OLTRE STURA - Arrestato il Pony Express della droga: con il Beverly consegnava le dosi in zona

| Si tratta di un operaio italiano di 29 anni di Ciriè. L’uomo è stato fermato a bordo di un ciclomotore: nel sottosella, i carabinieri hanno trovato 508 grammi di marijuana.

+ Miei preferiti
OLTRE STURA - Arrestato il Pony Express della droga: con il Beverly consegnava le dosi in zona
I carabinieri del radiomobile di Venaria, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato a Cirié un pony express della droga. 

Si tratta di un operaio italiano di 29 anni di Ciriè. L’uomo è stato fermato a bordo di un ciclomotore Piaggio Beverly e nel sottosella i carabinieri hanno trovato 508 grammi di marijuana.  La perquisizione a casa ha permesso di trovare 1 kg marijuana, 415 grammi hashish, suddivisi in 4 panetti riportanti la scritta Bob, 33 grammi di cocaina, 1500 euro in contanti, materiale per il confezionamento della droga ,  2 bilancini di precisione e  3 telefoni cellulari.

La droga con il logo Bob è il marchio del momento dei trafficanti di hashish. Nei giorni scorsi, infatti, i carabinieri avevano smantellato una centrale di spaccio di hashish contraddistinto dal marchio 'Bob'. Due spacciatori avevano allestito una centrale per lo spaccio di droga in un appartamento di via Biella, a Torino.

Due pusher sono stati arrestati dai carabinieri. In casa sono stati sequestrati 8 chili di hashish, suddivisi in panetti, contraddistinti dal marchio 'Bob' e 155 datteri. Per evitare il carcere, i due spacciatori, un 30enne italiano è un 35enne marocchini, hanno offerto ai militari della droga e 6mila euro, chiedendo loro di "chiudere un occhio". Per questo sono accusati anche di istigazione alla corruzione.

L'attività è scattata nell'ambito dei servizi ad alto impatto disposti dal comando provinciale dei carabinieri di Torino nei quartieri Aurora e Barriera Milano. L'operazione era stata condotta dai motociclisti del Nucleo Radiomobile, e da carabinieri in borghese della  Compagnia di Venaria, così da non farsi riconoscere dalle vedette dei pusher. Gli spacciatori, infatti, ricevevano solo su appuntamento telefonico e incontravano solo clienti conosciuti.

Per gli inquirenti, il Pony Express prestava "servizio" proprio tra l'Oltre Stura, il Ciriacese e le Valli di Lanzo, oltre che a Torino. 

Cronaca
RIVOLI - Pagano per un viaggio in auto verso la Spagna: due arresti
RIVOLI - Pagano per un viaggio in auto verso la Spagna: due arresti
Martedì notte, personale della Polizia Stradale, durante un posto di controllo alla barriera autostradale di Bruere
COLLEGNO - Gattino abbandonato in condizioni disperate davanti alla Certosa: la municipale lo salva
COLLEGNO - Gattino abbandonato in condizioni disperate davanti alla Certosa: la municipale lo salva
Davanti al portale della Certosa di Collegno, in viale Martiri XXX Aprile.
VENARIA - Un roseto in memoria delle donne vittime di violenza nella «casa» dei carabinieri della Reale
VENARIA - Un roseto in memoria delle donne vittime di violenza nella «casa» dei carabinieri della Reale
Nel comando compagnia dell'Arma di via Dante. Grazie all'associazione "Valli in Rosa", che si occupa di assistenza alle donne vittime di violenza.
RIVOLI - Teppisti in azione al cimitero: vandalizzata una tomba
RIVOLI - Teppisti in azione al cimitero: vandalizzata una tomba
Lo sfogo della figlia del defunto. Non è la prima volta che avvengono episodi di questo genere.
VALLO - Tre giorni di grande divertimento con la Festa della Birra
VALLO - Tre giorni di grande divertimento con la Festa della Birra
Dal 23 al 25 agosto, in piazza San Secondo, dalle 20 in poi, spazio al divertimento, alla musica, all'allegria e alla birra, organizzati dalla Pro Loco di Vallo Torinese e dalla Consulta dei Giovani.
CASELLE - Avaria sull'aereo: scatta l'emergenza al «Sandro Pertini»
CASELLE - Avaria sull
Per fortuna, nonostante in pista si siano immediatamente schierati i vigili del fuoco dell'aeroporto con diversi mezzi, la situazione d'emergenza è rientrata pressoché subito: l'aereo, infatti, è atterrato seppur con un ritardo di una venti
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Sciandra: «Un fatto grave»
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Sciandra: «Un fatto grave»
Il gruppo di opposizione "Cristiana Sciandra" di Borgaro interviene dopo che i carabinieri hanno trovato dei lavoratori non in regola nel cantiere di riqualificazione del manto stradale in via Svizzera
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Gambino: «non lo bloccheremo»
BORGARO - Lavoratori non in regola nel cantiere di via Svizzera, Gambino: «non lo bloccheremo»
Puntuale è arrivata la replica del primo cittadino, dopo le esternazioni da parte dei consiglieri di opposizione del Gruppo Cristiana Sciandra.
PIANEZZA-DRUENTO - Auto a fuoco mentre è in marcia
PIANEZZA-DRUENTO - Auto a fuoco mentre è in marcia
E' successo nella tarda serata di ieri, lungo la via Savonera-Druento, nel territorio di Pianezza, ai confini con Druento.
VENARIA - VANDALI ALLA DON MILANI - Schillaci (Pd): «Occorrono le telecamere» - FOTO
VENARIA - VANDALI ALLA DON MILANI - Schillaci (Pd): «Occorrono le telecamere» - FOTO
Sono queste le immagini del doppio atto vandalico alla scuola nei giorni di Ferragosto, negli uffici della segreteria.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore