MALTEMPO - Coldiretti: «Fine settimana disastroso. Occorrono interventi strutturali»

| Terreni allagati, serre e vigneti distrutti, coltivazioni di cereali perdute, ma anche frane e aziende isolate per strade interrotte e mancanza di luce

+ Miei preferiti
MALTEMPO - Coldiretti: «Fine settimana disastroso. Occorrono interventi strutturali»
Sono in calo le precipitazioni nella parte nord-orientale del Piemonte, mentre permangono  a occidente. Restano i disagi per i danni provocati dal maltempo in questi giorni al settore primario.

In provincia di Torino e persone che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione per motivi di sicurezza sono 150: 120 a Chiaverano, gli altri a Pianezza.

Nel torinese, nel fine settimana, il Centro funzionale di Arpa Piemonte ha dichiarato allerta Rossa per le Valli Orco, Lanzo, bassa Valsusa e Sangone. I cittadini residenti in frazioni isolate sono un centinaio nel Torinese, a Ceresole Reale, Luserna San Giovanni e Settimo Vittone.

L’ondata di maltempo fa crescere il conto dei danni all’agricoltura che per effetto dei cambiamenti climatici per gli eventi estremi ha perso più di 14 miliardi di euro nel corso di un decennio, tra produzione agricola nazionale, strutture e infrastrutture rurali.

E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti dal quale si evidenzia la devastazione provocata dalle acque nelle campagne, dal Piemonte alla Liguria, dalla Calabria alla Campania.

Terreni allagati, serre e vigneti distrutti, coltivazioni di cereali perdute, ma anche frane e aziende isolate per strade interrotte e mancanza di luce: questa la situazione piemontese dove il maltempo ha colpito soprattutto la provincia di Alessandria, Asti, Cuneo e Torino.

Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino, commenta: «Un fine settimana disastroso, dopo già settimane di pioggia continua che sta provocando lo sgretolamento delle strade e delle infrastrutture. Nei terreni agricoli la pioggia sta compromettendo le semine autunnali. Nelle province piemontesi più colpite, infatti, i tecnici Coldiretti sono all’opera per la conta dei danni, per supportare gli agricoltori e per aiutare coloro che si trovano in zone isolate, oltre a collaborare con la Protezione civile». 

Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino, aggiunge: «Per non rincorrere l’emergenza, servono interventi strutturali: la realizzazione di piccole opere di contrasto al rischio idrogeologico; la sistemazione e pulizia straordinaria degli argini dei fiumi; progetti di ingegneria naturalistica; un piano infrastrutturale per la realizzazione di invasi, con la regia dei Consorzi di bonifica, che raccolgano l’acqua piovana che oggi va perduta e la distribuiscano quando necessario. L’eccezionalità degli eventi atmosferici è diventata la norma anche nei nostri territori tanto che siamo di fronte a una tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di eventi estremi, con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi e intense con il rapido passaggio dal sole al maltempo».



Cronaca
VENARIA - «Natale a Venaria»: gli appuntamenti fino a domenica 15 dicembre
VENARIA - «Natale a Venaria»: gli appuntamenti fino a domenica 15 dicembre
Giovedì 12 dicembre, alle 21, al teatro della Concordia, ecco “Il Lago dei Cigni Ballet from Russia”, il balletto classico più famoso al mondo.
VENARIA - Si rompe lo sterzo dell'autobus, che finisce contro due auto: caos in via Palestro
VENARIA - Si rompe lo sterzo dell
E' successo poco fa. Sul posto anche gli agenti della polizia locale per i rilievi del caso. Caos e forti disagi.
VENARIA - Rubavano auto su indicazione dei carrozzieri: tre arresti
VENARIA - Rubavano auto su indicazione dei carrozzieri: tre arresti
Gli arrestati fanno parte di un gruppo criminale che vede coinvolti altri 11 indagati.
TORINO-COLLEGNO - Furti in appartamento: in manette la banda di sole donne "in trasferta"
TORINO-COLLEGNO - Furti in appartamento: in manette la banda di sole donne "in trasferta"
Nei giorni scorsi erano arrivate diverse segnalazioni da parte dei residenti, preoccupati per la presenza nel quartiere di persone sospette. Tutte e tre sono del campo nomadi di Collegno.
BORGARO - Sospetta fuga di gas alla Levi e alla Defassi: emergenza rientrata, allievi in classe
BORGARO - Sospetta fuga di gas alla Levi e alla Defassi: emergenza rientrata, allievi in classe
Non è stato quindi necessario portare gli allievi a Cascina Nuova e all'Hotel Atlantic, come invece era stato ipotizzato dal sindaco Claudio Gambino nei minuti successivi all'evacuazione.
BORGARO - Scuola media evacuata per una sospetta fuga di gas: allievi fatti uscire dal personale scolastico
BORGARO - Scuola media evacuata per una sospetta fuga di gas: allievi fatti uscire dal personale scolastico
Sul posto stanno operando i vigili del fuoco, il personale della ditta che si occupa dell'erogazione del gas, la polizia locale e il personale medico del 118 intervenuto, come sempre in questi casi, solo per precauzione
CASELLE - Borse, profumi e abbigliamento di lusso ma tutti falsi: denunciato un 40enne
CASELLE - Borse, profumi e abbigliamento di lusso ma tutti falsi: denunciato un 40enne
L’uomo, un 40enne residente in provincia di Como, è stato fermato dai finanzieri in servizio presso lo scalo di torinese appena sbarcato da un volo proveniente da Istanbul e dopo aver fatto scalo ad Amsterdam.
VENARIA - Tante «sardine» venariesi alla manifestazione di questa sera in piazza Castello
VENARIA - Tante «sardine» venariesi alla manifestazione di questa sera in piazza Castello
Al motto di "Torino si sLega", si sono riversati in una delle piazze più belle del capoluogo per protestare contro il clima di odio diffuso dalla Lega, anche con l'utilizzo dei social network.
COLLEGNO - Dopo gli atti vandalici, rimessa a nuovo e migliorata la scuola Gramsci
COLLEGNO - Dopo gli atti vandalici, rimessa a nuovo e migliorata la scuola Gramsci
Nei prossimi giorni Città Metropolitana eseguirà la pulizia e il riallestimento dei locali sia della Gramsci sia della succursale nella Villetta del parco
VENARIA - ELEZIONI 2020 - Venerdì la presentazione della candidatura di Rossana Schillaci
VENARIA - ELEZIONI 2020 - Venerdì la presentazione della candidatura di Rossana Schillaci
La 36enne, capogruppo uscente, sarà - per ora - la rappresentante di una coalizione composta da Partito Democratico, Moderati, Possibile, Partito Socialista Italiano e Articolo Uno.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore