QUALITA' DELL'ARIA - Limitazioni traffico, confronto Comuni-Città Metropolitana per il 2019-20

| Durante l'incontro si è anche fatto il punto sul piano della Regione per l’installazione di nuove colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e sul censimento delle ZTL

+ Miei preferiti
QUALITA DELLARIA - Limitazioni traffico, confronto Comuni-Città Metropolitana per il 2019-20
Revisione della rete GTT, censimento delle ZTL istituite in tutto il Piemonte, diffusione dei punti di ricarica dei veicoli elettrici, ma soprattutto definizione dell’ordinanza-tipo che i Comuni dell’area metropolitana torinese dovranno adottare nell’inverno 2019-2020 per contrastare il peggioramento della qualità dell’aria, limitando la circolazione dei veicoli più inquinanti: si è parlato di tutto questo, ma non solo, nella seduta che il Tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria ha tenuto nel pomeriggio di giovedì 27 giugno nella sede della Città Metropolitana di Torino.

“È stato un primo giro di orizzonte, necessario a seguito delle recenti elezioni, che hanno portato al rinnovo delle amministrazioni in numerosi comuni della Città metropolitana. - sottolinea la Consigliera metropolitana delegata all’ambiente, Barbara Azzarà – Abbiamo concordato sulla necessità di definire entro luglio l’ordinanza-tipo, ma abbiamo anche considerato l’imminente revisione della rete GTT che, non essendo disponibili risorse aggiuntive, deve essere oggetto di confronto tra le amministrazioni locali sulle linee di trasporto e sulle fasce orarie che necessitano di un potenziamento, per favorire l’accesso sostenibile all’area metropolitana da parte dei pendolari”.

Durante l'incontro si è anche fatto il punto sul piano della Regione per l’installazione di nuove colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e sul censimento delle ZTL, utile quest’ultimo per capire come armonizzare le procedure di rilascio dei permessi di transito. Il bando regionale per l’incremento dei punti di ricarica sarà pubblicato quando il Ministero competente trasferirà le risorse già stanziate. Nel corso dell’incontro alcuni amministratori locali hanno chiesto che la Città Metropolitana di coordini sul territorio i progetti di installazione delle colonnine, assicurando l’interoperabilità, cioè la possibilità per l’utente di utilizzare colonnine installate da gestori diversi.

La Consigliera Azzarà sottolinea che “è anche stato affrontato il tema del coordinamento delle attività di controllo e applicazione delle sanzioni da parte delle polizie municipali, che devono assicurare il rispetto del blocco dei veicoli diesel fino alla categoria Euro 3 (Euro 4 nelle giornate con elevati tassi di inquinamento)”. I Comuni daranno vita ad un tavolo tecnico di coordinamento tra i responsabili delle polizie municipali e individueranno soluzioni per migliorare l’informazione ai cittadini sulle ordinanze dei limitazione del traffico motorizzato e sulle deroghe ai divieti di circolazione. La Consigliera Azzarà ha dichiarato la disponibilità della Città metropolitana a supportare i Comuni per la diffusione della cartografia dei territori soggetti e non soggetti a limitazione del traffico, che deve essere il più possibile nota ai cittadini nei dettagli che riguardano le aree in cui vivono o in cui si recano per lavoro. In materia di controlli sui veicoli circolanti, si dovranno individuare gli assi viari intercomunali su cui concentrare i controlli coordinati tra i comandi delle polizie municipali.

Se è vero che gli incentivi regionali per il rinnovo del parco dei veicoli commerciali obsoleti hanno avuto sinora poche adesioni, è però anche vero che il Protocollo Padano antismog del giugno 2017 prevede per i diesel Euro 4, a partire dall’autunno 2020, un blocco che non scatterà più solamente nelle giornate con elevati tassi di inquinamento. “In sede di elaborazione delle ordinanze-tipo in vigore da ottobre, - ricorda la Consigliera Azzarà - i Comuni dovranno decidere se mantenere o meno tutte le esenzioni e le finestre temporali previste nell’inverno 2018-2019 per i veicoli commerciali e per quelli dei turnisti e dei dipendenti reperibili. Intanto abbiamo convenuto sul principio della sospensione automatica dei provvedimenti di limitazione della circolazione in caso di sciopero del trasporto pubblico locale e nella giornata di Natale”.

Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - In tre Comuni aumentano i casi. Costante diminuzione nella nostra zona
MAPPA CORONAVIRUS - In tre Comuni aumentano i casi. Costante diminuzione nella nostra zona
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, giovedì 26 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
VENARIA - Anche lo Juvarra al flash mob in piazza Castello per il diritto allo studio in presenza
Gli studenti sono stati accolti dal governatore Alberto Cirio, dal suo vice Fabio Carosso e dall’assessore regionale all’Istruzione, Elena Chiorino. Tutti e tre hanno invitato gli studenti per un tavolo di lavoro con gli epidemiologi.
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
COLLEGNO - «Ri-Scatto»: 75mila euro per ristorazione, strutture ricettive, servizi alla persona
Le nuove domande, per chi non aveva già partecipato la volta precedente, dovrà essere inviata entro il 9 dicembre 2020.
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
MAPPANO - Voleva acquistare sotto costo il bar di un esercente in difficoltà: arrestato
Dopo il «no» del titolare, l'uomo, un 33enne di Mappano, ha iniziato a minacciarlo in ogni modo pur di raggiungere il suo obiettivo.
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l'uomo che viveva in auto passerà l'inverno al caldo
VENARIA - Il Comune aiuta gli «Invisibili»: l
«Stiamo lavorando affinché nessuno debba affrontare un inverno senza un tetto sulla testa. Sarebbe il nostro Natale più bello», commentano il sindaco Fabio Giulivi, l'assessore Marco Scavone e il consigliere Marco Palmieri.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, mercoledì 25 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
Le panchine sono state dipinte da Serena, Alessia, Giulia e Mirko, i quattro volontari del servizio civile Universale della Factory dei giovani del Comune di Venaria.
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
In municipio l'incontro con padre Valeriu Drăgănescu, parroco della Chiesa Ortodossa Rumena “Sant’Ilarione il Grande Eremita“ di via Sciesa a Venaria.
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l'innovazione delle micro-imprese
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l
Un percorso di accompagnamento e un contributo a fondo perduto del 50% fino a 25.000 euro
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
BORGARO - A fuoco due bidoni della raccolta differenziata: indagini in corso - FOTO
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Caselle su richiesta degli agenti della Polizia Locale di Borgaro, primi ad intervenire sul posto
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore