NUOVO DPCM - Esercizi commerciali chiusi a mezzanotte, stop a sagre e sport dilettanti

| I sindaci potranno disporre «la chiusura al pubblico, dopo le 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento.

+ Miei preferiti
NUOVO DPCM - Esercizi commerciali chiusi a mezzanotte, stop a sagre e sport dilettanti
Esercizi commerciali chiusi a mezzanotte se la consumazione avviene ai tavoli, stop a sagre e sport dilettanti, sindaci che potranno decidere di chiudere piazze e vie se saranno zone ad alto rischio assembramento.  

Sono queste le principali novità del nuovo Dpcm del Governo Conte per contenere la diffusione del Coronavirus e presentato poco fa, domenica 18 ottobre 2020, durante una conferenza stampa. 

Ecco le novità: tutte le attività di ristorazione (pub, ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 del mattino fino a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli. Se il consumo non è previsto ai tavoli allora è permessa la somministrazione solo fino alle ore 18. Le consegne a domicilio sono consentite senza vincolo di orario. L'asporto è consentito sino a mezzanotte. 

Nei ristoranti massimo sei persone per tavolo singolo. Tutti i ristoratori devono affiggere all'esterno dei locali il numero massimo di persone ammesse in base ai protocolli di sicurezza. Nessuna limitazione di orario invece è prevista per i servizi di ristorazione negli ospedali, negli aeroporti, lungo le autostrade. 

Nelle sale da gioco, sale scommesse e sale bingo l'apertura sarà limitata sino alle ore 21.

Le attività scolastiche continueranno in presenza. «E' un asset fondamentale», ha detto Conte. Per le scuole superiori saranno favorite però modalità ancora più flessibili di organizzazione dell'attività didattica con ingresso degli alunni a partire dalle ore 9 e, se possibile, anche con turni pomeridiani. Lo stesso vale per le Università.

Rimane vietato lo sport da contatto a livello amatoriale e non sono consentite gare competizioni dell'attività sportiva dilettantistica di base. Saranno però consentite attività in forma individuale e rimarrà consentita, come già adesso, l'attività sportiva a livello professionistico afferente alle varie Federazioni.

Sono vietate sagre e fiere locali mentre restano consentite le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale. Sono sospese tutte le attività convegnistiche e quelle congressuali salvo che si svolgano con modalità a distanza. 

Sulle palestre e sulle piscine una settimana di tempo per adeguare i protocolli di sicurezza e per verificarne il rispetto. Se questo avverrà, ovviamente con il coinvolgimento anche del competente giudizio del comitato tecnico scientifico, non ci sarà ragione di sospendere e di chiudere le palestre. «Altrimenti la settimana prossima, lo preannuncio con molta chiarezza, saremo costretti a sospendere anche l'attività sportiva che si svolge al chiuso nelle palestre», ha detto Conte.

I sindaci potranno disporre «la chiusura al pubblico, dopo le 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private».

 
 
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, martedì 24 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
Domani vi sarà una riunione di tutti i Sindaci del Distretto con l'ASL To 3, per una ricognizione sull'emergenza legata a questo territorio.
VENARIA - Incendio nella pizzeria : notte di paura per tanti residenti
VENARIA - Incendio nella pizzeria <Da Angelo>: notte di paura per tanti residenti
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Venaria, cui spetterà il compito di chiarire le cause che hanno portato al rogo
VENARIA - «Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne»: le iniziative
VENARIA - «Giornata Internazionale per l
La nuova iniziativa promossa e voluta dall'amministrazione della Città di Venaria in collaborazione con i giovani del Servizio Civile Universale, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
MAPPA CORONAVIRUS - Deciso decremento in quasi tutti i Comuni. Aumenti in quattro cittadine
MAPPA CORONAVIRUS - Deciso decremento in quasi tutti i Comuni. Aumenti in quattro cittadine
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, lunedì 23 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Addio a Renato Striglia, storica voce della radio torinese e nazionale
VENARIA - Addio a Renato Striglia, storica voce della radio torinese e nazionale
Aveva 64 anni e nei giorni scorsi era stato colpito da una ischemia, dalla quale non si era più ripreso. Era ricoverato all'ospedale Maria Vittoria.
COLLEGNO - Scontro fra due auto in via Minghetti: auto si ribalta, finendo su un fianco
COLLEGNO - Scontro fra due auto in via Minghetti: auto si ribalta, finendo su un fianco
Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario 118, i vigili del fuoco e la polizia locale.
RIVOLI - Aumentati i controlli della municipale: 20 persone sanzionate perché in giro senza motivo
RIVOLI - Aumentati i controlli della municipale: 20 persone sanzionate perché in giro senza motivo
Dalla scorsa settimana la Polizia Locale di Rivoli ha intensificato i controlli in orario pomeridiano e serale
VENARIA - Il Coronavirus si porta via Nicola Tene: l'imprenditore aveva 67 anni
VENARIA - Il Coronavirus si porta via Nicola Tene: l
I funerali verranno celebrati questo mercoledì, 25 novembre 2020, alle 10.30 nella parrocchia di San Lorenzo ad Altessano.
VENARIA - «Sono stufo di stare in isolamento»: positivo fugge dall'isolamento, trovato dai carabinieri
VENARIA - «Sono stufo di stare in isolamento»: positivo fugge dall
E' successo nella giornata di ieri. Ad allertare i carabinieri, che lo hanno poi intercettato, sono stati i dipendenti della struttura sanitaria di via Don Sapino.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore