PIANEZZA - La San Germano e la Cmt passano sotto Iren

| Il perfezionamento dell’operazione, condotta dal team Iren M&A guidato dal presidente Peveraro, ha già ricevuto il via libera da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ed è soggetto ad alcune condizioni sospensive

+ Miei preferiti
PIANEZZA - La San Germano e la Cmt passano sotto Iren
Iren ha sottoscritto con il Gruppo Derichebourg un contratto per l’acquisizione dell’intera quota di partecipazione della società San Germano S.r.l. e della sua controllata CMT S.p.A..

San Germano ha sede a Pianezza e si occupa di raccolta, trasporto rifiuti e di lavaggio stradale per una clientela costituita da soggetti pubblici, con un fatturato di circa 65 milioni di euro, con una volumetria di raccolta di circa 250 Kton/anno. Opera presso 20 siti operativi, gestisce servizi ambientali in 145 comuni per circa un milione di abitanti nelle regioni Piemonte, Sardegna, Lombardia ed Emilia Romagna, con un organico di oltre 800 dipendenti.

CMT si occupa di raccolta differenziata e riciclaggio di carta, cartone e plastica, con un fatturato di circa 11 milioni di euro ed opera su 6 siti in Piemonte e Sardegna. I siti principali sono quelli di Pianezza e La Loggia e la capacità autorizzata è di circa 100 Kton/anno. 

Il perfezionamento dell’operazione, condotta dal team Iren M&A guidato dal Presidente Peveraro, ha già ricevuto il via libera da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ed è soggetto ad alcune condizioni sospensive, che saranno verificate nel corso del mese di novembre 2018, attinenti essenzialmente al completo ripristino operativo degli impianti di Pianezza e di La Loggia ed alla riattivazione delle relative autorizzazioni.

L’operazione si inserisce in un percorso di sviluppo di IREN attraverso la sua controllata Iren Ambiente favorendo il conseguimento di obiettivi di crescita industriale grazie anche all’acquisizione di maggiori capacità competitive nell’attività di raccolta, allo sviluppo delle attività di riciclaggio e ad una crescita del fatturato sia nei territori di riferimento che in nuove aree geografiche ritenute di interessante prospettiva. Il valore dell’azienda (Enterprise Value), comprensivo della sua partecipata CMT, è stato convenuto in 25,4 milioni di euro, con un Ebitda adjusted di 8,3 milioni di euro. 

Paolo Peveraro e Massimiliano Bianco, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Iren hanno congiuntamente dichiarato:  “L’acquisizione del Gruppo “San Germano”, primario operatore nella raccolta e trattamento dei rifiuti, costituisce un importante passo in avanti nell’implementazione delle linee guida delineate nel Piano Industriale e presenta una perfetta compatibilità strategica e industriale rispetto agli obiettivi dell’area di business Ambiente. Consente allo stesso tempo di ampliare la presenza in due nostre regioni di riferimento, il Piemonte e l’Emilia Romagna, e di estendere l’attività ad una nuova area, la Sardegna.  Inoltre l’interessante patrimonio impiantistico acquisito in ambito di trattamento e smaltimento dei rifiuti rinforzerà la dotazione di asset industriali del Gruppo”.



Cronaca
RIVOLI-VENARIA - La diagnosi in ospedale diventa tutta digitale: progetto da 16 milioni di euro
RIVOLI-VENARIA - La diagnosi in ospedale diventa tutta digitale: progetto da 16 milioni di euro
Grazie all'innovativo "Sistema Integrato Ris Cvis Pacs"
RIVOLI - Furgone abbandonato in tangenziale: all'interno 51 pannelli fotovoltaici, rubati
RIVOLI - Furgone abbandonato in tangenziale: all
Indagini della polizia stradale
BORGARO - Ladre di mance al Bar Agorà: le immagini postate su Facebook
BORGARO - Ladre di mance al Bar Agorà: le immagini postate su Facebook
E' successo oggi a mezzogiorno
BORGARO - Nuovo sciopero della municipale: la protesta sabato 26 gennaio
BORGARO - Nuovo sciopero della municipale: la protesta sabato 26 gennaio
Stesse motivazioni della volta precedente
GRUGLIASCO - Pensionata finisce in ospedale per colpa di un Labrador: proprietaria a processo
GRUGLIASCO - Pensionata finisce in ospedale per colpa di un Labrador: proprietaria a processo
I fatti sono del settembre scorso. La donna, 77enne, era assieme alla figlia e al genero a Bricoman di Orbassano.
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
I lavori riguarderanno un giunto sul ponte stesso, divenuto poco sicuro.
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
Ad annunciarlo il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d'Ascolto»: i carabinieri incontrano i cittadini
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d
A Robassomero, Fiano, Cafasse, Vallo e Varisella. Tutti gli orari.
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore