QUALITA' DELL'ARIA - Limitazioni traffico, confronto Comuni-Città Metropolitana per il 2019-20

| Durante l'incontro si è anche fatto il punto sul piano della Regione per l’installazione di nuove colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e sul censimento delle ZTL

+ Miei preferiti
QUALITA DELLARIA - Limitazioni traffico, confronto Comuni-Città Metropolitana per il 2019-20
Revisione della rete GTT, censimento delle ZTL istituite in tutto il Piemonte, diffusione dei punti di ricarica dei veicoli elettrici, ma soprattutto definizione dell’ordinanza-tipo che i Comuni dell’area metropolitana torinese dovranno adottare nell’inverno 2019-2020 per contrastare il peggioramento della qualità dell’aria, limitando la circolazione dei veicoli più inquinanti: si è parlato di tutto questo, ma non solo, nella seduta che il Tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria ha tenuto nel pomeriggio di giovedì 27 giugno nella sede della Città Metropolitana di Torino.

“È stato un primo giro di orizzonte, necessario a seguito delle recenti elezioni, che hanno portato al rinnovo delle amministrazioni in numerosi comuni della Città metropolitana. - sottolinea la Consigliera metropolitana delegata all’ambiente, Barbara Azzarà – Abbiamo concordato sulla necessità di definire entro luglio l’ordinanza-tipo, ma abbiamo anche considerato l’imminente revisione della rete GTT che, non essendo disponibili risorse aggiuntive, deve essere oggetto di confronto tra le amministrazioni locali sulle linee di trasporto e sulle fasce orarie che necessitano di un potenziamento, per favorire l’accesso sostenibile all’area metropolitana da parte dei pendolari”.

Durante l'incontro si è anche fatto il punto sul piano della Regione per l’installazione di nuove colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e sul censimento delle ZTL, utile quest’ultimo per capire come armonizzare le procedure di rilascio dei permessi di transito. Il bando regionale per l’incremento dei punti di ricarica sarà pubblicato quando il Ministero competente trasferirà le risorse già stanziate. Nel corso dell’incontro alcuni amministratori locali hanno chiesto che la Città Metropolitana di coordini sul territorio i progetti di installazione delle colonnine, assicurando l’interoperabilità, cioè la possibilità per l’utente di utilizzare colonnine installate da gestori diversi.

La Consigliera Azzarà sottolinea che “è anche stato affrontato il tema del coordinamento delle attività di controllo e applicazione delle sanzioni da parte delle polizie municipali, che devono assicurare il rispetto del blocco dei veicoli diesel fino alla categoria Euro 3 (Euro 4 nelle giornate con elevati tassi di inquinamento)”. I Comuni daranno vita ad un tavolo tecnico di coordinamento tra i responsabili delle polizie municipali e individueranno soluzioni per migliorare l’informazione ai cittadini sulle ordinanze dei limitazione del traffico motorizzato e sulle deroghe ai divieti di circolazione. La Consigliera Azzarà ha dichiarato la disponibilità della Città metropolitana a supportare i Comuni per la diffusione della cartografia dei territori soggetti e non soggetti a limitazione del traffico, che deve essere il più possibile nota ai cittadini nei dettagli che riguardano le aree in cui vivono o in cui si recano per lavoro. In materia di controlli sui veicoli circolanti, si dovranno individuare gli assi viari intercomunali su cui concentrare i controlli coordinati tra i comandi delle polizie municipali.

Se è vero che gli incentivi regionali per il rinnovo del parco dei veicoli commerciali obsoleti hanno avuto sinora poche adesioni, è però anche vero che il Protocollo Padano antismog del giugno 2017 prevede per i diesel Euro 4, a partire dall’autunno 2020, un blocco che non scatterà più solamente nelle giornate con elevati tassi di inquinamento. “In sede di elaborazione delle ordinanze-tipo in vigore da ottobre, - ricorda la Consigliera Azzarà - i Comuni dovranno decidere se mantenere o meno tutte le esenzioni e le finestre temporali previste nell’inverno 2018-2019 per i veicoli commerciali e per quelli dei turnisti e dei dipendenti reperibili. Intanto abbiamo convenuto sul principio della sospensione automatica dei provvedimenti di limitazione della circolazione in caso di sciopero del trasporto pubblico locale e nella giornata di Natale”.

Cronaca
CASELLE - Lavoro: Leonardo divisione velivoli cerca 40 nuovi dipendenti
CASELLE - Lavoro: Leonardo divisione velivoli cerca 40 nuovi dipendenti
Partiranno a breve le selezioni mediante le agenzie di somministrazione finalizzate a ricercare personale qualificato. L'azienda prevede nel perimetro di Caselle un centro adibito alla formazione
VENARIA - In biblioteca arriva Antonio Manzini, il «papà» del vicequestore Rocco Schiavone
VENARIA - In biblioteca arriva Antonio Manzini, il «papà» del vicequestore Rocco Schiavone
Il noto autore dialogherà domani sera, giovedì 23 gennaio 2020, con Davide Ruffinengo e presenterà il suo ultimo libro: "Ah l'amore l'amore".
TANGENZIALE DI TORINO - Installati i primi due autovelox: ecco dove
TANGENZIALE DI TORINO - Installati i primi due autovelox: ecco dove
Non c'è una data precisa per l'attivazione del servizio ma è questione di qualche giorno: gli occhi elettronici inizieranno a fotografare i veicoli oltre il limite di velocità appena la segnaletica sarà sistemata
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
L'assenza di trasporti da e per il polo sanitario di Venaria sono stati al centro del blitz del personaggio interpretato da Fabrizio Fontana negli uffici dell'assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
Nella fascia oraria che va dalle 17.15 alle 19.15, la Sadem ha cancellato le corse "Express" delle 17.30, 18 (compreso quello delle 18.10 partenza da Torino Lingotto) e 19, con partenza da piazza Carlo Felice.
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Venaria. I civich hanno dovuto chiudere il raccordo per permettere al personale di Gesin la messa in sicurezza della strada.
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l'auto accesa: il ladro arriva e gliela ruba
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l
La vittima ha subito dato l’allarme e, grazie alla geolocalizzazione, il veicolo è stato poi rintracciato a Torino, in via Breglio.
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
Fondatore della "Camerata corale La Grangia" nel 1953 di Foresto di Cavallermaggiore in provincia di Cuneo, di cui divenne cittadino onorario nel 2016; nello stesso anno divenne cittadino benemerito di Givoletto.
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l'assenza di trasporti
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l
A indirlo sono i sindacati Cgil, Cisl e Uil e le federazioni dei pensionati per protestare per la carenza ancora presente nonostante l'apertura della struttura una settimana fa.
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
Il servizio urbano, suburbano e la metropolitana saranno garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, le autolinee extraurbane e il servizio ferroviario Gtt da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore