OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA - ARRESTI A VENARIA, FIANO, CASELLE E BORGARO

| Sottoposti a sequestro beni mobili ed immobili, nonché conti correnti e quote societarie di ingente valore.

+ Miei preferiti
OPERAZIONE CONTRO LA NDRANGHETA - ARRESTI A VENARIA, FIANO, CASELLE E BORGARO
All’alba, in Torino e nell’hinterland piemontese, nonché Reggio Calabria, Milano e Catania, 400 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale torinese su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 65 appartenenti e/o contigui alle locali di ‘ndrangheta di Volpiano e San Giusto Canavese, ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso e traffico internazionale di stupefacenti, con l’aggravante delle finalità mafiose. 

Contestualmente la Guardia di Finanza di Torino ha proceduto all’esecuzione di  una parte del medesimo provvedimento cautelare nei confronti di ulteriori 6 indagati, ritenuti responsabili, in seno alla citata associazione, anche di auto-riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.

Sottoposti a sequestro beni mobili ed immobili, nonché conti correnti e quote societarie di ingente valore.

Le investigazioni svolte dai militari della Guardia di Finanza di Torino (60 i finanzieri impiegati dall’alba) sono state invece principalmente orientate all’individuazione di condotte dissimulatorie della reale disponibilità di beni compiute da taluni degli indagati ed hanno portato all’individuazione di ulteriori 6 soggetti,  dei quali 2 riconducibili alla locale di Volpiano, 3 aventi ruolo di “prestanome” ed 1 esercente la professione di commercialista “colletto bianco”. 

Le indagini hanno permesso di riscontrare come i sodali abbiano utilizzato parte dei proventi delle attività illecite reimpiegandoli in attività economiche, localizzate nei Comuni di Settimo Torinese e Volpiano, quali il noleggio delle slot machine, la commercializzazione del caffè e la raccolta delle scommesse. Le aziende venivano  fittiziamente intestate a prestanome compiacenti, al fine di eludere l’applicazione di eventuali misure di prevenzione che avrebbero potuto portare al sequestro delle imprese.  

Fra gli investimenti sottoposti a sequestro figura anche una palestra sita in Volpiano.

Il suddetto programma criminoso si è reso possibile anche grazie all’attività di un commercialista di Settimo Torinese, che ha posto a disposizione dell’organizzazione le proprie conoscenze e competenze tecniche nel settore societario, seguendo in prima persona la costituzione delle diverse società-schermo e fornendo costante supporto per la risoluzione delle problematiche d’impresa e nei rapporti con gli interlocutori delle società, clienti e istituti di credito.

Tra i 65 arrestati, figurano anche

Nicola Andriani, classe 1957, di Fiano;

Felice Claudio Bruno, classe 1976, di Venaria;

Paolo Cirelli, classe 1946, di Venaria;

Massimiliano Lastella, classe 1976, di Borgaro;



Domenico Fabrizio Palmitesta, classe 1985, di Caselle;

Sequestrati diversi beni mobili e immobile,  conti correnti bancari e quote societarie, i carabinieri di Torino hanno inoltre sequestrato 46mila euro in contanti e un chilogrammo di marijuana e che si aggiungono agli 80 chilogrammi già sequestrati durante le indagini e a 14 orologi di pregio. 



Cronaca
VACCINAZIONI - Da marzo toccherà alle persone con disabilità. Dosi inoculate anche in ospedale
VACCINAZIONI - Da marzo toccherà alle persone con disabilità. Dosi inoculate anche in ospedale
Sono 8.690, di cui 4.752 ultra 80enni, le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte. A 371 è stata somministrata la seconda dose
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1070
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona scendono a 1070
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di mercoledì 24 febbraio 2021, nei nostri Comuni.
VENARIA - Due donne denunciate per possesso di droga: in manette il loro fornitore
VENARIA - Due donne denunciate per possesso di droga: in manette il loro fornitore
Si tratta di uomo di 43 anni del capoluogo piemontese che nella cantina della propria abitazione aveva ricavato una serra per la coltivazione
COLLEGNO - Lavori a Villa 6, Disabato (M5S): «Ora avvio i lavori. Lo chiedono gli studenti»
COLLEGNO - Lavori a Villa 6, Disabato (M5S): «Ora avvio i lavori. Lo chiedono gli studenti»
E' di oggi, mercoledì 24 febbraio 2021, la notizia dell'imminente ratifica dell'accordo per i lavori di ristrutturazione di Villa 6 e che porteranno, il cui start è previsto nel prossimo autunno.
VENARIA - Cerca di evitare il camion e finisce contro la banchina: autista miracolosamente illeso
VENARIA - Cerca di evitare il camion e finisce contro la banchina: autista miracolosamente illeso
Tutto è accaduto attorno alle 13, proprio a ridosso dell'ultimo tratto di decelerazione che porta poi alla zona industriale della Reale.
COLLEGNO - Nuova sede del Curie-Levi: a breve la firma dell'accordo, in autunno via ai lavori
COLLEGNO - Nuova sede del Curie-Levi: a breve la firma dell
Al termine, l'Istituto scolastico Curie-Levi sarà costituito da quattro edifici (Villa 4, Villa 6, palazzina ex-cucine e palestra) immersi nel verde del Parco della Certosa e in grado di ospitare 30 classi di studenti
VACCINAZIONI COVID VAL DELLA TORRE - Trasporto navetta per il Polo Sanitario di Venaria
VACCINAZIONI COVID VAL DELLA TORRE - Trasporto navetta per il Polo Sanitario di Venaria
Rivolto alle persone anziane, viene organizzato con l'Unità di Crisi e con la Società di Mutuo Soccorso Givolettese.
VENARIA - Lavori al comando della municipale: chiuso al pubblico venerdì 26 febbraio
VENARIA - Lavori al comando della municipale: chiuso al pubblico venerdì 26 febbraio
Sono infatti partiti i lavori di demolizione, e successivo ripristino, della rampa d’accesso pedonale in via Sciesa 26.
VENARIA - L'Asd Venaria paga tutti gli arretrati sulle utenze e il patron Mallardo si dimette
VENARIA - L
L'annuncio ieri sera durante il video che il presidente ha girato nel suo ufficio per fare il punto sulla situazione e fare chiarezza su quanto accaduto nelle ultime settimane.
COVID UN ANNO DOPO - Le sospensioni dei Carnevali di Rivoli e Venaria erano l'inizio di mesi duri
COVID UN ANNO DOPO - Le sospensioni dei Carnevali di Rivoli e Venaria erano l
«Motivi di salute pubblica per l'allarme Coronavirus», recitava la nota diffusa da Palazzo Civico a Venaria attorno alle 13.50, dopo un briefing in piazza De Gasperi con polizia locale, Protezione Civile, Pro Loco e comitato organizzatore
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore