RIVOLI - BALLOTTAGGIO: Quattro domande ai due candidati a sindaco

| Quattro domande ai candidati a sindaco Andrea Tragaioli (cdx) ed Emanuele Bugnone (csx) che domenica si sfideranno nel turno di ballottaggio.

+ Miei preferiti
RIVOLI - BALLOTTAGGIO: Quattro domande ai due candidati a sindaco
Tra poche ore, Rivoli sarà teatro del ballottaggio per le amministrative fra Andrea Tragaioli ed Emanuele Bugnone.

Al primo turno, Tragaioli (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Democrazia Cristiana e la lista civica Rivoli nel cuore), 41 anni, sindaco per dieci anni di Rosta, è in testa, con il 39.97%, pari a 10.729 voti. A ruota c’è Emanuele Bugnone, 43 anni, consigliere comunale uscente, supportato da Pd, Moderati, “Bugnone per la Rivoli del Sì” e “Più Europa Rivoli”, che due settimane fa aveva ottenuto il 35.11% e 9.424 preferenze.

La metropolitana sarà la grande novità dei prossimi anni per Cascine Vica. Una frazione che vedrà importanti trasformazioni. Se diventerà sindaco, quali saranno le priorità in quest’area?

Tragaioli: “Il rilancio di Rivoli passa dalla metropolitana. E’ innegabile. Ma dobbiamo mettere in condizione il turista di poter ammirare le nostre bellezze, avere strutture ricettive, cinema, ristoranti, altri punti culturali e aggregativi. E lo faremo coinvolgendo i cittadini”.

Bugnone: “Anzitutto dobbiamo lavorare affinché il progetto vada in porto senza intoppi. Poi bisogna pensare al sistema viabilistico e dei parcheggi. E’ l’occasione per riqualificare l’area, in modo partecipato. Ma bisogna anche arrivare al progetto preliminare per portarla a Rivoli”.

La risalita meccanizzata è, ancora oggi, uno di quei grandi punti interrogativi. Cosa penserà di fare per risolvere, una volta per tutte, quello che è un problema?

T: “Bisogna capire lo stato dell’arte di quest’opera. Dovremo fare una mappatura della risalita e poi capire come agire. Per ora è solo un costo. Noi abbiamo l’idea di ridare nuova linfa alla collina morenica, realizzando anche dei vigneti”.

B: “Al di là del giudizio sull’opera, la risalita c’è. Non dobbiamo farla degradare. Per questo bisogna completare il cantiere, per poi vagliare il bando per la gestire a distanza e valorizzare l’opera a 360 gradi”.

Altro tema di forte impatto è quello sulla sicurezza. Rivoli è una città sicura?

T: “Nel 2019 non può essere concepibile avere una città senza videosorveglianza. Ci sono le periferie, luoghi sensibili, parchi giochi in completa balia di malviventi e teppisti. Per fortuna ci sono le forze dell’ordine. Ma un’amministrazione seria dovrebbe agire già in questa direzione, per fare della prevenzione”.

B: “Bisogna continuare il piano di coordinamento con polizia locale, carabinieri e polizia di Stato.  Certo, avremmo potuto già installare le telecamere, visto che avevamo vinto il Bando Periferie, ma questo Governo ha stoppato il finanziamento…”.

I candidati sconfitti non hanno dato indicazioni di voto. Perché un rivolese dovrebbe votare per lei?

T: “Per cambiare questa città. Rivoli ha dimostrato, già al primo turno, questa voglia di cambiamento. La città è sotto gli occhi di tutti in quali condizioni sia”.

B: “Chiediamo di votare per un programma credibile. Il nostro non è un libro dei sogni. E poi abbiamo il sogno di Rivoli Capitale italiana della Cultura, che porterà ad una riqualificazione di tutta la città. La squadra è giovane e abbiamo un sogno: governare Rivoli”.

Cronaca
CASELLE - Nella valigia c'era una borsa di Varano: ora rischia 15mila euro di multa
CASELLE - Nella valigia c
La borsa, a detta dell’uomo, era un “ricordo” di un periodo di soggiorno trascorso in Niger. E' stato controllato dai Finanzieri e dai Funzionari Doganali in servizio presso lo scalo piemontese.
ROBASSOMERO - Paura in via Fiano: auto esce fuori strada, una persona rimasta ferita
ROBASSOMERO - Paura in via Fiano: auto esce fuori strada, una persona rimasta ferita
Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, una Fiat Punto vecchio modello ha perso il controllo, finendo nel fossato presente a margine della strada.
COLLEGNO - Furgone va a fuoco in tangenziale, e il traffico va in tilt
COLLEGNO - Furgone va a fuoco in tangenziale, e il traffico va in tilt
E' successo verso le 17.30 poco dopo lo svincolo di corso Regina, in direzione di Rivoli, nel territorio di Collegno.
VENARIA - Falcone: «Entro settembre 2020 la fine dei lavori nella materna Gallo Praile»
VENARIA - Falcone: «Entro settembre 2020 la fine dei lavori nella materna Gallo Praile»
Ieri sera l'incontro con i genitori, alla presenza del vice sindaco Antonella D'Afflitto, dell'assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Roccasalva, del dirigente Diego Cipollina e del dirigente scolastico Ugo Mander.
GRUGLIASCO - 500 kg di sigarette di contrabbando nascoste nei garage: 40enne denunciato
GRUGLIASCO - 500 kg di sigarette di contrabbando nascoste nei garage: 40enne denunciato
Ci sono voluti i Vigili del Fuoco per aprire un varco all’interno del mezzo, per via di un sofisticato sistema meccanico di sicurezza installato dall’uomo.
CAFASSE - Scontro sulla Direttissima: due auto coinvolte, una donna ferita
CAFASSE - Scontro sulla Direttissima: due auto coinvolte, una donna ferita
Questa sera, attorno alle 18.30, sulla sp1, all'altezza di via Vigne, a Cafasse, in direzione di Lanzo.
COLLEGNO - Coppia di grugliaschesi investiti da un'auto in corso Francia: ricoverati al Cto
COLLEGNO - Coppia di grugliaschesi investiti da un
A richiedere l'intervento dei mezzi di soccorso è stata la stessa conducente dell'auto, una donna di 62 anni residente a Collegno.
ALPIGNANO - Dà in escandescenza all'interno dell'ex Parlapà: fermato dai carabinieri
ALPIGNANO - Dà in escandescenza all
Immediato l'arrivo sul posto dei carabinieri della compagnia di Rivoli assieme all'equipe medica del 118. Dura la condanna da parte del movimento di estrema destra CasaPound
VENARIA - Pregiudicati e spacciatori nel locale: chiuso un bar per quindici giorni
VENARIA - Pregiudicati e spacciatori nel locale: chiuso un bar per quindici giorni
Un provvedimento preso dopo alcuni controlli effettuati dai militari della Reale nel corso degli ultimi mesi.
VENARIA - Tutti i neo maggiorenni venariesi, premiati con una copia della Costituzione
VENARIA - Tutti i neo maggiorenni venariesi, premiati con una copia della Costituzione
Recentemente, nella sala consiliare sono stati premiati i neo maggiorenni venariesi con una copia della Costituzione italiana.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore