TORINO-VENARIA - Gli amici di sempre per l'ultimo saluto a Maria Masi, uccisa dall'ex marito

| A stringersi attorno ai familiari c'erano anche gli operatori della Croce Rossa e una rappresentanza del consiglio regionale, dove lavora la mamma di Maria.

+ Miei preferiti
TORINO-VENARIA - Gli amici di sempre per lultimo saluto a Maria Masi, uccisa dallex marito
C'erano gli amici di sempre e i colleghi del Cto ad accogliere il feretro di Maria Masi, l'infermiera 41enne uccisa dall'ex marito il 26 settembre scorso in un parcheggio di via Druento a Venaria.

I funerali si sono celebrati questa mattina, martedì 6 ottobre 2020, nella chiesa di Santa Caterina da Siena in via Sansovino a Torino, città doveva da qualche tempo viveva - assieme ai genitori - dopo la separazione da Antonino La Targia, ex commerciante di 46 anni, che non aveva accettato la fine della storia d'amore, decidendo di ucciderla prima di suicidarsi con la stessa pistola. 

La bara bianca era adornata di rose rosse, con tanti girasoli presenti sul sagrato della chiesa stessa, dove erano anche poggiati dei palloncini rossi, uno dei tanti simboli della lotta contro la violenza sulle donne.

A stringersi attorno ai familiari c'erano anche gli operatori della Croce Rossa e una rappresentanza del consiglio regionale, dove lavora la mamma di Maria. 

Durante la celebrazione, don Aldo Issoglio, parroco di Santa Caterina, e uno dei cappellani del Cto, hanno ricordato la figura di Meri, come da tutti veniva chiamata: "Cosa si può dire quando la vita di una donna viene spezzata in modo così crudele? Da quella stessa persona che, anni prima, aveva deciso di creare con lei una famiglia, dando vita anche a due figli. Non ci sono parole per lenire il dolore di mamma Anna, di papà Angelo e dei due figli di Meri. Nessuna". 

E don Issoglio rende noto un aneddoto di pochi giorni fa, quando la mamma di Meri è andata da lui per cercare conforto: "La mamma di Meri mi ha chiesto perchè Dio abbia permesso tutto questo. E' dai tempi di Caino e Abele che queste tragedie si ripetono. L'unica risposta la possiamo trovare contemplando Gesù in croce". 

Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, sabato 24 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
Per tutta la mattinata, gli agenti di polizia locale hanno presidiato l'intero asse commerciale, per controllare distanze e il corretto uso della mascherina.
COLLEGNO - L'arbitro Riccardo Annaloro debutta in serie A: sarà assistente in Parma-Spezia
COLLEGNO - L
Domani pomeriggio, alle 15, allo stadio "Ennio Tardini". E' il primo associato della sezione collegnese "Bergadano" a raggiungere questo prestigiosissimo traguardo.
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un'ora indietro
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un
Se i telefonini e i pc attueranno il cambio in automatico, per sveglie e orologi non di ultima generazione si dovrà procedere in maniera manuale.
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L'AUTOCERTIFICAZIONE
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L
Dopo le 23 si potrà uscire solo per motivi urgenti indifferibili e comprovati, tra cui recarsi in ospedale o recarsi a lavoro o situazioni familiari gravi.
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, venerdì 23 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
i militari dell’Arma hanno bloccato una donna di 56 anni di Torino e un uomo di 46 anni di Milano
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
Tre persone vengono viste entrare, dopo aver forzato la recinzione, in una struttura abbandonata. Poco dopo vengono fuori e caricano nel bagagliaio dell’auto alcuni oggetti.
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
La Polizia Municipale sta monitorando possibili fonti di assembramento prevedendo, se necessario, ordinanze restrittive da parte dell'amministrazione.
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
Dopo la richiesta della consigliera del Pd, Rossana Schillaci, in cui chiedeva tamponi o test rapidi per studenti e docenti, ecco ora la proposta del consigliere civico.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore