VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dall'animo buono e dal grande cuore

| Il maledetto e bastardo Covid lo ha strappato all'affetto della moglie e della figlia. Era ricoverato da un mese alla Clinica Eporediese di Ivrea, dove era stato trasferito dall'ospedale di Ivrea e, ancora prima, da quello di Cirié.

+ Miei preferiti
VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dallanimo buono e dal grande cuore
Ci sono notizie che non vuoi veramente dare. Specie a Natale, quando si dovrebbe fare festa.

Ma questa notte, venerdì 25 dicembre 2020, è morto il collega Fabio Artesi, noto fotoreporter. Aveva 56 anni. Il maledetto e bastardo Covid lo ha strappato all'affetto della moglie e della figlia. Era ricoverato da un mese alla Clinica Eporediese di Ivrea, dove era stato trasferito dall'ospedale di Ivrea e, ancora prima, da quello di Cirié.

Le sue condizioni erano peggiorate nel corso delle ultime ore, dopo cenni di miglioramento nei giorni passati. 

Una vita alla Maserati, la sua passione per la fotografia e per il racconto lo aveva portato a intraprendere la carriera giornalistica, dopo un passato nelle radio torinesi. 

Prima nella testata on line "ZipNews", poi nel giornale locale "La Nuova Voce". E, ancora, "ObiettivoNews", "La Nuova Periferia" fino all'attuale collaborazione, come fotografo, per CronacaQui. E, in ultima, quella con "Giallo". 

Sempre sulla notizia, molto addentro alla vita della città, Fabio Artesi era ben voluto da tutti. Dalle diverse amministrazioni comunali fino alla persona conosciuta pochi giorni prima e che, grazie ad un suo articolo, era riuscito a risolvere un problema, una battaglia con Palazzo Civico.

Con uno scatto, con un colpo di click sul pulsante della macchina fotografica, riusciva a immortalare volti, emozioni, attimi di cronaca e di vita di una città. 

Ma Fabio era sempre molto vicino alle persone in difficoltà, facendo del bene grazie alle sue tante conoscenze. In particolar modo per la piccola Bea Naso, con partite di calcio di beneficenza e altre iniziative volte a raccogliere fondi per la causa. 

La sua passione per il calcio lo aveva fatto entrare nella squadra dei giornalisti torinesi. Che spesso e volentieri disputavano partite per beneficenza. Una ragione di vita per Fabio: fare del bene al prossimo. Che fosse una persona o un animale. Perchè poco prima di stare male, aveva fatto partire una raccolta fondi per salvare un gattino che stava male, trovato in strada.

"Impossibile non rimanere sconvolti per tutti noi che abbiamo avuto il privilegio di conoscerlo. Un uomo meraviglioso, un padre e marito premuroso. Un amico per molti di noi oltre che un giornalista professionista capace di raccontare con passione le vicende del nostro territorio. Non solo da Sindaco, ma da persona che ha condiviso con Fabio momenti bellissimi, esprimo tutto il mio personale dolore. Alla figlia, alla moglie, a tutta la famiglia e ai colleghi sconvolti va il nostro pensiero. Ciao Fabio ci mancherai immensamente", commenta il sindaco Fabio Giulivi.
Ciao Fabio, ci mancherai. E come avresti detto tu, quando una notizia non ti andava giù: "no comment". 

La redazione di QuotidianoVenaria

Galleria fotografica
VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dallanimo buono e dal grande cuore - immagine 1
VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dallanimo buono e dal grande cuore - immagine 2
VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dallanimo buono e dal grande cuore - immagine 3
VENARIA - Addio a Fabio Artesi, fotoreporter dallanimo buono e dal grande cuore - immagine 4
Cronaca
VENARIA-BORGARO - Lavori di sostituzione delle lampade: disagi lungo la Circonvallazione
VENARIA-BORGARO - Lavori di sostituzione delle lampade: disagi lungo la Circonvallazione
I disagi al traffico perdureranno da domani, martedì 2 marzo 2021, fino a giovedì 4 marzo 2021 compreso.
COLLEGNO - Donna morta intossicata dopo l'incendio dell'appartamento: si tratta di una 85enne
COLLEGNO - Donna morta intossicata dopo l
Vani i soccorsi da parte del personale sanitario 118, dei vigili del fuoco di Grugliasco e Torino e dei carabinieri della stazione cittadina.
RIVOLI - In lutto per Renzo Caddeo, sindacalista e presidente del circolo dei sardi "4 Mori"
RIVOLI - In lutto per Renzo Caddeo, sindacalista e presidente del circolo dei sardi "4 Mori"
Era di Musei, piccolo Comune della provincia del Sud Sardegna. E' stato uno storico sindacalista Cgil.
RIVOLI - Grazie ai furgoni di Poste Italiane-Sda, arrivate le dosi di vaccino Astra-Zeneca
RIVOLI - Grazie ai furgoni di Poste Italiane-Sda, arrivate le dosi di vaccino Astra-Zeneca
Alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini AstraZeneca a Chiavari e hanno proseguito il loro viaggio fino alla Farmacia Ospedaliera di Rivoli.
TRAGEDIA A COLLEGNO - Alloggio a fuoco: morta una donna
TRAGEDIA A COLLEGNO - Alloggio a fuoco: morta una donna
questa mattina a Collegno in corso Antony l'incendio di un alloggio in una palazzina 4 piani.
GIORNATA MALATTIE RARE - L' Obelisco di corso Francia si colora di verde
GIORNATA MALATTIE RARE - L
Un gesto simbolico, ma di vicinanza, verso le persone che quotidianamente sperano, attraverso la ricerca, di trovare una cura per queste malattie
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1155
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1155
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 28 febbraio 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Pienone in città, e in Mandria, per l'ultima domenica in «zona gialla»
VENARIA - Pienone in città, e in Mandria, per l
Anche il parco regionale della Mandria è stato preso d'assalto dai cittadini per una passeggiata immersa nella natura.
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
VENARIA - Ancora un incidente in via Zanellato: i residenti chiedono più sicurezza
Ieri sera l'ultimo episodio, per fortuna senza conseguenze per i conducenti dei due veicoli. I cittadini chiedono un attraversamento rialzato o altre soluzioni che possano evitare il ripetersi di incidenti in quella zona.
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
GIORNATA DELLE MALATTIE RARE - Rivoli la celebra, Adduce: «Continuiamo ad accendere la luce»
Secondo la rete Orphanet Italia, nel nostro Paese i malati rari sono circa 2 milioni: nel 70% dei casi si tratta di pazienti in età pediatrica.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore