA ELEZIONI 2020 - L
39 anni, candidato della coalizione composta da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, la civica Venaria Riparte e l’Udc. Sposato, padre di 2 bambini, lavora da 20 anni come funzionario dell’Ordine degli Architetti di Torino.
VENARIA ELEZIONI 2020 - L'intervista alla candidata sindaco Rossana Schillaci
VENARIA ELEZIONI 2020 - L
E' stata assessore al Centro Storico durante l’ultimo mandato amministrativo del sindaco Catania e, negli ultimi quattro anni, consigliere di opposizione e capogruppo del Pd, ricoprendo anche il ruolo di presidente della III Commissione
VENARIA ELEZIONI 2020 - L'intervista al candidato sindaco Roberto Barcellona
VENARIA ELEZIONI 2020 - L
40 anni, storico attivista, autista della Gtt e rappresentante sindacale, è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle di Venaria.
VENARIA ELEZIONI 2020 - L'intervista al candidato sindaco Alessandro Brescia
VENARIA ELEZIONI 2020 - L
E’ stato assessore nella seconda giunta guidata dal sindaco Giuseppe Catania, tra il 2000 e il 2005, occupandosi di Sport e Giovani. Poi nel terzo e ultimo mandato di Catania, occupandosi fino al 2014 di Bilancio e Patrimonio.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore