VALLO - Il «Circol», l'unico bar del paese, riapre grazie a Silvia e Sergio Bergero

| Questa mattina la riapertura, alla presenza del sindaco Alberto Colombatto, il parroco, monsignor Vincenzo Chiarle, e il presidente dell'Uncem, Marco Bussone.

+ Miei preferiti
VALLO - Il «Circol», lunico bar del paese, riapre grazie a Silvia e Sergio Bergero
Mollare tutto per aprire, o per meglio dire riaprire, l'unico bar del paese. E' quanto hanno fatto Silvia e Sergio Bergero, due vallesi molto conosciuti in paese e ben inseriti nel tessuto associativo cittadino.

Questa mattina, lunedì 19 agosto 2019, alle 7,30 hanno alzato le saracinesce del “Circol”, l’unico e solo bar di Vallo Torinese, in via Fiano 2, nella piazza cittadina.

Sono loro i vincitori del bando del Comune di Vallo per il “Centro servizi comunale”, dove si trovano anche ufficio postale, ambulatorio medico (con una nuova giovane dottoressa da inizio agosto), sede delle associazioni.

La riapertura di un bar – l’unico bar-ristorante di un paese – è una notizia, in un’Italia che ha 200 Comuni desertificati commercialmente e altri 500 a rischio, con meno di tre attività economiche.

Silvia e Sergio, come detto, hanno mollato tutto, lasciato i precedenti lavori e scelto il bar, il Circol. Conoscono quanto la scommessa sia affascinante e sfidante. Un bar di paese, l’unico del paese, richiede che il paese sia un paese. Che ci credano tutti in quel bar e che riconoscano in quel luogo, in quel bar, un punto di riferimento. I bar dei paesi non sono i bar dei quartieri urbani e delle città. I bar dei paesi, nei piccoli Comuni, di fatto sono il paese. Luogo crocevia di storie, necessità, obiettivi. Interpretare questo luogo è la sfida. Dargli cioé la capacità di accoglienza e di dialogo, di scambio di idee, di svago e di relax. E poi, ovviamente, i gestori devono anche guadagnarci, perché la sfida è prima di tutto una scommessa imprenditoriale. La giornata scandita dagli ingressi è da costruire. Caffè al mattino, pranzo con panini e qualche piatto, tanti aperitivi e birra per il dopo cena. Ci saranno eventi, interazione con le associazioni.

Ma questo non sarà difficile: Sergio è anche Presidente della Pro Loco di Vallo e Silvia è una colonna della Filarmonica e dell’oratorio.

Come in tutti i bar del paese, al Circol al pomeriggio si gioca a carte. Due, tre, quattro tavoli con giocatori e annessi spettatori. Ma come invece solo a Vallo, il Circol è anche il fornitore ufficiale del pranzo per i bambini della scuola elementare intitolata ad Eugenio Airaudi. Da tanti decenni è così e in pochi altri paesi succede. Costruire un legame con i bambini e le famiglie è anche la chiave per generare nuovi clienti e amicizie.

Stamani, alla “familiare inaugurazione”, c’erano il Sindaco Alberto Colombatto e il parroco, monsignor Vincenzo Chiarle. Insieme a “benedire” idealmente quel pezzo di paese che torna a vivere. “Ringrazio i precedenti gestori e faccio gli auguri ai nuovi – commenta il primo cittadino Colombatto – Hanno vinto il bando del Comune con un buon progetto che auspico possano attuare dando colore, vitalità, passione al Circol, unico bar di Vallo. Genererà coesione nella comunità. Ci credo e tutti dobbiamo crederci”.

Generare fiducia, far crescere il “Luogo”, costruire eventi, far entrare il paese. Anche qui vive la regola “Compra in valle, la Montagna vivrà”, sancita dal quadro regalato ai nuovi gestori dal Presidente nazionale Uncem, vallese, Marco Bussone. “Luoghi contro i non luoghi – sottolinea Bussone – Così sfidiamo spopolamento, desertificazione e soprattutto spaesamento. Questi per la Treccani è ‘senso di smarrimento e di estraneità, provato da chi si trova in un luogo o in un ambiente nuovo e sconosciuto’. È insidioso, anche a Vallo. Sono certo che non sarà così al Circol”. Non sarà così per la comunità di Vallo e per i tanti Amici che varcheranno la soglia del bar in piazza. E troveranno un pezzo di paese ad accoglierli.

 

Cronaca
CASELLE - Lavoro: Leonardo divisione velivoli cerca 40 nuovi dipendenti
CASELLE - Lavoro: Leonardo divisione velivoli cerca 40 nuovi dipendenti
Partiranno a breve le selezioni mediante le agenzie di somministrazione finalizzate a ricercare personale qualificato. L'azienda prevede nel perimetro di Caselle un centro adibito alla formazione
VENARIA - In biblioteca arriva Antonio Manzini, il «papà» del vicequestore Rocco Schiavone
VENARIA - In biblioteca arriva Antonio Manzini, il «papà» del vicequestore Rocco Schiavone
Il noto autore dialogherà domani sera, giovedì 23 gennaio 2020, con Davide Ruffinengo e presenterà il suo ultimo libro: "Ah l'amore l'amore".
TANGENZIALE DI TORINO - Installati i primi due autovelox: ecco dove
TANGENZIALE DI TORINO - Installati i primi due autovelox: ecco dove
Non c'è una data precisa per l'attivazione del servizio ma è questione di qualche giorno: gli occhi elettronici inizieranno a fotografare i veicoli oltre il limite di velocità appena la segnaletica sarà sistemata
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
L'assenza di trasporti da e per il polo sanitario di Venaria sono stati al centro del blitz del personaggio interpretato da Fabrizio Fontana negli uffici dell'assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
Nella fascia oraria che va dalle 17.15 alle 19.15, la Sadem ha cancellato le corse "Express" delle 17.30, 18 (compreso quello delle 18.10 partenza da Torino Lingotto) e 19, con partenza da piazza Carlo Felice.
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Venaria. I civich hanno dovuto chiudere il raccordo per permettere al personale di Gesin la messa in sicurezza della strada.
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l'auto accesa: il ladro arriva e gliela ruba
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l
La vittima ha subito dato l’allarme e, grazie alla geolocalizzazione, il veicolo è stato poi rintracciato a Torino, in via Breglio.
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
Fondatore della "Camerata corale La Grangia" nel 1953 di Foresto di Cavallermaggiore in provincia di Cuneo, di cui divenne cittadino onorario nel 2016; nello stesso anno divenne cittadino benemerito di Givoletto.
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l'assenza di trasporti
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l
A indirlo sono i sindacati Cgil, Cisl e Uil e le federazioni dei pensionati per protestare per la carenza ancora presente nonostante l'apertura della struttura una settimana fa.
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
Il servizio urbano, suburbano e la metropolitana saranno garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, le autolinee extraurbane e il servizio ferroviario Gtt da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore