SI TORNA IN ZONA ARANCIONE - Cosa si può fare e cosa no nei prossimi tre giorni

| L'autocertificazione dovrà essere prodotta, in caso di controllo, tra le 22 e le 5. In questa fascia oraria, si potrà uscire solo per necessità, lavoro, salute.

+ Miei preferiti
SI TORNA IN ZONA ARANCIONE - Cosa si può fare e cosa no nei prossimi tre giorni
Dalla mezzanotte, lunedì 28 dicembre 2020, l'Italia entra in "zona arancione". Il provvedimento rimarrà in vigore fino al 30 dicembre 2020, visto che dal 31 dicembre 2020 si tornerà in "zona rossa".  

Il nuovo provvedimento rimarrà in vigore per tre giorni, prima di un ritorno in "zona rossa" con l'avvicinarsi delle festività di fine anno.

Ma cosa cambia? Al netto del coprifuoco, che rimarrà in vigore ogni giorno dalle 22 alle 5, ogni cittadino potrà circolare nel suo Comune senza dover esibire la famosa senza autocertificazione.
 
Gli spostamenti sono consentiti dai piccoli Comuni (sotto i 5mila abitanti) e nel raggio di 30 chilometri: solo in questi casi, è consentito uscire dalla propria regione. Con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di provincia. Si potrà quindi, come precisato dalle Faq del Governo, andare a fare visita ad amici e parenti "entro tali orari e ambiti territoriali". È consentito lo spostamento verso la seconda casa, anche se intestata a più comproprietari, di un solo nucleo familiare convivente. Ma "lo spostamento dalla seconda casa al luogo di lavoro non può essere addotto come motivo giustificativo di un nuovo rientro nella seconda casa, in un’altra regione, nello stesso periodo. Quindi si potrà tornare al lavoro ma poi non si potrà rientrare nella seconda casa", come precisato dalle Faq governative.
 
L'autocertificazione dovrà essere prodotta, in caso di controllo, tra le 22 e le 5. In questa fascia oraria, si potrà uscire solo per necessità, lavoro, salute.
I negozi da lunedì torneranno ad essere aperti fino alle 21. Bar e ristoranti, invece, devono limitarsi all'asporto e di consegna al domicilio, queste ultime fino alle 22.

Ci saranno controlli, come in questi giorni: chi trasgredirà verrà sanzionato con una multa che varia fra 400 e mille euro.

Cronaca
COLLEGNO - Minacciato e sequestrato il personale delle Poste di Leumann: due arresti
COLLEGNO - Minacciato e sequestrato il personale delle Poste di Leumann: due arresti
Ma la loro fuga in un cantiere presente nelle vicinanze, è servita a poco. Perché gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Torino li hanno braccati e arrestati.
CAFASSE - Taxista aggredito e rapinato al termine della corsa: arrestati due giovani
CAFASSE - Taxista aggredito e rapinato al termine della corsa: arrestati due giovani
Da Cafasse avevano prenotato la corsa, pagando in anticipo 50 euro. Una volta arrivati in via Moglia, hanno deciso di aggredirlo e rapinarlo.
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono, di poco, i positivi: sono 960 (-6 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono, di poco, i positivi: sono 960 (-6 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 23 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
DRUENTO - Il nuovo monumento ai Caduti Partigiani è realtà: inaugurato stamane - FOTO
DRUENTO - Il nuovo monumento ai Caduti Partigiani è realtà: inaugurato stamane - FOTO
Sabato 23 gennaio, lo scoprimento del bellissimo monumento attorno al quale si sono riunite le associazioni druentine con i loro labari, le autorità civili e militari, i giovani della Consulta e dell'Anpi.
RIVOLI - Il cane anti droga trova la cocaina nel pacchetto di sigarette: 54enne arrestato
RIVOLI - Il cane anti droga trova la cocaina nel pacchetto di sigarette: 54enne arrestato
Il controllo della polizia del Commissariato di Rivoli è scattato nella mattinata di martedì 19 gennaio 2021.
TRAGEDIA A RIVOLI - Si toglie la vita a 60 anni, gettandosi dal balcone
TRAGEDIA A RIVOLI - Si toglie la vita a 60 anni, gettandosi dal balcone
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Rivoli, i vigili del fuoco con più mezzi e il personale sanitario 118. Tutto è stato però vano, visto che a loro arrivo era già morta.
COLLEGNO - Cassiera infedele ruba 620 euro dal negozio: arrestata dai carabinieri
COLLEGNO - Cassiera infedele ruba 620 euro dal negozio: arrestata dai carabinieri
La donna, incensurata, ha ammesso come già nel recente passato avesse rubato altri 500 euro. I militari sono intervenuti dopo la denuncia dei titolari, che avevano mosso dubbi sui comportamenti della loro dipendente.
VENARIA - Anche gli studenti dello Juvarra alla lezione di filosofia all'aperto di Matteo Saudino FOTO
VENARIA - Anche gli studenti dello Juvarra alla lezione di filosofia all
L'incontro si è svolto in piazza Castello ed è stato organizzato da Pas Piemonte con gli studenti di Last-Laboratorio studentesco e Rinascimento studentesco.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano anche oggi i positivi: sono 966 (+10 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano anche oggi i positivi: sono 966 (+10 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di venerdì 22 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
RIVOLI - La ditta di legnami stoccava rifiuti plastici e tessili: capannone sequestrato dai carabinieri
RIVOLI - La ditta di legnami stoccava rifiuti plastici e tessili: capannone sequestrato dai carabinieri
E' successo nei giorni scorsi a Cascine Vica, dopo l'attività di indagine da parte dei militari del Noe e della compagnia di Rivoli.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore